Teoria della giustizia

A.A. 2014/2015
6
Crediti massimi
45
Ore totali
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso si propone di introdurre gli studenti ai fondamenti teorici dell'idea di giustizia.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
Programma
Il corso si propone di introdurre gli studenti ai fondamenti teorici dell'idea di giustizia.
Prendendo spunto dai maggiori autori che, nel canone filosofico occidentale, hanno elaborato una qualche teoria della giustizia o hanno approfondito i temi correlati, verranno individuati e discussi i principali snodi concettuali e normativi dell'idea di giustizia.
L'obiettivo è offrire una cornice teorica generale all'interno della quale poi trattare questioni più specifiche, che mettono in gioco il rapporto tra diritto e morale e la valutazione morale delle norme giuridiche e delle scelte pubbliche.
Le lezioni cercheranno di favorire la discussione in aula, anche al fine di contribuire al miglioramento delle capacità argomentative degli studenti.
Prerequisiti e modalità di esame
L'esame sarà orale.
Materiale didattico e bibliografia
L'esame verterà sul testo:
S. Maffettone - S. Veca, L'idea di giustizia da Platone a Rawls, Roma-Bari, Laterza, 2008.
Lezioni: 45 ore
Docente: Del Bo' Corrado
Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
su appuntamento il lunedì, martedì e mercoledì dalle 9,30 alle 10,15 tramite e-mail: corrado.delbo@unimi.it
Dipartimento di Scienze giuridiche, sezione di Filosofia e sociologia del diritto