Metodologie della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva e guida al tirocinio 1

A.A. 2015/2016
Insegnamento per
9
Crediti massimi
90
Ore totali
SSD
MED/39 MED/45 MED/48
Lingua
Italiano

Struttura insegnamento e programma

Sezione: Bosisio Parini
Edizione attiva
Moduli o unità didattiche
Neuropsichiatria infantile
MED/39 - NEUROPSICHIATRIA INFANTILE - CFU: 2
Lezioni: 20 ore
Docente: Villa Laura

Scienze infermieristiche e tecniche neuropsichiatriche e riabilitative
MED/48 - SCIENZE INFERMIERISTICHE E TECNICHE NEURO-PSICHIATRICHE E RIABILITATIVE - CFU: 6
Lezioni: 60 ore

Scienze infermieristiche generali, cliniche e pediatriche
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE - CFU: 1
Lezioni: 10 ore
Docente: Flori Valeria

Prerequisiti e modalità di esame
Modulo di Neuropsichiatria infantile: prova orale.
Modulo di Scienze infermieristiche generali, cliniche e pediatriche e di Scienze infermieristiche e tecniche neuropsichiatriche e riabilitative: L'esame si articola in una prova scritta obbligatoria, che consente di conseguire una votazione fino a 30/30 e una eventuale prova orale.
La prova scritta richiede la risposta a un quesito teorico individualizzato sugli aspetti riassuntivi della materia (tappe di sviluppo del bambino: funzioni principali ed emergenti nelle diverse aree) e una parte applicativa pratica di programmazione di attività strettamente interconnesse con il quesito teorico proposto (individuazione e descrizione proposte di gioco).
Partendo dai contenuti della prova scritta, l'eventuale discussione orale verte sugli argomenti trattati nel corso ed è mirata ad un miglioramento del voto scritto.
Neuropsichiatria infantile
Programma
Programma:
- Criteri di sviluppo del S.N.C
- Elementi dell'organizzazione affettiva
- Principali disfunzioni precoci
- Disturbi Generalizzati di sviluppo
- Disturbi Specifici dello sviluppo
Scienze infermieristiche generali, cliniche e pediatriche
Programma
OBIETTIVI
Conoscere i contesti e le modalità di esercizio della professione in relazione alle caratteristiche dell'utenza
e dei processi di intervento.
CONTENUTI
Il Profilo professionale del Terapista della Neuropsicomotricità dell'età evolutiva.
Storia della Psicomotricità e della Neuropsicomotricità.
Il modello biopsicosociale della disabilità e la sua applicazione in riabilitazione.
La riabilitazione in età evolutiva: aspetti generali.
PROGRAMMA
Il ruolo e la storia del TNPEE nell'attuale panorama riabilitativo.
Normativa vigente e regolamentazione professionale.
L'origine e la storia della Neuropsicomotricità: modelli e scuole di pensiero.
La definizione del programma terapeutico e della presa in carico: nozioni generali, impostazione
metodologica, il sistema integrato degli interventi.
STRUMENTI
Lezioni frontali;
Discussione e confronto guidati.
BIBLIOGRAFIA
Binetti P., Valente D. - Tradizione e innovazione nella formazione universitaria delle professioni
sanitarie: Il core curriculum, dal core contence al core competence - Edizioni Seu, 2003
Camerini G.B. - Psicomotricità dello sviluppo - Edizioni Carocci, Roma 2003
AAVV. - La Psicomotricità - Xenia Edizioni, Milano 1999
Trisciuzzi L., Zappaterra T. - La psicomotricità tra biologia e didattica - Edizioni ETS, Firenze 2007
M.Camerucci - Psicomotricità: equilibrio tra mente e corpo - Morlacchi Editore, Perugia 2001
C.Pisaturo - Appunti di psicomotricità - Edizioni Piccin, Padova 1996
J.C.Coste - La psicomotricità - Edizioni La Nuova Italia, Perugia 1997
D.Ianes - La diagnosi funzionale secondo l'ICF - Edizioni Erickson, Trento 2008
Scienze infermieristiche e tecniche neuropsichiatriche e riabilitative
Programma
Docente: Prof.ssa Giuseppina BERNARDELLI
Cenni storici sulla evoluzione della riabilitazione funzionale, modelli di studio del movimento e Scuole di pensiero
Figure professionali in Riabilitazione
Piano regionale e Linee guida della Lombardia per la Riabilitazione
Medicina Fisica - Menomazione - Disabilità - Handicap - Funzione
Basi teorico-pratiche dell'osservazione della mamma e del bambino
Definizione di movimento e meccanismi neurofisiologici alla base del controllo del movimento umano e della postura
Le tappe dello sviluppo psico-motorio, l'apprendimento da 0 a 5 anni e diagnosi funzionale
Scale di valutazione (Boel test - Griffith - ICF)
L'esperienza del TNPEE in Neonatologia

Docente: DELL'ERA Dott.ssa ADELE - FLORI Dott.ssa Valeria - NICHESOLA Dott.ssa Lara
OBIETTIVI:
Conoscere il comportamento e lo sviluppo neuroevolutivo del bambino, sapendone analizzare l'aspetto
motorio, affettivo, cognitivo.
Favorire lo sviluppo di metodologie di osservazione e di descrizione del bambino, che pongano
l'attenzione sull'aspetto motorio, affettivo, cognitivo.
CONTENUTI
Griglie di osservazione dello sviluppo neuromotorio del bambino, tramite esame delle diverse aree e
funzioni adattive.
Metodologia dell'osservazione e della pianificazione degli interventi nella riabilitazione dell'età
evolutiva.
PROGRAMMA
Lo sviluppo neuropsicomotorio del bambino: generalità.
Osservare per studiare lo sviluppo neuropsicomotorio: che cosa, come, quando, dove.
Modelli, tappe di sviluppo e osservazione delle funzioni adattive:
Aspetti affettivi e relazionali (comportamento e modalità relazionali, comunicazione e
linguaggio)
Competenze motorie globali e posturocinetiche (organizzazione posturale e motricità)
Sensibilità
Funzione alimentare
Funzioni psicomotorie (spazio, tempo, prassie, schema corporeo)
Funzioni cognitive e neuropsicologiche
Basi biologiche del linguaggio.
Cenni agli elementi chinesiologici di base per una corretta lettura del segno motorio e misurazioni dei
segni patologici più comuni.
Il gioco: la sua rilevanza per lo sviluppo del bambino e il gioco come ambiente privilegiato di lavoro.
STRUMENTI
Lezioni frontali, Osservazione di casi su videocassette; Discussione e confronto guidati.
BIBLIOGRAFIA
GIPCI - La valutazione delle funzioni adattive nel bambino con PCI - Ed. FrancoAngeli, 2000
Bertozzi L., Montanari L., Mora I. - Architettura delle funzioni. Lo sviluppo neuromotorio del bambino
fra normalità e patologia. - Springer ed., Milano 2002
Nicolodi G - Maestra guardami: educazione psicomotoria nell'asilo nido, nella scuola materna e nella
scuola elementare - Edizioni Scientifiche CSIFRA, Bologna 2008
Sezione: Don Gnocchi
Edizione attiva
Moduli o unità didattiche
Neuropsichiatria infantile
MED/39 - NEUROPSICHIATRIA INFANTILE - CFU: 2
Lezioni: 20 ore
Docente: De Giorgi Ilaria Ester Maria

Scienze infermieristiche e tecniche neuropsichiatriche e riabilitative
MED/48 - SCIENZE INFERMIERISTICHE E TECNICHE NEURO-PSICHIATRICHE E RIABILITATIVE - CFU: 6
Lezioni: 60 ore

Scienze infermieristiche generali, cliniche e pediatriche
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE - CFU: 1
Lezioni: 10 ore
Docente: Sulich Daniela

Periodo
Secondo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail