Tecnologia e legislazione farmaceutiche i

A.A. 2019/2020
Insegnamento per
9
Crediti massimi
72
Ore totali
SSD
CHIM/09
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'insegnamento si propone di introdurre i principi alla base della progettazione, preparazione e controllo delle principali forme farmaceutiche convenzionali e non convenzionali. In particolare, il corso permette di acquisire le conoscenze necessarie alla comprensione delle relazioni intercorrenti tra proprietà tecnologiche e farmacocinetiche dei prodotti medicinali somministrati per via parenterale o cutanea. Vengono inoltre fornite nozioni di base sulle normative inerenti alla produzione ed alla autorizzazione all'immissione in commercio dei medicinali nonché dei prodotti dell'area salutare, quali dispositivi medici, biocidi, diagnostici in vitro, integratori alimentari e cosmetici. Infine, sono affrontati gli aspetti deontologici inerenti all'esercizio dell'attività professionale.
Lo studente acquisisce competenze fondamentali nella progettazione, produzione e controllo di qualità delle principali forme farmaceutiche somministrabili per via parenterale o cutanea tenendo conto del loro impatto sulle proprietà biofarmaceutiche e farmacocinetiche del principio attivo. Inoltre, sarà in grado di comprendere le prescrizioni normative inerenti alla produzione, immissione in commercio e vendita di medicinali e prodotti dell'area salutare.

Struttura insegnamento e programma

Linea LZ
Edizione attiva
No
CHIM/09 - FARMACEUTICO TECNOLOGICO APPLICATIVO - CFU: 9
Lezioni: 72 ore
Periodo
Primo semestre
Linea Unica
Edizione attiva
Responsabile
CHIM/09 - FARMACEUTICO TECNOLOGICO APPLICATIVO - CFU: 9
Lezioni: 72 ore
Programma
1] Biofarmaceutica. Classificazione delle forme farmaceutiche; forme farmaceutiche convenzionali e non convenzionali; definizione di biodisponibilità. L.A.D.M.E relativo alle vie di somministrazione non enterali
2] I sistemi dispersi. Fenomeni interfacciali, sistemi colloidali, emulsioni e sospensioni.
3] Forme farmaceutiche parenterali.
4] Colliri
4] Forme farmaceutiche semisolide per applicazione cutanea.
5] Forme farmaceutiche inalatorie.
6] Cenni sulla stabilità dei medicinali
7] Forme farmaceutiche a rilascio modificato somministrate per via parenterale e cutanea
8] Cenni relativi alla regolamentazione del medicinale e dei prodotti dell'area salutare.
9] Ordine dei farmacisti
Prerequisiti e modalità di esame
E' prevista una prova scritta riguardante argomenti trattati nelle lezioni frontali basata su domande a risposta aperta. Per essere ammesso alla prova orale lo studente deve rispondere positivamente ad almeno 4 domande delle 5 proposte nel tema d'esame.
La prova orale, della durata di circa 20 minuti, è articolata su almeno 2 domande. Il superamento della stessa è subordinato al conseguimento di una votazione di almeno 18/30 per tutte le risposte.
Materiale didattico e bibliografia
1. Principi Di Tecnologie Farmaceutiche. P Colombo, F Alhaique, C Caramella, B Conti, A Gazzaniga, E Vidale. C.E.A. Casa Editrice Ambrosiana Ed. 2015.
2. Tecnologie Farmaceutiche. ME Aulton, KMG Taylor. IV Edizione Edra Ed. 2015.
3. Legislazione Farmaceutica. P Minghetti, M Marchetti, C.E.A. Casa Editrice Ambrosiana.

Diapositive delle lezioni e materiale supplementare scaricabili da ARIEL
Periodo
Primo semestre
Periodo
Primo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
previo appuntamento
via G. Colombo, 71