Diritto processuale civile progredito

A.A. 2015/2016
Insegnamento per
9
Crediti massimi
60
Ore totali
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
La disciplina ha per oggetto il processo del lavoro nonché i principali procedimenti speciali disciplinati nel libro IV del codice di procedura civile e in leggi speciali.
L'insegnamento della materia si svolgerà, in linea di principio, a livello istituzionale, ma sarà particolarmente approfondito con riguardo ai procedimenti cautelari.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Lezioni: 60 ore
Docente: Saletti Achille
Programma
La disciplina ha ad oggetto il processo del lavoro nonché i principali procedimenti speciali disciplinati nel libro IV del codice di procedura civile e in leggi speciali.
L'insegnamento della materia si svolgerà, in linea di principio, a livello istituzionale, ma sarà particolarmente approfondito con riguardo ai procedimenti cautelari.

Programma del corso
1. Il processo del lavoro;
2. I procedimenti speciali disciplinati nel libro IV del codice di procedura civile, ai titoli I e II (limitatamente ai capi I e VI);
3. Il procedimento per la cessazione degli effetti del matrimonio.
Informazioni sul programma
Gli studenti interessati possono frequentare un modulo integrativo, destinato all'apprendimento delle modalità di redazione dei principali atti processuali oggetto del corso. Chi ha frequentato, con esito positivo, detto modulo integrativo, avrà diritto di fruire dei 3 crediti addizionali previsti per le "altre attività".
Prerequisiti e modalità di esame
Il corso di diritto processuale civile (base) è propedeutico rispetto al presente. Le materie oggetto di tale corso potranno costituire oggetto di interrogazione, in riferimento ai temi del presente corso.

L'esame è orale e consiste in un colloquio sugli argomenti del programma, volto ad accertare il livello di preparazione dello studente. Gli studenti frequentanti possono sostenere a metà corso una prova orale intermedia, sulla parte del programma già svolta a lezione, con l'assegnazione di un voto in trentesimi. La prova conclusiva, in questo caso, è destinata a vertere sulla residua parte del programma. Il voto finale discende dalla media tra le due valutazioni.
Materiale didattico e bibliografia
Libri di testo consigliati per la preparazione dell'esame:

9 crediti:
- COMOGLIO - FERRI - TARUFFO, Lezioni sul processo civile, V ed., Bologna 2011, Mulino, vol. II, pp. 85/245;
- AA.VV., Il processo cautelare, a cura di Tarzia e Saletti, V ed., Pa-dova 2015 (in corso di stampa), Cedam, capitoli I-XIII.

6 crediti:
- COMOGLIO - FERRI - TARUFFO, Lezioni sul processo civile, V ed., Bologna 2011, Mulino, vol. II, pp. 13/245;
- SALETTI, Il nuovo regime delle misure cautelari e possessorie, Padova 2006, Cedam.

È indispensabile la conoscenza dei testi normativi oggetto del corso e l'utilizzazione di un codice di procedura civile aggiornato al 2015.
Periodo
Primo semestre
Periodo
Primo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi