Antropologia giuridica

A.A. 2015/2016
Insegnamento per
6
Crediti massimi
45
Ore totali
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'antropologia giuridica si afferma come disciplina volta a studiare le norme, i comportamenti, i "fatti con caratteristiche giuridiche" prevalentemente nelle società senza Stato. L'oggetto di studio implica necessariamente una dilatazione semantica del concetto di diritto e di norma, il ricorso a metodi induttivi di ricerca e un'attenzione particolare al legame tra cultura e diritto. Oggi sono ambiti di riflessione teorica e di ricerca i fenomeni di acculturazione giuridica e di pluralismo giuridico, connessi alle esperienze di colonizzazione; i diritti consuetudinari dei popoli autoctoni, i rapporti tra diritti "non ufficiali" di minoranze vecchie e nuove e diritto ufficiale, i diritti umani.

Nella prima parte del corso verranno illustrate le principali teorie e i principali ambiti di ricerca dell'antropologia giuridica contemporanea. Nella seconda parte, di carattere seminariale, verrà approfondito il tema dei diritti umani nella prospettiva antropologica.

La frequenza e la partecipazione attiva al corso sono consigliate.
Il corso mira a far conseguire:
- la conoscenza delle tematiche fondamentali dell'antropologia giuridica, alla luce delle teorie principali e del dibattito in corso;
- la capacità di rielaborare con senso critico e autonomia le questioni oggetto di dibattito;
- la capacità di esprimere le conoscenze acquisite con coerenza argomentativa e proprietà di linguaggio;
- la consapevolezza della rilevanza dell'approccio antropologico nello studio del diritto.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Lezioni: 45 ore
Docente: Mancini Letizia
STUDENTI FREQUENTANTI
Informazioni sul programma
Tutte le informazioni relative al corso (ricevimento docente e collaboratori, materiale utile alla preparazione dell'esame, programma d'esame, orari delle lezioni, attività seminariali) sono disponibili e sempre aggiornate sulla piattaforma Ariel del sito d'Ateneo (http://lmanciniag.ariel.ctu.unimi.it/).

Per l'assegnazione della tesi in Antropologia giuridica è necessario che lo studente abbia inserito nel piano di studi l'esame di Sociologia del diritto.
Prerequisiti e modalità di esame
L'esame consiste in una prova orale.
Materiale didattico e bibliografia
I materiali verranno concordati a lezione
STUDENTI NON FREQUENTANTI
Materiale didattico e bibliografia
- L. Mancini, Introduzione all'antropologia giuridica, Giappichelli, Torino (e-book) disponibile all'indirizzo: www.giappichelli.it.
- R. Cammarata, L. Mancini, P. Tincani (a cura di), Diritti e culture. Un'antologia critica, Giappichelli, Torino 2014.
Periodo
Secondo semestre
Periodo
Secondo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
Nei mesi di giugno, luglio e settembre la professoressa Mancini riceve gli studenti per appuntamento. Scrivere una mail a letizia.mancini@unimi.it
Dipartimento di Scienze Giuridiche 'Cesare Beccaria', Sezione di Filosofia e Sociologia del diritto