Psicologia della comunicazione ambientale

A.A. 2014/2015
Insegnamento per
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
M-PSI/01
Lingua
Italiano

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
M-PSI/01 - PSICOLOGIA GENERALE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore
Docente: Rainisio Nicola

Unita' didattica B
M-PSI/01 - PSICOLOGIA GENERALE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore
Docente: Rainisio Nicola

Unita' didattica C
M-PSI/01 - PSICOLOGIA GENERALE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Informazioni sul programma
Argomento del corso: Psicologia della comunicazione ambientale

Unità didattica A: "Comunicazione, cambiamento, esperienza soggettiva ottimale"
Unità didattica B: "Comunicazione persuasiva e comportamenti socialmente virtuosi ed eco-sostenibili"
Unità didattica C (solo per chi sostiene l'esame da 9 crediti): " Psicologia dei conflitti tra popolazioni locali e istituzioni in ambito ambientale"

PROGRAMMA
Il corso si propone di fornire spunti per la comprensione dell'interazione tra individuo e ambiente attraverso la prospettiva della psicologia della comunicazione e della cosiddetta psicologia positiva: ciò avverrà anche attraverso l'analisi di specifici casi di studio.
La prima unità didattica affronterà il tema complesso del cambiamento psicologico e culturale; verranno illustrate le più recenti teorie al riguardo con particolare riferimento ai modelli dell'esperienza ottimale.
La seconda unità didattica illustrerà le teorie e i metodi della comunicazione persuasiva, focalizzandosi sulla loro applicazione nella promozione di comportamenti socialmente virtuosi ed eco-sostenibili: si discuteranno i processi di base della persuasione, mettendo in luce le variabili sociali e psicologiche che orientano le possibilità di promuovere e diffondere efficacemente un messaggio. Approfondiremo poi le tecniche per utilizzare tali processi persuasivi al fine di favorire lo sviluppo di specifici comportamenti riconosciuti come positivi per il bene comune e la salvaguardia delle risorse ambientali, con riferimento a casi studio provenienti dalla recente letteratura di settore.
La terza unità didattica (riservata a chi sostiene l'esame da 9 crediti) si concentrerà sull'analisi dei conflitti tra popolazioni locali e istituzioni, riguardanti opere o interventi di grande impatto ambientale e sociale. A partire dalla presentazione dell'analisi del discorso in campo psicologico, saranno approfonditi i processi psicosociali che spiegano la nascita e il perdurare di tali movimenti di opposizione. Alla luce dei riferimenti teorici presentati, durante il modulo gli studenti dovranno sviluppare un'analisi originale riferita ad un caso di studio contemporaneo.

La modalità d'esame potrà essere scritta o orale e verrà comunicata in seguito.

BIBLIOGRAFIA

Il programma è uguale per frequentanti e non frequentanti
Prima unità didattica: Inghilleri P., Riva G., Riva E. (eds) (2014). Enabling Positive Change. Flow and Complexity in Daily Experience, Warsaw: De Gruyter Open (esclusi i cap. 3-4-5-9-10). Il testo è in inglese ed è scarcabile gratutitamente in rete ad un indirizzo che verrà comunicato a lezione e sul sito del prof. Inghilleri.
Seconda unità didattica:
-Cavazza, N. (2006). La persuasione. Bologna: Il Mulino
-Goldstein, N. J., Cialdini, R. B., & Griskevicius, V. (2008). A room with a viewpoint: Using social norms to motivate environmental conservation in hotels. Journal of Consumer Research, 35(3), 472-482.
Gli studenti posso scaricare gratuitamente l'articolo cercando il titolo nella banca dati JSTOR nella sezione "Banchedati" della biblioteca digitale dell'Università, o direttamente sul sito del Journal of Consumer Research.
Solo per la terza unità didattica (esame da 9 crediti): Roccato, M., & Mannarini, T. (2012). Non nel mio giardino: prendere sul serio i movimenti Nimby. Bologna: Il Mulino.

28/08/2014
Periodo
Primo semestre
Docente/i
Ricevimento:
il RICEVIMENTO SI SVOLGE IL MERCOLEDì h. 10. Il prossimo ricevimento si svolgerà l'11 settembre. I laureandi mi possono contattare via mail. Per ogni informazione sugli esami e sui corsi vedere la sezione Corsi sul suo sito
Sede del Dipartimento sez. Geografia e Scienze Umane dell'Ambiente - 1° piano Cortile Legnaia, v. Festa del Perdono