Diritto regionale

A.A. 2014/2015
Insegnamento per
6
Crediti massimi
45
Ore totali
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso ha per oggetto la posizione costituzionale, l'organizzazione e le funzioni delle Regioni e il sistema dei loro rapporti con lo Stato, con le Province e con i Comuni e con l'Unione europea.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Lezioni: 45 ore
Programma
Al fine di delineare i tratti dell'assetto attuale del regionalismo italiano si muoverà dai suoi albori per giungere ad esaminare l'organizzazione regionale, la potestà legislativa e amministrativa, l'autonomia finanziaria, nonché il contenzioso costituzionale fra Stato e Regioni dopo le riforme del 1999-2001.
Sarà dedicata particolare attenzione alla legge n. 56 del 2014 (cd. legge Delrio) e al nuovo processo di riforma costituzionale in atto.
Informazioni sul programma
Il corso ha carattere seminariale.
Per gli studenti frequentanti saranno organizzate attività integrative valutate ai fini dell'esame.
Propedeuticità
Avvertenza
Lo studio del diritto regionale presuppone la piena conoscenza del diritto costituzionale.
Materiale didattico e bibliografia
Sugli argomenti trattati a lezione saranno distribuiti materiali didattici, costituiti prevalentemente da testi normativi e dalle pronunce della Corte costituzionale selezionate dalla docente, da leggersi in preparazione della discussione.

P. Caretti - G. Tarli Barbieri, Diritto regionale, Torino, Giappichelli, 2012;
oppure, R. Bin - D. Falcon (a cura di), Diritto regionale, Bologna, Il Mulino, 2012.

Sul controllo di costituzionalità delle leggi regionali:
B. Randazzo, La "manutenzione" del giudizio in via principale, in La «manutenzione» della giustizia costituzionale. Il giudizio sulle leggi in Italia, Spagna e Francia", a cura di Decaro, Lupo e Rivosecchi, Torino, Giappichelli, 2012 e in Rivista AIC (online) n. 2/2012.
Periodo
Primo semestre
Periodo
Primo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
Il mercoledì previo appuntamento.
Dipartimento di Diritto pubblico italiano e sovranazionale - sezione di Diritto costituzionale