Analisi dei dati

A.A. 2015/2016
Insegnamento per
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
SECS-S/01
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'obiettivo principale del corso è quello di promuovere la conoscenza e la comprensione degli strumenti statistici e di mostrare come essi possano dare risposta ai problemi di ricerca in svariati campi. Il corso è dedicato all'introduzione e impiego di misure di sintesi dei singoli fenomeni e all'individuazione e valutazione delle eventuali relazioni fra gli stessi, utilizzando anche i pacchetti statistici Excel e SPSS ed enfatizzando l'importanza di formulare ipotesi interpretative come punto di partenza essenziale per un'analisi quantitativa dei dati. Obiettivo ultimo del corso è mettere lo studente in grado di svolgere un'analisi di dati reali, con procedure statistiche complesse e l'impiego di pacchetti statistici, e di predisporre una relazione avente come oggetto i risultati ottenuti dall'analisi e la loro interpretazione.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Moduli o unità didattiche
Unità didattica 1
SECS-S/01 - STATISTICA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unità didattica 2
SECS-S/01 - STATISTICA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unità didattica 3
SECS-S/01 - STATISTICA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Informazioni sul programma
Il corso prevede anche una serie di lezioni in laboratorio che hanno lo scopo di avviare lo studente all'uso dei pacchetti EXCEL e SPSS per l'analisi dei dati.
Prerequisiti e modalità di esame
E' richiesta la conoscenza degli elementi di statistica forniti in un corso introduttivo.
La prova finale consiste nella preparazione di una relazione scritta o nella risposta a quesiti in Laboratorio, aventi per oggetto l'analisi di dati reali da effettuarsi con i pacchetti Excel e SPSS, seguite da un'integrazione orale volta ad accertare le competenze acquisite e l'autonomia di giudizio nell'interpretazione dei risultati nonché la conoscenza dei fondamenti teorici a sostegno delle analisi effettuate.
Unità didattica 1
Programma
Richiami di statistica univariata.
Distribuzioni di frequenza, rappresentazioni grafiche, indici di tendenza centrale e il problema della scelta, indici di variabilità assoluti e relativi, variabili standardizzate, costruzione di indicatori, variabili casuali, distribuzione normale, teorema del limite centrale, distribuzioni campionarie, stima e verifica di ipotesi.
Sono previste applicazioni tramite Excel e SPSS.
Materiale didattico e bibliografia
Per la parte descrittiva:
- Statistica di base. Come, quando, perché, F. Mecatti, ed. McGraw-Hill, 2010, 2015,
- Introduzione alla Statistica, di M.K. Pelosi e T.M. Sandifer, ed. McGraw-Hill, 2009.
Per la parte inferenziale, in alternativa ai testi precedenti, anche:
- P. Ferrari, G. Nicolini, C.Tommasi, Introduzione all'infernza statistica, G. Giappichelli - Torino 2009.
Oppure un altro manuale di statistica descrittiva e inferenziale a scelta dello studente.
Ulteriore materiale è disponibile sulla piattaforma ARIEL
Unità didattica 2
Programma
Analisi congiunta di due caratteri.
Tabelle a doppia entrata, indipendenza, connessione, dipendenza in media e analisi della varianza, correlazione e regressione lineare semplice.
Gli argomenti sono trattati sia dal punto di vista descrittivo sia dal punto di vista inferenziale, con applicazioni che utilizzano Excel e SPSS.
Materiale didattico e bibliografia
Per la parte descrittiva:
- Statistica di base. Come, quando, perché, F. Mecatti, ed. McGraw-Hill, 2010, 2015,
- Introduzione alla Statistica, di M.K. Pelosi e T.M. Sandifer, ed. McGraw-Hill, 2009.
Per la parte inferenziale, in alternativa ai testi precedenti, anche:
- P. Ferrari, G. Nicolini, C.Tommasi, Introduzione all'infernza statistica, G. Giappichelli - Torino 2009.
Oppure un altro manuale di statistica descrittiva e inferenziale a scelta dello studente.
Ulteriore materiale è disponibile sulla piattaforma ARIEL
Unità didattica 3
Programma
Analisi multivariata.
Regressione multipla, correlazione multipla e parziale. Introduzione nel modello di variabili indipendenti e dipendenti qualitative, cenni al modelo logit. Scelta del modello interpretativo.
Gli argomenti sono trattati dal punto di vista descrittivo ed inferenziale con applicazioni che utilizzano Excel e SPSS.
Cenni all'analisi esplorativa.
Materiale didattico e bibliografia
D.M. Levin - T.C. Krehbiel - M.L. Berenson, Statistica, Pearson Italia, 2010. La Regressione multipla è disponibile online all'indirizzo: http://perason.it/levine)
Ulteriore materiale è disponibile sulla piattaforma ARIEL
Periodo
Primo trimestre
Periodo
Primo trimestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi