Facts & Figures

Questa pagina presenta le informazioni e gli indicatori principali relativi alle attività di ricerca dell’Università degli Studi di Milano.

Si tratta di dati fondamentali per comprendere e stimare l’impatto della ricerca sulla vita dei cittadini e sulla crescita del Paese.

La raccolta e pubblicazione dei dati rappresenta anche un importante momento di trasparenza, un impegno a rendicontare l'utilizzo degli investimenti pubblici nazionali per lo sviluppo, uno strumento che permette ai cittadini di valutare con maggior consapevolezza l’importanza della quota di spesa pubblica destinata alla conoscenza e apprezzarne i risultati.

L'Italia è ai primi posti nel mondo per produttività degli investimenti destinati alla ricerca.

 
Dati sintetici

L’Università degli Studi di Milano vanta un'intensa attività di ricerca che lo posiziona fra le migliori università in Italia e nel mondo ed è l'unico ateneo italiano a far parte della LERU, la League of the European Research Universities.

L'Ateneo è anche .

  • Numero di pubblicazioni nel 2019 (fonte AIR): 8.453
  • Numero di pubblicazioni ad accesso aperto nel 2019 (fonte AIR): 3.553
  • Numero di pubblicazioni che si collocano nel top 10% della propria area (fonte SciVal): 23,7%
  • Impatto citazionale medio rispetto al valore medio mondiale per settore, anno e tipologia di pubblicazione (Field Weighted-Citation Impact, fonte SciVal): 1,72
  • Pubblicazioni UNIMI/pubblicazioni nazionali (fonte SciVal): 5,77%
  • Posizionamento ricerca UNIMI nei ranking internazionali (fonti THE, QS, ARWU): tra 2 e 8 in Italia

Con i suoi 59.775 studenti iscritti ai suoi 137 Corsi di laurea, e 1.772 studenti post laurea, l’Università di Milano rappresenta la 5a università in Italia per dimensioni.

Studenti e personale docente  N
Studenti triennali 36.717
Studenti magistrali 23.058
Immatricolati nel 2018/9 12.556
Laureati/anno solare 2018 11.624
Dottorandi 869
Specializzandi 319
Personale docente 2100
Ricercatori sotto i 40 anni 150