Istituzioni di diritto privato (of2)

A.A. 2014/2015
Insegnamento per
13
Crediti massimi
91
Ore totali
SSD
IUS/01
Lingua
Italiano

Struttura insegnamento e programma

Cognomi A-C
Edizione attiva
Moduli o unità didattiche
Istituzioni di diritto privato I
IUS/01 - DIRITTO PRIVATO - CFU: 6
Lezioni: 42 ore
Docente: Cenini Marta Silvia

Istituzioni di diritto privato II
IUS/01 - DIRITTO PRIVATO - CFU: 7
Lezioni: 49 ore

Istituzioni di diritto privato I
Programma
L'insegnamento ha per oggetto le nozioni e i concetti fondamentali del diritto privato.
Il corso riguarderà: principi e nozioni generali; ordinamento giuridico e interpretazione della legge; persone fisiche e persone giuridiche; la famiglia; i beni; negozio giuridico e contratto; i seguenti singoli contratti: vendita e altri contratti di alienazione a titolo oneroso, donazione, contratti di utilizzazione di cose, contratti di prestazione d'opera, contratti di cooperazione nell'attività giuridica altrui.
Metodi didattici
Per poter accedere alla prova orale è necessario aver superato la prova scritta. Essa verterà sulle nozioni istituzionali degli argomenti oggetto d'esame. Durante la prova sarà possibile consultare il codice civile; non saranno tuttavia ammesse edizioni annotate da giurisprudenza e dottrina e/o corredate da schemi e tabelle. Il superamento della prova scritta dà accesso a tutti gli orali della sessione. Il mancato superamento della prova scritta non comporta salto d'appello.
È attivato all'indirizzo http://ariel.unimi.it/User/Default.aspx il sito didattico dell'insegnamento. È possibile accedere al sito tramite username e password della posta elettronica di Ateneo. Saranno pubblicati sul sito avvisi e materiali per studenti frequentanti e non frequentanti.
Materiale didattico e bibliografia
Per la preparazione dell'esame si suggerisce lo studio del seguente manuale:
P. Trimarchi, Istituzioni di diritto privato, Milano, Giuffrè, ultima edizione disponibile, limitatamente ai paragrafi da n. 1 a n. 70; da n. 108 a n. 274; da n. 330 a n. 361; da n. 539 a n. 589.
Si suggerisce inoltre la lettura del seguente testo: U. Carnevali, Appunti di diritto privato, Milano, Cortina, ultima edizione disponibile, limitatamente alla "Parte generale", capitoli I, II, III, IV.
Per l'adozione di altri manuali istituzionali di carattere universitario si consiglia di rivolgersi al docente.
È poi indispensabile la consultazione di una buona edizione aggiornata del Codice civile e delle leggi collegate (per esempio, l'edizione a cura di De Nova, Bologna, Zanichelli).
Per un migliore apprendimento della materia e per una verifica della preparazione attraverso lo svolgimento di esercizi, si consiglia: P. Trimarchi, Esercizi di diritto privato, Milano, Giuffrè.
Istituzioni di diritto privato II
Programma
Il corso avrà per oggetto i seguenti argomenti: la responsabilità civile; i diritti della personalità; i diritti sulle opere dell'ingegno; i diritti reali e il possesso; le obbligazioni; la responsabilità patrimoniale e le azioni per la conservazione della garanzia patrimoniale; la pubblicità dei fatti giuridici; le prove; prescrizione e decadenza; le successioni per causa di morte.
Materiale didattico e bibliografia
Per la preparazione dell'esame si suggerisce lo studio del seguente manuale:
P. Trimarchi, Istituzioni di diritto privato, Ed. Giuffré, limitatamente alle seguenti Sezioni: quarta, sesta, settima, ottava, decima, undicesima e quattordicesima.
Si suggerisce inoltre la lettura del seguente testo: U. Carnevali, Appunti di diritto privato, Milano, Cortina, ultima edizione disponibile, limitatamente ai capitoli 2, 4 e 5 di Parte generale, e all'intera Parte speciale (La responsabilità civile).
Per l'adozione di altro manuale di carattere universitario si consiglia di rivolgersi al docente.
È poi indispensabile la consultazione di una buona edizione aggiornata del Codice civile e delle leggi collegate (per esempio, l'edizione a cura di De Nova, Bologna, Zanichelli).
Periodo
annuale
Cognomi D-L
Edizione attiva
Moduli o unità didattiche
Istituzioni di diritto privato I
IUS/01 - DIRITTO PRIVATO - CFU: 6
Lezioni: 42 ore
Docente: Duvia Paolo

Istituzioni di diritto privato II
IUS/01 - DIRITTO PRIVATO - CFU: 7
Lezioni: 49 ore
Docente: Carnevali Ugo Giuseppe Prospero

Istituzioni di diritto privato I
Programma
L'insegnamento ha per oggetto le nozioni e i concetti fondamentali del diritto privato.
Il corso riguarderà: principi e nozioni generali; ordinamento giuridico e interpretazione della legge; persone fisiche e persone giuridiche; beni; negozio giuridico e contratto; singoli contratti.
Metodi didattici
Modalità di svolgimento delle prove di esame
Per l'ammissione all'esame orale è necessario superare una prova scritta preliminare, costituita da quesiti a risposta multipla. Le modalità di svolgimento della prova scritta saranno illustrate all'inizio del corso.

Si informano sin d'ora gli studenti che eventuali cambi di cattedra saranno concessi direttamente dal Docente di riferimento ed esclusivamente dietro presentazione di idonea documentazione atta a dimostrare l'impossibilità di frequentare le lezioni nell'orario previsto.
Materiale didattico e bibliografia
Si suggerisce, per lo studio domestico, il seguente manuale:
P. Trimarchi, Istituzioni di diritto privato, Milano, Giuffrè, ultima edizione disponibile, limitatamente ai paragrafi da n. 1 a n. 70; da n. 108 a n. 274; da n. 330 a n. 381.
Il manuale deve essere inoltre integrato con il seguente testo: U. Carnevali, Appunti di diritto privato, Milano, Cortina, ultima edizione disponibile, limitatamente alla "Parte generale", capitoli I, II, III, IV.
Per l'adozione di altri manuali istituzionali di carattere universitario si consiglia di rivolgersi al Docente.
È poi indispensabile la consultazione di una buona edizione aggiornata del Codice civile e delle leggi collegate (per esempio, l'edizione a cura di De Nova, Bologna, Zanichelli).
Per un migliore apprendimento della materia e per una verifica della preparazione attraverso lo svolgimento di esercizi, si consiglia: P. Trimarchi, Esercizi di diritto privato, Milano, Giuffrè.
Istituzioni di diritto privato II
Programma
La responsabilità civile; i diritti soggettivi (diritti della personalità; diritti sui beni immateriali; diritti reali e possesso; le obbligazioni); la responsabilità patrimoniale e i mezzi di conservazione della garanzia patrimoniale; la pubblicità e la trascrizione; i mezzi di prova; prescrizione e decadenza; il diritto di famiglia; le successioni.
Materiale didattico e bibliografia
Per lo studio si consiglia P. Trimarchi, Istituzioni di diritto privato, Ed. Giuffré, qualunque edizione purchè recente, Sezioni IV, VI, VII, X, XI, XIII, XIV;
Il manuale va integrato con lo studio di U. Carnevali, Appunti di diritto privato, X ed., Milano, Cortina, Capitoli II, IV, V, e Parte speciale (La responsabilità civile). Lo studio della Parte speciale può sostituire lo studio della Sezione IV del Trimarchi, che diventa perciò facoltativo.
Periodo
annuale
Cognomi M-Q
Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Istituzioni di diritto privato I
IUS/01 - DIRITTO PRIVATO - CFU: 6
Lezioni: 42 ore

Istituzioni di diritto privato II
IUS/01 - DIRITTO PRIVATO - CFU: 7
Lezioni: 49 ore
Docente: Maffeis Daniele

Istituzioni di diritto privato I
Programma
L'insegnamento ha per oggetto le nozioni e i concetti fondamentali del diritto privato.
Il corso riguarderà: principi e nozioni generali; ordinamento giuridico e interpretazione della legge; persone fisiche e persone giuridiche; beni; negozio giuridico e contratto; singoli contratti.
Materiale didattico e bibliografia
P. Trimarchi, Istituzioni di diritto privato, Milano, Giuffrè, ultima edizione disponibile, limitatamente ai paragrafi da n. 1 a n. 70; da n. 108 a n. 274; da n. 330 a n. 381.
U. Carnevali, Appunti di diritto privato, Milano, Cortina, ultima edizione disponibile, limitatamente alla "Parte generale", capitoli I, II, III, IV.
Per l'adozione di altri manuali istituzionali si consiglia di rivolgersi al docente.
È indispensabile la consultazione di una buona edizione aggiornata del Codice civile e delle leggi collegate (si suggerisce l'edizione a cura di De Nova, Bologna, Zanichelli).
Per un migliore apprendimento della materia e per una verifica della preparazione attraverso lo svolgimento di esercizi, si consiglia: P. Trimarchi, Esercizi di diritto privato, Milano, Giuffrè.
Istituzioni di diritto privato II
Programma
L'insegnamento delle Istituzioni di diritto privato ha per oggetto i seguenti istituti: famiglia e successioni a causa di morte; atti illeciti e responsabilità extracontrattuale; pagamento dell'indebito, gestione di affari altrui e arricchimento senza causa; proprietà, diritti reali, possesso e detenzione; comunione e divisione; tutela dei diritti; responsabilità patrimoniale del debitore; fallimento e altri procedimenti concorsuali; impresa e rapporto di lavoro subordinato; società; titoli di credito; contratti di credito e bancari; mandato e rappresentanza; mediazione; transazione.
Materiale didattico e bibliografia
P. Trimarchi, Istituzioni di Diritto Privato, Milano, Giuffrè, ultima edizione, in alternativa, A. Torrente - P. Schlesinger, Manuale di diritto privato, Milano, Giuffrè, ultima edizione.

È in ogni caso indispensabile un'approfondita conoscenza della Costituzione, del Codice Civile e delle principali Leggi Collegate. La scelta del codice è limitata a edizioni aggiornate all'anno in corso. Si suggerisce: Codice Civile e Leggi Collegate, a cura di De Nova, Zanichelli, Bologna, ultima edizione.
Periodo
annuale
Cognomi R-Z
Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Istituzioni di diritto privato I
IUS/01 - DIRITTO PRIVATO - CFU: 6
Lezioni: 42 ore
Docente: Castelli Laura

Istituzioni di diritto privato II
IUS/01 - DIRITTO PRIVATO - CFU: 7
Lezioni: 49 ore
Docente: Romeo Christian

Informazioni sul programma
Il corso si articola in lezioni affiancate da attività di tutoraggio.
Si informano sin d'ora gli studenti che eventuali cambi di cattedra saranno concessi direttamente dal Docente di riferimento ed esclusivamente dietro presentazione di idonea documentazione atta a dimostrare l'impossibilità di frequentare le lezioni nell'orario previsto.
Prerequisiti e modalità di esame
Per l'ammissione all'esame orale è necessario superare una prova scritta preliminare, costituita da quesiti a risposta multipla. Le modalità di svolgimento della prova scritta saranno illustrate all'inizio del corso.
Istituzioni di diritto privato I
Programma
L'insegnamento ha per oggetto le nozioni e i concetti fondamentali del diritto privato.
Il corso riguarderà i seguenti temi: l'ordinamento giuridico e l'interpretazione della legge; le persone fisiche e le persone giuridiche; i beni; il negozio giuridico e il contratto; i singoli contratti.
Materiale didattico e bibliografia
Si suggerisce il seguente manuale:
P. Trimarchi, Istituzioni di diritto privato, Milano, Giuffrè, ultima edizione disponibile, limitatamente ai paragrafi da 1 a 70; da 108 a 274; da 330 a 381.
Il manuale scelto deve essere inoltre integrato con il seguente testo: U. Carnevali, Appunti di diritto privato, ultima edizione disponibile, Milano, Cortina, limitatamente alla "Parte generale", capitoli I, II, III, IV.
Per l'adozione di altri manuali istituzionali di carattere universitario si consiglia di rivolgersi al docente.
È poi indispensabile la consultazione di una buona edizione aggiornata del Codice civile e delle leggi collegate (per esempio, l'edizione a cura di De Nova, Bologna, Zanichelli).
Per un migliore apprendimento della materia e per una verifica della preparazione attraverso lo svolgimento di esercizi, si consiglia: P. Trimarchi, Esercizi di diritto privato, Milano, Giuffrè.
Istituzioni di diritto privato II
Programma
Nel secondo semestre l'insegnamento delle istituzioni di diritto privato ha per oggetto le nozioni e i concetti fondamentali concernenti i seguenti istituti: gli atti illeciti e la responsabilità civile; la gestione di affari altrui e l'arricchimento senza causa; i soggetti, l'oggetto e le vicende delle obbligazioni; i titoli di credito; i diritti reali e il possesso; la tutela dei diritti, l'impresa (con esclusione delle procedure concorsuali e del rapporto di lavoro subordinato); la famiglia; le successioni a causa di morte.
Materiale didattico e bibliografia
Si suggerisce lo studio del seguente manuale:
P. Trimarchi, Istituzioni di diritto privato, ed. Giuffrè, ultima edizione disponibile, limitatamente ai paragrafi: da 71 a 107; da 275 a 329; da 382 a 514; da 539 a 634.
Il manuale deve essere integrato con il seguente testo: U. Carnevali, Appunti di diritto privato, ultima edizione disponibile, ed. Cortina, limitatamente alla cap. V della "Parte generale" e all'intera "Parte speciale".
Per l'adozione di altri manuali istituzionali di carattere universitario si consiglia di rivolgersi al docente.
È poi indispensabile la consultazione di un'edizione aggiornata del Codice civile e delle leggi collegate (per esempio, l'edizione a cura di G. De Nova, ed. Zanichelli).
Per un migliore approfondimento della materia e per una verifica della preparazione attraverso lo svolgimento di esercizi, si consiglia: P. Trimarchi, Esercizi di diritto privato, ed. Giuffrè.
Periodo
annuale
Docente/i
Ricevimento:
Venerdì 10:30 - 11:30 previa mail o al termine delle lezioni. Eventuali variazioni di orario verranno pubblicate sul sito del Dipartimento alla pagina http://www.dpsd.unimi.it/ecm/home/didattica/didattica-nelle-sezioni/diritto-civile.
Ricevimento:
venerdì 12.30 - 13.30
Dipartimento di Diritto Privato e Storia del Diritto - 1° piano
Ricevimento:
Giovedì 11.30 previo appuntamento da concordare via mail
Dipartimento di Diritto Privato e Storia del Diritto - 1° piano
Ricevimento:
Mercoledì ore 16.00.
Dipartimento di Diritto Privato e Storia del Diritto - 1° piano