Tirocini curriculari in Tribunale

tribunale di Milano

E' stata stipulata una Convenzione tra il nostro Ateneo ed il Tribunale di Milano, con particolare riferimento alla Sezione specializzata in materia di immigrazione, protezione internazionale e libera circolazione dei cittadini UE.

Tale convenzione consente agli studenti di Giurisprudenza a ciclo unico del 4° e 5^ anno di corso di svolgere tirocini curriculari presso la suddetta sezione del Tribunale, con la possibilità di partecipare attivamente alle attività della sezione e confrontarsi, nella pratica, con un ambito giuridico nuovo ed estremamente attuale.

Le attività, svolte in affiancamento ai giudici riguardano: ricerche giurisprudenziali e sui paesi di origine dei richiedenti protezione internazionale, preparazione della scheda di procedimento, attività di udienza, quali redazione di verbali, relazioni,collaborazione alla redazione di bozze di provvedimenti, ricerche tramite banche dati di dottrina, giurisprudenza e informazioni sui paesi di origine (COI)

La durata prevista è di 6 mesi, per circa 180 h di impegno totali.

Per i laureandi in diritto degli stranieri, il tirocinio può rappresentare un'occasione di approfondimento per la redazione della tesi, che potrà vertere su aspetti affrontati nella pratica.

Anche tale tipologia di tirocinio può portare alla assegnazione di un punto aggiuntivo sul voto di laurea, previa approvazione - come di consueto - da parte dell'apposita commissione competente.

Requisiti e modalità di accesso

Possono candidarsi gli studenti iscritti al IV-V anno del corso di Giurisprudenza a ciclo unico, che abbiano già sostenuto l'esame di Diritto degli stranieri con una votazione di almeno 27/30 e abbiano una media complessiva degli esami pari ad almeno 26/30.

In caso di molteplici candidature, verrà data precedenza ai candidati che abbiano dimostrato la maggiore motivazione, partecipando attivamente alle attività accessorie e preparatorie.

Come candidarsi

Gli studenti per candidarsi devono presentare domanda alla docente referente del progetto - Prof.ssa Alessia Di Pascale.

Una volta selezionati gli studenti idonei, si potrà procedere con l'attivazione del singolo progetto formativo.

Tutor del progetto

Attenzione: la Prof.ssa Di Pascale è riferimento e tutor accademico esclusivamente per i tirocini presso la sezione del Tribunale specializzata in materia di immigrazione, protezione internazionale e libera circolazione dei cittadini UE.
Per gli altri tirocini del CdL Giurisprudenza, i tutor da contattare sono i docenti referenti per gli stage indicati alla pagina Stage e tirocini.