Fisica generale

A.A. 2015/2016
Insegnamento per
9
Crediti massimi
80
Ore totali
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Scopo del Corso è fornire le nozioni di base della Fisica per la comprensione e l'interpretazione dei fenomeni osservabili a livello macroscopico e microscopico. Il percorso didattico segue la linea classica: Meccanica, Termodinamica, Elettromagnetismo e Ottica.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Esercitazioni: 16 ore
Lezioni: 64 ore
Programma
Meccanica
1. Grandezze siche ed unità di misura.
2. Cinematica del punto materiale. Sistemi di riferimento.
3. Dinamica del punto materiale. Le leggi di Newton.
4. Lavoro, energia cinetica ed energia potenziale. Conservazione dell'energia.
5. Momento angolare e momento torcente.
6. Quantità di moto e urti.
7. Cinematica e dinamica dei corpi rigidi.

Termodinamica
1. Trasformazioni in un sistema termodinamico: il primo principio della Termodinamica.
2. Applicazioni del primo principio della termodinamica ai gas perfetti.
3. Macchine termiche. L'entropia e il secondo principio della Termodinamica.
4. Cenni di teoria cinetica dei gas.

Elettromagnetismo
1. Elettrostatica: legge di Coulomb e principio di sovrapposizione.
2. Campo elettrico. Potenziale elettrico.
3. Legge di Gauss e sue applicazioni.
4. Energia elettrostatica. Dielettrici.
5. Corrente elettrica e conservazione della carica. Legge di Ohm.
6. Magnetostatica: il campo magnetico.
7. La forza magnetica su cariche e correnti: forza di Lorenz.
8. Il campo magnetico creato da correnti stazionarie. La legge di Biot-Savart e la legge di Ampére.
9. Campi elettrici e magnetici dipendenti dal tempo. Correnti indotte: legge di Faraday-Lenz.
10. Corrente di spostamento: legge di Ampére-Maxwell. Equazioni di Maxwell. Ottica
1. Onde elettromagnetiche. Spettro elettromagnetico.
2. Ri essione e rifrazione di onde piane.
3. Ottica geometrica.
Informazioni sul programma
Modalità di frequenza: Fortemente consigliata
Modalità di erogazione: Tradizionale
Propedeuticità
Matematica
Prerequisiti e modalità di esame
Modalità di esame: Scritto e orale
L'esame si compone di una prova scritta obbligatoria e di una prova orale. La prova scritta consiste nella risoluzione di tre esercizi scelti dallo studente tra i sei proposti, di cui obbligatoriamente uno di meccanica, uno di elettromagnetismo ed uno di ottica o termodinamica. L'esito positivo dello scritto permette allo studente di sostenere l'orale o nello stesso appello o in quello immediatamente seguente. L'orale consiste in una discussione sui temi del corso, generalmente a partire dagli esercizi di esame. L'ammissione all'orale all'appello di giugno e di luglio puo' anche avvenire se si sono superati i due compitini parziali durante l'anno in corso.
Materiale didattico e bibliografia
- Jewett-Serway - "Principi di fisica - Volume I", 4° edizione. EdiSES
- Jewett-Serway - "Guida allo studio e alla soluzione dei problemi da Principi di Fisica", EdiSES.
Periodo
annuale
Periodo
annuale
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
Lunedì 14.30-15.30 (previo appuntamento)
Via Celoria 16
Ricevimento:
Dip. di Fisica DC/T/7