Tecnologia e legislazione farmaceutiche ii e lab. di tecnologia farmaceutica ii e prodotti cosmetici

A.A. 2014/2015
Insegnamento per
12
Crediti massimi
120
Ore totali
SSD
CHIM/09
Lingua
Italiano

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Unità didattica: Laboratorio di tecnologia farmaceutica II
CHIM/09 - FARMACEUTICO TECNOLOGICO APPLICATIVO - CFU: 3
Esercitazioni di laboratorio a posto singolo: 48 ore
Turni:
Linea 1
Docente: Casiraghi Antonella
Linea 3
Docente: Maroni Alessandra
Linea 4
Docente: Musazzi Umberto Maria

Unità didattica: Prodotti cosmetici
CHIM/09 - FARMACEUTICO TECNOLOGICO APPLICATIVO - CFU: 3
Lezioni: 24 ore
Docente: Minghetti Paola

Unità didattica: Tecnologia e legislazione farmaceutiche II
CHIM/09 - FARMACEUTICO TECNOLOGICO APPLICATIVO - CFU: 6
Lezioni: 48 ore
Docente: Minghetti Paola

Prerequisiti e modalità di esame
Prova pratica della durata di 3 ore al termine delle esercitazioni obbligatorie a posto singolo, consistente nella simulazione della spedizione di una ricetta di un preparato magistrale. Per il superamento della prova lo studente dovrà individuare correttamente il tipo di prescrizione richiesta ed indicare i relativi formalismi, descrivere correttamente la preparazione del preparato magistrale ed i relativi controlli di qualità, indicare con sufficiente dettaglio le modalità di compilazione della documentazione richiesta dalle Norme di Buona Preparazione.
Prova scritta di tecnologia farmaceutica della durata di 3 ore basata su 4 domande a risposta aperta ed un esercizio di calcolo teorico/pratico. Per essere ammesso alla prova orale lo studente deve rispondere in maniera sufficiente ad almeno 3 domande aperte. Il risultato della prova scritta viene comunicato entro una settimana dallo svolgimento.
Prova orale di legislazione farmaceutica, cui lo studente è ammesso solo dopo il superamento della prova pratica e di quella scritta, articolata sulla individuazione del regime dispensativo di una ricetta e relativa descrizione dei formalismi ed almeno 3 domande sul programma proposto. Il superamento della prova orale è subordinato alla corretta spedizione della ricetta e al conseguimento di una votazione di almeno 18/30 per tutte le altre domande.
Unità didattica: Tecnologia e legislazione farmaceutiche II
Programma
Tecnologia
Principi chimico-fisici: i fenomeni interfacciali; i sistemi dispersi: dispersioni colloidali, emulsioni, sospensioni; elementi di reologia. Operazioni unitarie farmaceutiche: filtrazione e sterilizzazione. L'acqua per uso farmaceutico: tipologie e metodi di produzione. Aspetti biofarmaceutici, formulazione, preparazione e controllo di forme farmaceutiche convenzionali e non convenzionali: preparazioni parenterali, oftalmiche, rettali, vaginali, nasali e per inalazioni, semisolide per applicazione cutanea e i sistemi terapeutici dermici e transdermici. Preparazioni a base di droghe vegetali e preparazioni omeopatiche.

Legislazione
Fonti normative e organizzazione sanitaria nazionale e comunitaria. L' autorizzazione alla produzione e all'immissione in commercio dei medicinali. La farmacovigilanza. I generici. I farmaci da banco. I medicinali omeopatici e veterinari. La presentazione e la pubblicità dei medicinali. La normativa sulla distribuzione intermedia. Le Tabelle della Farmacopea Ufficiale. La normativa speciale dei veleni e degli stupefacenti. La ricetta nelle sue varie ipotesi. L'Ordine e la deontologia professionale. La classificazione amministrativa delle farmacie, il sistema di territorializzazione e la continuità del servizio. La normativa delle parafarmacie. Cenni sulla normativa di presidi medico chirurgici, dispositivi medici, diagnostici in vitro, biocidi, alimenti speciali, integratori alimentari e prodotti di origine vegetale.
Materiale didattico e bibliografia
Diapositive delle lezioni messe a disposizione dal docente, scaricabili del sito ARIEL.
P.Colombo, A.Gazzaniga et al., Principi e Tecnologie Farmaceutiche, CEA, Milano (2007); P.Minghetti, M.Marchetti, Legislazione Farmaceutica, CEA, Milano (2013); Remington's Pharmaceutical Sciences 22ST Edition - The Science and Practice of Pharmacy - Mack Publishing Company - Easton Pennsilvania (2013).
Dispensa delle esercitazioni obbligatorie a posto singolo (Laboratorio di Tecnologia Farmaceutica II), scaricabile dal sito ARIEL.
Unità didattica: Laboratorio di tecnologia farmaceutica II
Programma
Allestimento di sistemi dispersi e applicazioni dei tensioattivi nelle tecnologica farmaceutica.
Preparazione, controlli tecnologici e allestimento della documentazione, secondo le Norme di Buona Preparazione, delle seguenti forme di dosaggio solide, semisolide e liquide: polveri dermatologiche; suppositori; unguenti, creme, geli, paste; colliri.
Spedizione di una ricetta contenente sostanze stupefacenti o veleni.
Materiale didattico e bibliografia
Dispensa delle esercitazioni obbligatorie a posto singolo (Laboratorio di Tecnologia Farmaceutica II) scaricabile dal sito ARIEL.
Unità didattica: Prodotti cosmetici
Programma
Verranno illustrate le caratteristiche delle principali materie prime e dei componenti funzionali e i metodi di preparazione, di controllo e di valutazione della stabilità di forme cosmetiche liquide, semisolide e solide destinate al trattamento della cute e alla cosmesi decorativa. In particolare verranno trattati i filtri solari, gli antitraspiranti e i deodoranti, le formulazioni per la detersione e le forme di dosaggio tipiche della cosmesi decorativa.
Verranno trattati inoltre i principali aspetti della attuale legislazione dei prodotti cosmetici, con particolare riferimento al nuovo Regolamento Europeo.
Materiale didattico e bibliografia
Diapositive delle lezioni messe a disposizione dal docente, scaricabili del sito ARIEL.
P.Minghetti, M.Marchetti, Legislazione Farmaceutica, CEA, Milano (2013); AA. VV., Manuale del Cosmetologo, Tecniche Nuove, Milano (2007).
Periodo
annuale
Periodo
annuale
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
Previo appuntamento
Ricevimento:
Su appuntamento
Dipartimento di Scienze Farmaceutiche, Sezione di Tecnlogia e Legislazione Farmaceutiche "M.E. Sangalli", Via G. Colombo 71
Ricevimento:
previo appuntamento
via G.Colombo 71