Politica sociale comparata

A.A. 2015/2016
Insegnamento per
9
Crediti massimi
60
Ore totali
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso mira in primo luogo a fornire agli studenti le conoscenze e gli strumenti analitici necessari a studiare le politiche sociali in prospettiva comparata. Nella prima parte del corso vengono perciò presentati i concetti e le nozioni fondamentali per comprendere le caratteristiche e il funzionamento dei sistemi di protezione sociale. Segue, nella seconda parte, l'illustrazione delle peculiarità del modello di welfare Sud europeo, e italiano in particolare, a confronto con gli altri paesi UE. La terza parte è invece dedicata all'esplorazione delle configurazioni dei sistemi di protezione sociale in diverse aree geografiche extra-europee - Nord America, America Latina, Estremo Oriente, Russia, Cina. L'adozione della prospettiva storico-comparata dovrà consentire agli studenti di sviluppare capacità di analisi puntuale e critica di sistemi complessi come le politiche sociali, cogliendo le interazioni tra queste e le dinamiche economiche, demografiche, sociali, e soprattutto politiche - queste ultime con particolare riferimento alle relazioni tra i principali attori (governo, parlamento, partiti,sindacati, associazioni datoriali, istituzioni finanziarie, organizzazioni internazionali e sovranazionali) e ai rapporti di potere e scambio tra gli stessi.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Propedeuticità
Sociologia, Scienze Politiche, Storia delle Dottrine Politiche
Periodo
Terzo trimestre
Periodo
Terzo trimestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
17 settembre ore 10.30-13.00
Stanza 203 -2° piano.