Analisi matematica 2 (F63)

A.A. 2015/2016
Insegnamento per
8
Crediti massimi
72
Ore totali
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Conoscenza di alcuni concetti matematici di base, di alcuni risultati fondamentali ad essi relativi, e delle tecniche dimostrative particolarmente significative ad essi correlate.

Struttura insegnamento e programma

CORSO A
Edizione attiva
Responsabile
Esercitazioni: 40 ore
Lezioni: 32 ore
Programma
L'integrale di Riemann per funzioni di una variabile reale. Integrazione impropria. Curve rettificabili, integrale curvilineo. Funzioni di più variabili reali e differenziabilità. Ottimizzazione libera. Successioni di funzioni: convergenza puntuale ed uniforme. Serie di funzioni. Serie di potenze. Equazioni differenziali del I ordine: il problema di Cauchy; esistenza ed unicità delle soluzioni. Equazioni differenziali di ordine superiore. Equazioni differenziali lineari.
Propedeuticità
Analisi Matematica 1
Prerequisiti e modalità di esame
PREREQUISITI
1. Tutti gli argomenti trattati nel corso di Analisi Matematica 1
2. Alcuni elementi di algebra lineare (matrici, determinanti, sistemi lineari)
3. Alcuni elementi di geometria analitica (rette e coniche nel piano)

MODALITA' D'ESAME
prova scritta + prova orale, obbligatorie
La prova scritta verte sugli argomenti trattati durante le esercitazioni del corso.
La prova orale consiste in una discussione su argomenti trattati nel corso.
Metodi didattici
Modalità di frequenza: fortemente consigliata
Modalità di erogazione: tradizionale
Materiale didattico e bibliografia
C.Maderna, Analisi Matematica 2, Citta`Studi Ed.
W. Rudin, Principles of Mathematical Analysis, McGraw
Periodo
Secondo semestre
CORSO B
Edizione attiva
Responsabile
Esercitazioni: 40 ore
Lezioni: 32 ore
Programma
L'integrale di Riemann per funzioni di una variabile reale. Integrazione impropria. Curve rettificabili, integrale curvilineo. Funzioni di più variabili reali e differenziabilità. Ottimizzazione libera. Successioni di funzioni: convergenza puntuale ed uniforme. Serie di funzioni. Serie di potenze. Equazioni differenziali del I ordine: il problema di Cauchy; esistenza ed unicità delle soluzioni. Equazioni differenziali di ordine superiore. Equazioni differenziali lineari.
Propedeuticità
Analisi Matematica 1
Prerequisiti e modalità di esame
PREREQUISITI
1. Tutti gli argomenti trattati nel corso di Analisi Matematica 1
2. Alcuni elementi di algebra lineare (matrici, determinanti, sistemi lineari)
3. Alcuni elementi di geometria analitica (rette e coniche nel piano)

MODALITA' D'ESAME
prova scritta + prova orale, obbligatorie
La prova scritta verte sugli argomenti trattati durante le esercitazioni del corso.
La prova orale consiste in una discussione su argomenti trattati nel corso.
Metodi didattici
Modalità di frequenza: fortemente consigliata
Modalità di erogazione: tradizionale
Materiale didattico e bibliografia
C.Maderna, Analisi Matematica 2, Citta`Studi Ed.
W. Rudin, Principles of Mathematical Analysis, McGraw
Periodo
Secondo semestre
Periodo
Secondo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
mercoledi' 15.30-17.30
ufficio 2044 (Dipartimento di Matematica, via Saldini 50- II piano)
Ricevimento:
da lunedi a venerdi su appuntamento
Dipartimento di Matematica, via Saldini 50, primo piano, stanza 1044
Ricevimento:
Mercoledi' e giovedi 9:00 - 10:30, o per appuntamento
Studio 1021 Dipartimento di Matematica
Ricevimento:
consultare pagina web
Via Saldini 50 studio n. 2095 (2 piano)