Informatica giuridica

A.A. 2014/2015
Insegnamento per
6
Crediti massimi
45
Ore totali
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'informatica giuridica e l'uso responsabile e consapevole delle tecnologie da parte del giovane giurista. Resistenza elettronica, attivismo digitale, hacking, censura e ribellione tecnologica

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Lezioni: 45 ore
Programma
A) L'informatica giuridica e l'uso responsabile e consapevole delle tecnologie da parte del giovane giurista.

B) Segreto, sorveglianza globale, trasparenza elettronica e violazione sistematica della privacy.
Informazioni sul programma
Ricevimento studenti
Il prof. Ziccardi riceve gli studenti il giovedì mattina dalle ore 10.30 alle ore 12.30 nel suo ufficio.
Materiale didattico e bibliografia
I due testi obbligatori per tutti gli studenti ai fini della preparazione dell'esame sono:

1. Per quanto riguarda la parte A), più pratica, G. Ziccardi, L'avvocato hacker, Milano, Giuffrè, 2012;

2. Per quanto riguarda la parte B), più teorica, G. Ziccardi, Internet, controllo e libertà, Milano, Raffaello Cortina Editore, 2015 (in libreria dal 15 febbraio 2015).

I due testi vanno studiati integralmente.

Testi degli anni precedenti
Si raccomanda agli studenti di non acquistare altri testi, anche degli anni passati e dello stesso Autore. Non sarà possibile sostenere l'esame preparandolo su testi differenti da quelli sopra indicati.
Periodo
Secondo semestre
Periodo
Secondo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
giovedì dalle 10,30 alle 11,30 scrivendo per mail a giovanni.ziccardi@unimi.it
Dipartimento "Cesare Beccaria"