Programmazione

A.A. 2015/2016
Insegnamento per
12
Crediti massimi
120
Ore totali
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Obiettivo del corso è introdurre gli studenti alla programmazione mediante l'approccio ad oggetti. Come linguaggio di riferimento verrà utilizzato Java. Il laboratorio è parte integrante del corso destinata a fornire la necessaria e naturale controparte "pragmatica".

Struttura insegnamento e programma

Linea Milano
Edizione attiva
Responsabile
Programma
Introduzione.
Computer. Hardware e software.
Algoritmi e programmmi. 
Linguaggi: sintassi e semantica.
Linguaggi di programmazione: linguaggi ad alto livello e linguaggi macchina.
Dal programma in linguaggio ad alto livello al programma eseguibile: editor, compilatore, linker, interprete, macchina virtuale, debugger. 
Tipi di errore.
Programmazione ad oggetti in linguaggio Java.
Elementi base del linguaggio.
Classi, costruttori, metodi ed oggetti.
Tipi primitivi e tipi riferimento.
Strutture di controllo. 
Ereditarietà e polimorfismo.
Gerarchia dei tipi riferimento.
Organizzazione della memoria durante l'esecuzione.
Ricorsione.
Eccezioni.
Stream di Input/Output
Prerequisiti e modalità di esame
Prova scritta, prova di laboratorio, prova orale
Materiale didattico e bibliografia
G. Pighizzini, M. Ferrari, Dai fondamenti agli oggetti - Corso di programmazione JAVA, quarta edizione, Pearson, 2015.
Periodo
Primo semestre
Periodo
Primo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
mer-ven h 14.30
stanza 5052
Ricevimento:
tutti i giorni su appuntamento
stanza 5003 via Celoria 18
Ricevimento:
martedi' dalle 14,30 alle 16,30 - Consultare la pagina https://bit.ly/2GmQWl4 per informazioni su eventuali modifiche o sospensioni
via Celoria 18 - Stanza 8025 (ottavo piano)
Ricevimento:
martedì ore 14.30-17.30 (previo scambio mail)
stanza 4007 via Celoria 18 o via confcall (jitsi, telegram, etc.)