Istituzioni di diritto per i beni culturali

A.A. 2014/2015
Insegnamento per
6
Crediti
48
Ore totali
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso intende fornire agli studenti un'adeguata preparazione rispetto ai problemi giuridici più rilevanti che riguardano la materia dei beni culturali.
Per questo scopo, allo studente saranno descritti i compiti delle principali istituzioni coinvolte nella materia, dal Ministero alle Soprintendenze, dalle Regioni ai Comuni, per poi affrontare i due temi più dibattuti della materia, quello della tutela e quello della valorizzazione dei beni culturali.
Infine, si esporranno le nuove concezioni di bene culturali, discutendo in particolare delle problematiche riguardanti i beni culturali immateriali.
Edizione unica
Edizione attiva
Responsabile
Lezioni: 48 ore
Docente: Galliani Davide
Programma
Il corso intende dare un'adeguata formazione per lo studio e l'analisi delle problematiche giuridiche più rilevanti del settore dei beni culturali. Dopo una breve introduzione, nella quale si approfondiranno alcune questioni più generali, quali il metodo di studio del fenomeno giuridico e il valore giuridico-politico della Costituzione italiana, si approfondiranno:
· le istituzioni dei beni culturali
· i concetti di tutela, conservazione e circolazione dei beni culturali;
· il rapporto tra soggetti e privati e cultura;
· la valorizzazione e le forme di gestione dei beni culturali;
· il patrimonio culturale immateriale.
Propedeuticità
Nessuna
Materiale didattico e bibliografia
Davide Galliani, Anna Papa, Le basi del diritto della cultura, Introduzione di Paolo Bilancia, Aracne, Roma, 2010, 223 pp.
Periodo
Primo semestre
Periodo
Primo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
Giovedì dalle 10.30 alle 13.00 e su appuntamento concordato per e-mail
stanza 108, I piano, Via Conservatorio, 7 Milano (edificio via Passione)