Geografia culturale (K02)

A.A. 2014/2015
Insegnamento per
6
Crediti massimi
40
Ore totali
SSD
M-GGR/01
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso si propone di presentare agli studenti le teorie, gli autori e gli ambiti principali della geografia culturale e di come essa sia oggi, grazie alla varietà dei suoi approcci, un importante strumento di analisi del fenomeno turistico, che integra i tradizionali strumenti di lettura ambientali, economici, sociali e spaziali.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica 1
M-GGR/01 - GEOGRAFIA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica 2
M-GGR/01 - GEOGRAFIA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

STUDENTI FREQUENTANTI
Informazioni sul programma
Il corso è costituito da due unità didattiche, ognuna corrispondente a 3 crediti formativi universitari (CFU). Per gli studenti che vogliono sostenere l'esame solo per 3 CFU è obbligatoria la preparazione dell'unità didattica 1.
La frequenza alle lezioni è raccomandata per una migliore preparazione dell'esame. Per gli studenti che non potessero frequentare è comunque previsto un programma specifico.
Prerequisiti e modalità di esame
La prova d'esame consiste in un colloquio orale sugli argomenti a programma, volto ad accertare la conoscenza dello studente sui principali temi della Geografia culturale.
Unita' didattica 1
Programma
La Geografia culturale
Attraverso l'analisi delle diverse correnti di pensiero e delle connotazioni concettuali della geografia umana si presenteranno metodi, strumenti e contenuti della disciplina e dei suoi diversi ambiti di studio. Gli approcci sistemici, strutturalisti e umanistici, che ci parlano di ambienti, territori, luoghi, paesaggi, spazi moderni e postmoderni, consentiranno di comprendere le sfide poste alla geografia culturale dalla contemporaneità.
Materiale didattico e bibliografia
Appunti del corso, documenti e materiali forniti dal docente (e resi disponibili sulla piattaforma didattica d'Ateneo Arial).
Unita' didattica 2
Programma
La Geografia del viaggio e del turismo
Il tema del viaggio e del turismo, con i loro molteplici contorni e le loro sfumature, spingono la geografia contemporanea, e in particolare quella culturale, a riflettere sulle importanti trasformazioni ambientali, economiche, sociali e spaziali ad essi legati. Questo consente di affiancare alle consolidate pratiche di turismo di massa quelle nuove prospettive di valorizzazione e fruizione più attente alla mobilità, alla sostenibilità e alla responsabilità.
Materiale didattico e bibliografia
I seguenti due testi:
AIME A., PAPOTTI D., L'altro e l'altrove. Antropologia, geografia e turismo, Torino, Einaudi, 2012.
GAVINELLI D., Teorie e pratiche territoriali nelle aree protette. Alcuni esempi europei e americani tra conservazione e valorizzazione, Milano, Educatt, 2012.
STUDENTI NON FREQUENTANTI
Unita' didattica 1
Materiale didattico e bibliografia
VALLEGA A., Geografia culturale. Luoghi spazi simboli, Torino, UTET, 2006.
Unita' didattica 2
Materiale didattico e bibliografia
LOZATO-JOTART J.-P., Geografia del turismo, Milano, Hoepli, 2008, da integrare con quanto indicato in uno dei seguenti punti, a scelta dello studente:

1. SCARAMELLINI G., Culture e luoghi. Itinerari di geografia culturale, Milano, CUEM, 2009.
2. BONAZZI A., Manuale di geografia culturale, Bari-Roma, Laterza, 2011;
3. AIME A., PAPOTTI D., L'altro e l'altrove. Antropologia, geografia e turismo, Torino, Einaudi, 2012, da integrare con GAVINELLI D., Teorie e pratiche territoriali nelle aree protette. Alcuni esempi europei e americani tra conservazione e valorizzazione, Milano, Educatt, 2012;
4. DAL BORGO A., GAVINELLI D. (a cura di), Il paesaggio nelle scienze umane- Approcci, prospettive e casi di studio, Milano-Udine, Mimesis, 2012;
5. BORGHI R., CELATA F. (a cura di), Turismo critico. Immaginari geografici, performance e paradossi sulle rotte del turismo alternativo, Milano, Unicopli, 2009;
6. DELL'AGNESE E. (a cura di), Geo-Grafia. Strumenti e parole, Milano, Unicopli, 2009 (Lettura dell'Introduzione e di 10 articoli a scelta dello studente).
Periodo
Secondo semestre
Periodo
Secondo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
Martedì (15.00-17.00) per gli studenti dei corsi di laurea di MED e LIN; Mercoledì (10.00-11.00) per tutti gli studenti degli altri corsi di laurea.
Per gli studenti di MED e LIN, Martedì, studio 1044, sede di Sesto S.G. Per gli altri studenti il Mercoledì presso il Dip. di BAC sezione Geografia (via Festa del Perdono 7), primo piano.