Placement test e corsi di inglese

Certificazioni linguistiche riconosciute

Chi si iscrive per la prima volta ai corsi di laurea dell’Università Statale di Milano può attestare il livello di conoscenza della lingua inglese mediante la presentazione di una certificazione linguistica tra quelle riconosciute dall’Ateneo e di livello pari o superiore a quello richiesto dal proprio corso di laurea.

La certificazione deve essere stata conseguita da non più di 3 anni dalla presentazione della stessa (2 per il TOEFL) e deve attestare le competenze di Listening, Reading, Writing e Speaking.

La certificazione linguistica deve essere caricata in fase di immatricolazione o inviata tramite il servizio Infostudenti selezionando la categoria “SLAM”.

Le certificazioni di livello B2 o superiore in elenco sono valide anche per l’accesso ai dottorati di ricerca.

Livelli CEFR richiesti dai corsi di studio

I livelli CEFR di conoscenza della lingua inglese richiesti ai fine dell'esonero al Placement test e dei corsi di lingua sono B1 per i corsi di laurea e B2 per i corsi di laurea magistrale e a ciclo unico, con alcune eccezioni. Alcuni corsi di laurea magistrale, inoltre, non prevedono il Placement test, bensì un test di ingresso B1 o B2.

Per maggiori dettagli, si rinvia alle pagine dei singoli corsi di studio

Giurisprudenza Scienze dei servizi giuridici Pt B1
Interfacoltà scientifiche Biotecnologia Pt B1
Medicina e chirurgia Assistenza sanitaria Pt B1
  Biotecnologie mediche Pt B2
  Dietistica Pt B1
  Educazione professionale Pt B1
  Fisioterapia Pt B1
  Igiene dentale Pt B1
  Infermieristica Pt B1
  Infermieristica pediatrica Pt B1
  Logopedia Pt B1
  Ortottica e assistenza oftalmologica Pt B1
  Ostetricia Pt B1
  Podologia Pt B1
  Tecnica della riabilitazione psichiatrica Pt B1
  Tecniche audiometriche Pt B1
  Tecniche audioprotesiche Pt B1
  Tecniche della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro Pt B1
  Tecniche di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare Pt B1
  Tecniche di neurofisiopatologia Pt B1
  Tecniche di radiologia medica, per immagini e radioterapia Pt B1
  Tecniche ortopediche Pt B1
  Tecniche di laboratorio biomedico Pt B1
  Terapia della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva Pt B1
  Terapia occupazionale Pt B1
Medicina veterinaria Allevamento e benessere animale Pt B1
  Scienze delle produzioni animali Pt B1
Scienze agrarie e alimentari Agrotecnologie per l'ambiente e il territorio

Pt B1

  Produzione e protezione delle piante e dei sistemi del verde Pt B1
  Scienze e tecnologie agrarie Pt B1
  Scienze e tecnologie alimentari Pt B1
  Scienze e tecnologie della ristorazione Pt B1
  Valorizzazione e tutela dell'ambiente e del territorio montano Pt B1
  Viticoltura ed enologia Pt B1
Scienze del farmaco Scienze e sicurezza chimico-tossicologiche dell'ambiente Pt B1
  Scienze e tecnologie erboristiche Pt B1
Scienze e tecnologie Chimica Pt B1
  Chimica industriale Pt B1
  Fisica Pt B1
  Informatica Pt B1
  Informatica per la comunicazione digitale Pt B1
  Informatica musicale Pt B1
  Matematica Pt B1
  Scienze naturali Pt B1
  Scienze biologiche Pt B1
  Scienze e politiche ambientali Pt B1
  Scienze geologiche Pt B1
  Scienze e tecnologie per lo studio e la conservazione dei beni culturali e dei supporti della informazione Pt B1
  Sicurezza dei sistemi e delle reti informatiche Pt B1
  Sicurezza dei sistemi e delle reti informatiche online Pt B1
Scienze motorie Scienze motorie, sport e salute Pt B1
Scienze politiche economiche e sociali Comunicazione e società Pt B1
  Economia e management Pt B1
  International Politics, Law and Economics Pt B2
  Management pubblico e della sanità Pt B1
  Scienze del lavoro, dell'amministrazione e del management Pt B1
  Scienze internazionali e istituzioni europee Pt B2
  Scienze politiche Pt B2
  Scienze sociali per la globalizzazione Pt B2
Studi umanistici Filosofia Pt B1
  Lettere Pt B1
  Scienze dei beni culturali Pt B1
  Scienze umane dell'ambiente, del territorio e del paesaggio Pt B1
  Scienze umanistiche per la comunicazione Pt B1
  Storia Pt B1

 

Giurisprudenza Giurisprudenza Pt B2
Medicina e chirurgia Medicina e chirurgia (Polo Centrale) Pt B2
  Medicina e chirurgia (Polo Vialba)  Pt B2
  Medicina e chirurgia (Polo S. Paolo)  Pt B2
  Odontoiatria e protesi dentaria  Pt B2
  Scienze infermieristiche e ostetriche Pt B1
  Scienze delle professioni sanitarie della prevenzione  Pt B1
  Scienze delle professioni sanitarie tecniche diagnostiche  Pt B1
  Scienze riabilitative delle professioni sanitarie  Pt B1
  Scienze delle professioni sanitarie tecniche assistenziali Pt B1
Medicina veterinaria Scienze biotecnologiche veterinarie Pt B2
  Scienze e tecnologie delle produzioni animali Pt B2
Scienze agrarie e alimentari Alimentazione e nutrizione umana Test di ingresso B1 e corso B2
 

Biotechnology for the bioeconomy

Test di ingresso B2
  Scienze agrarie Test di ingresso B1 e corso B2
  Scienze agroambientali Test di ingresso B1 e corso B2
  Scienze della produzione e della protezione delle piante Test di ingresso B1 e corso B2
  Scienze e tecnologie alimentari Pt B2
Scienze del farmaco Biotecnologie del farmaco Test di ingresso B2
  Chimica e tecnologia farmaceutiche Pt B2
  Farmacia Pt B2
Scienze e tecnologie Biodiversità ed evoluzione biologica  Pt B2
  Biologia applicata alla ricerca biomedica Pt B2
  Biologia applicata alle scienze della nutrizione Pt B2
  Bioscienze: analisi degli ecosistemi e comunicazione delle scienze Pt B2
  Fisica Test di ingresso B1 e corso B2
  Industrial Chemistry Pt B2
  Informatica Pt B2
  Molecular Biology of the cell Test di ingresso B1 e corso B2
  Molecular Biotechnology and Bioinformatics Test di ingresso B1 e corso B2
  Plant science Test di ingresso B2
  Scienze chimiche Pt B2
  Scienze della terra Pt B2
  Scienze per la conservazione e la diagnostica dei beni culturali  Pt B2
  Sicurezza informatica Pt B2
Scienze politiche economiche e sociali Relazioni internazionali Test di ingresso B2
Studi umanistici Archeologia Test di ingresso B1 e corso B2
  Filologia, letterature e storie dell’antichità Test di ingresso B1 e corso B2
  Scienze della musica e dello spettacolo Test di ingresso B1 e corso B2
  Storia e critica dell’arte Test di ingresso B1 e corso B2

 

Per questi corsi di studio l'eventuale insegnamento di lingua inglese presente del piano di studi è gestito direttamente dal corso di laurea

Giurisprudenza

Sustainable development

Scienze della mediazione linguistica e culturale

Mediazione linguistica e culturale* ingresso 2020/2021

Lingue e culture per la comunicazione e la cooperazione internazionale

Medicina e chirurgia

International medical school

Medical biotecnology and molecular medicine

Scienze cognitive e processi decisionali

Medicina veterinaria

Medicina veterinaria

Scienze biotecnologiche veterinarie

Scienze agrarie e alimentari

Enviromental and food economics

Progettazione delle aree verdi e del paesaggio

Scienze viticole ed enologiche

Scienze del Farmaco

Safety assessment of xenobiotics and biotechnological products

Scienze e tecnologie

Bioinformatics for computational genomics

Matematica

Scienze motorie

Scienza dell'attività fisica per il benessere

Scienza, tecnica e didattica dello sport

Scienze politiche economiche e sociali

Amministrazioni e politiche pubbliche

Comunicazione pubblica e di impresa

Data scienze and economics

Economics and political science

Finance and economics

Global politics and society

Management of human resources and labour studies

Management of innovation and entrepreneurship

Politics, philosophy and pubblic affairs

Scienze politiche e di governo

Studi umanistici

Editoria, culture della comunicazione e della moda* ingresso 2020/2021

Lettere moderne* ingresso 2020/2021

Lingue e letterature europee ed extraeuropee

Lingue e letterature straniere* ingresso 2020/2021

Scienze filosofiche

Scienze storiche

Placement Test lingua inglese

Devono obbligatoriamente sostenere il Placement Test gli  iscritti al primo anno di un corso di laurea - sia triennale che magistrale o a ciclo unico - che non possiedono una certificazione linguistica valida. Il test va sostenuto:

  • tra ottobre e dicembre per i corsi di laurea triennale
  • tra novembre e dicembre per i corsi di laurea triennali delle Professioni Sanitarie
  • tra ottobre e gennaio per i corsi di laurea magistrali o a ciclo unico
  • tra dicembre e gennaio per i corsi di laurea magistrali o a ciclo unico di Area Medica.

Alcuni corsi di laurea prevedono un test di ingresso di inglese, che segue regole diverse dal Placement test. Altri corsi ancora non prevedono un Placement test: per accertarsene è necessario controllare sempre i requisiti di accesso del corso a cui si è iscritti.

Attenzione
Chi non sostiene il Placement Test entro i termini previsti non può più sostenerlo negli anni successivi e dovrà conseguire obbligatoriamente una certificazione linguistica.

Caratteristiche del Placement test

Il Placement Test è un test adattivo che si svolge al computer, dura 60 minuti ed è diviso in due parti:

  • Use of English
  • Listening
Trasferiti interni e rinunciatari

Ogni studente può sostenere il Placement test una sola volta e il livello CEFR ottenuto resta valido per tre anni, trasversalmente a tutto l’Ateneo.
Pertanto uno studente che abbia già sostenuto il Placement test con SLAM in una precedente carriera e abbia effettuato la rinuncia agli studi o si sia trasferito da un altro corso di laurea, non può ripetere il test ma deve contattare il Centro Linguistico tramite il servizio Infostudente, selezionando la categoria SLAM.
Se il livello ottenuto è valido anche per il nuovo corso di laurea, l’esito sarà trasferito sulla nuova carriera. In caso contrario, SLAM inserirà lo studente direttamente in un corso di inglese.
 

Studenti con disabilità o DSA

Per usufruire degli strumenti compensativi previsti per gli studenti con disabilità o Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA), (rispettivamente, tempo aggiuntivo del 50% e del 30%) gli studenti interessati devono scrivere al Servizio Infostudenti, selezionando la categoria SLAM.

Come iscriversi al test

Le matricole che devono sostenere il Placement Test ricevono, a seguito dell’immatricolazione, una e-mail all’indirizzo @studenti.unimi.it con tutte le informazioni relative.

Al Placement test ci si iscrive tramite la propria pagina personale Unimia.

Attenzione: al test è possibile iscriversi ad un solo turno, non modificabile.  

L'assenza al test nella data in cui ci si è iscritti equivale al non sostenimento del test di cui sopra. Se però l'assenza è dovuta a gravi e documentabili motivi, è possibile chiedere un cambio turno tramite il servizio Infostudente, categoria SLAM.

Cosa succede dopo il Placement Test

Se hai raggiunto il livello di conoscenza previsto dal tuo corso

Chi raggiunge il livello di conoscenza della lingua richiesto dal proprio corso di laurea assolve l’Obbligo formativo aggiuntivo (OFA) relativo all’esame di lingua oppure ottiene i crediti dell’accertamento linguistico, a seconda di quanto previsto dal proprio piano di studi.

Se non hai raggiunto il livello di conoscenza richiesto

Chi non raggiunge in fase di Placement test il livello di conoscenza della lingua richiesto deve frequentare il corso di lingua inglese e sostenerne successivamente il test finale.

Corsi di inglese e test finale

I corsi di inglese, tenuti da formatori linguistici madrelingua o di livello equivalente, prevedono tra le 40/80 ore di esercitazioni frontali e 40/80 ore di lavoro su una piattaforma didattica online.

Quando e dove si svolgono i test

I corsi si svolgono di norma nel II semestre/trimestre e sono suddivisi in base al livello raggiunto al Placement Test e nella sede didattica del proprio corso di studio.

I corsi di inglese prevedono una frequenza obbligatoria.

Per essere ammessi al test finale è necessario aver frequentato almeno il 75% delle esercitazioni e completato almeno il 75% del materiale presente sulla piattaforma online.

E’ obbligatorio sostenere il test finale in una delle prime due sessioni di test.

Quante volte si può sostenere il test

  • Il test di fine corso è sostenibile fino a un massimo di 6 volte nell’arco della carriera universitaria

Gli studenti che non si presentino almeno in una delle prime due sessioni obbligatorie perdono la possibilità di accedere ai tentativi successivi e dovranno conseguire una certificazione linguistica entro la laurea o entro l’anno di studi in cui è previsto l’esame di lingua del proprio corso di laurea.

Come funziona

Chi supera il test di fine corso e raggiunge il livello richiesto dal proprio corso di laurea assolve l’Obbligo formativo aggiuntivo (OFA) relativo all’esame di lingua previsto dal proprio corso di laurea oppure ottiene i crediti di accertamento linguistico, a seconda di quanto previsto dal proprio piano di studi.

Chi non supera il test finale può ripeterlo fino a 5 volte durante il proprio percorso di studi.