Storia dell'america del nord

A.A. 2014/2015
Insegnamento per
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
SPS/05
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
La parte generale del corso si propone di fornire agli studenti le conoscenze di fondo delle vicende storiche che hanno portato alla
creazione, all'istituzionalizzazione e all'espansione sociale, politica e culturale degli Stati Uniti d'America, attraverso una lettura tesa
a scoprire da un lato la retorica che ha giustificato il cammino imperiale della nazione in nome della sicurezza e della lotta al terrore,
dall'altro la pluralità delle idee che sono state espresse dalla società americana nel corso della sua storia.
Le parti monografiche del corso variano di anno in anno e si soffermeranno in particolare su alcuni argomenti della storia dell'America
del Nord che sono emersi come preponderanti nel dibattito storiografico d'oltreoceano. Alcuni temi trattati gli scorsi anni sono stati:
lo sviluppo urbano e la crescita industriale, la tutela della natura e l'ambientalismo, l'espansionismo nell'era di Thomas Jefferson, la
schiavitù e l'abolizionismo, la presidenza di Ronald Reagan e il neoconservatorismo, il giornalismo investigativo e i nuovi media.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica 1
SPS/05 - STORIA E ISTITUZIONI DELLE AMERICHE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica 2
SPS/05 - STORIA E ISTITUZIONI DELLE AMERICHE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica 3
SPS/05 - STORIA E ISTITUZIONI DELLE AMERICHE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

STUDENTI FREQUENTANTI
Informazioni sul programma
Programma da 3 crediti: Giovanni Borgognone, Storia degli Stati Uniti. La democrazia americana dalla fondazione all'era globale, Feltrinelli, Milano, 2013
Marco Sioli, American Golem. Il tempo e lo spazio degli Stati Uniti, Ibis, Pavia, 2009.
Prerequisiti e modalità di esame
L'esame consiste di una prova scritta e di una discussione orale, entrambe obbligatorie. La prova scritta punta ad accertare le conoscenze dello studente tramite 24 domande a risposta chiusa e due a risposta aperta, una da 20 righe e una da due pagine. Partendo dai contenuti della prova scritta, la discussione orale verterà su tutti gli argomenti trattati nel corso.
Unita' didattica 1
Programma
La prima parte del corso si propone in generale di fornire agli studenti le conoscenze di fondo delle vicende storiche che hanno portato alla creazione, all'istituzionalizzazione e all'espansione sociale, politica e culturale degli Stati Uniti d'America, attraverso una lettura tesa a scoprire da un lato la retorica che ha giustificato il cammino imperiale della nazione, in nome della sicurezza nazionale e della lotta al terrorismo, dall'altro la pluralità delle idee che sono state espresse dalla società americana nel corso della sua storia dalla
prima colonizzazione del territorio nordamericano alla Rivoluzione americana, dal destino manifesto alla Guerra civile, dalla Ricostruzione all'età progressista, dal New Deal alla Guerra fredda, da Ronald Reagan ai neoconservatori, dalla presidenza di George W. Bush alla leadership di Barack Obama.
Materiale didattico e bibliografia
Giovanni Borgognone, Storia degli Stati Uniti. La democrazia americana dalla fondazione all'era globale, Feltrinelli, Milano, 2013 e
Marco Sioli, American Golem. Lo spazio e il tempo degli Stati Uniti, Ibis, Como-Pavia, 2009.
Unita' didattica 2
Programma
La seconda parte del corso esplora il tema delle esposizioni universali negli Stati Uniti. A partire dall'esposizione internazionale di New York nel 1853 gli Stati Uniti mostrarono come gestire un evento globale rapportandosi agli altri paesi partecipanti, alla diffusione delle informazioni scientifiche, alla valorizzazione dell'aspetto artistico. Questo avvenne soprattutto quando l'esposizione passò sotto la regia dell'intrattenitore Phineas T. Barnum che già gestiva l'American Museum di New York con sapiente uso della pubblicità e dei mass media. Le altre esposizioni poste sotto la lente di ingrandimento saranno la Centennial Exhibition di Philadelphia nel 1873, la World's Columbian Exposition di Chicago del 1893 e la Louisiana Purchase Exposition di St. Louis del 1904. Attraverso tutti i loro padiglioni e gli spazi per il loisir è possibile leggere i mutamenti storici negli Stati Uniti tra Ottocento e Novecento, ma anche l'americanizzazione del mondo.
Materiale didattico e bibliografia
Marco Sioli, Expo d'America. Dalla mostra di Barnum all'evento globale, Ibis, Como-Pavia, 2014 e
Simona Tobia, Ascoltatori Italiani buonasera! Voice of America e l'Italia 1942-1957, Il Libraccio, Milano 2014.
Unita' didattica 3
Programma
La terza parte del corso analizzerà le trasformazioni del giornalismo americano, dalle prime pubblicazioni di Benjamin Franklin, all'emergere del giornalismo investigativo e di massa, dall'avvento della radio e della televisione ai nuovi media contemporanei, per scoprire i tratti salienti e le particolarità di un comportamento editoriale che ha fatto scuola nel mondo. A tale proposito verranno utilizzati film, documentari, strumenti mediatici e siti web.
Materiale didattico e bibliografia
Relazioni individuali e di gruppo.
STUDENTI NON FREQUENTANTI
Prerequisiti e modalità di esame
L'esame consiste di una prova scritta e di una discussione orale, entrambe obbligatorie. La prova scritta punta ad accertare le conoscenze dello studente tramite 24 domande a risposta chiusa e due a risposta aperta, una da 20 righe e una da due pagine. Partendo dai contenuti della prova scritta, la discussione orale verterà sui testi di studio.
Unita' didattica 1
Programma
La prima parte del corso si propone in generale di fornire agli studenti le conoscenze di fondo delle vicende storiche che hanno portato alla creazione, all'istituzionalizzazione e all'espansione sociale, politica e culturale degli Stati Uniti d'America, attraverso una lettura tesa a scoprire da un lato la retorica che ha giustificato il cammino imperiale della nazione, in nome della sicurezza nazionale e della lotta al terrorismo, dall'altro la pluralità delle idee che sono state espresse dalla società americana nel corso della sua storia dalla
prima colonizzazione del territorio nordamericano alla Rivoluzione americana, dal destino manifesto alla Guerra civile, dalla Ricostruzione all'età progressista, dal New Deal alla Guerra fredda, da Ronald Reagan ai neoconservatori, dalla presidenza di George W. Bush alla leadership di Barack Obama.
Materiale didattico e bibliografia
Giovanni Borgognone, Storia degli Stati Uniti. La democrazia americana dalla fondazione all'era globale, Feltrinelli, Milano, 2013 e
Marco Sioli, American Golem. Lo spazio e il tempo degli Stati Uniti, Ibis, Como-Pavia, 2009.
Unita' didattica 2
Programma
La seconda parte del corso esplora il tema delle esposizioni universali negli Stati Uniti. A partire dall'esposizione internazionale di New York nel 1853 gli Stati Uniti mostrarono come gestire un evento globale rapportandosi agli altri paesi partecipanti, alla diffusione delle informazioni scientifiche, alla valorizzazione dell'aspetto artistico. Questo avvenne soprattutto quando l'esposizione passò sotto la regia dell'intrattenitore Phineas T. Barnum che già gestiva l'American Museum di New York con sapiente uso della pubblicità e dei mass media. Le altre esposizioni poste sotto la lente di ingrandimento saranno la Centennial Exhibition di Philadelphia nel 1873, la World's Columbian Exposition di Chicago del 1893 e la Louisiana Purchase Exposition di St. Louis del 1904. Attraverso tutti i loro padiglioni e gli spazi per il loisir è possibile leggere i mutamenti storici negli Stati Uniti tra Ottocento e Novecento, ma anche l'americanizzazione del mondo.
Materiale didattico e bibliografia
Marco Sioli, Expo d'America. Dalla mostra di Barnum all'evento globale, Ibis, Como-Pavia, 2014 e
Simona Tobia, Ascoltatori Italiani buonasera! Voice of America e l'Italia 1942-1957, Il Libraccio, Milano 2014.
Unita' didattica 3
Programma
Programma monografico a scelta.
Materiale didattico e bibliografia
Uno dei seguenti libri a scelta:
Ferdinando Fasce, Le anime del commercio. Pubblicità e consumi nel secolo americano, Carocci, Roma, 2012.
Bruno Cartosio, I lunghi anni sessanta. Movimenti sociali e cultura politica negli Stati Uniti, Feltrinelli, Milano, 2012.
Raffaella Baritono e Elisabetta Vezzosi, a cura di, Oltre il secolo americano? Gli Stati Uniti prima e dopo l'11 settembre, Carocci, Roma, 2011.
Matteo Pretelli, L'emigrazione italiana negli Stati Uniti, Il Mulino, Bologna, 2011.
Periodo
Primo trimestre
Periodo
Primo trimestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
AVVISO. Il docente sta terminando la scrittura dell'ultimo libro. Il ricevimento riprenderà dal 17 settembre 2019 con i seguenti orari: Martedì dalle ore 11 alle 12 a Sesto e dalle ore 14 alle 16 a Milano.
Sesto, Piazza Montanelli 1, stanza 1052 e Milano, Via Passione 15, stanza 112.