Diritto costituzionale

A.A. 2015/2016
Insegnamento per
9
Crediti massimi
60
Ore totali
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il Corso si propone l'obiettivo di migliorare ed approfondire la conoscenza dell'ordinamento costituzionale italiano mediante un approccio teorico e pragmatico, consentendo agli studenti di padroneggiare, con adeguata terminologia giuridica e rigore logico, i concetti fondamentali del costituzionalismo.
Verranno trattate le principali tematiche del costituzionalismo contemporaneo e si approfondirà l'analisi del processo di riforma costituzionale in atto in Italia, considerando anche gli aspetti di maggiore complessità al fine di sviluppare la capacità di approccio critico da parte degli studenti.
Il Corso si propone inoltre di stimolare un continuo confronto di opinioni tra gli studenti e di consentire loro di elaborare, dopo le lezioni e i seminari, appositi papers relativi agli argomenti trattati.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Lezioni: 60 ore
Docente: Bilancia Paola
STUDENTI FREQUENTANTI
Programma
Il programma avrà ad oggetto:la forma di governo nella Costituzione repubblicana e le principali forme di governo nelle democrazie dell'epoca contemporanea; gli organi e le funzioni del governo; gli articoli 92 e 95 della Costituzione e la loro attuazione; i partiti, il parlamento e il governo nell'evoluzione della forma di governo; Il Presidente del consiglio e le situazioni di crisi di governo; l'ordine giudiziario nel sistema costituzionale dei poteri; la Corte costituzionale ed il sistema di giustizia costituzionale italiano; i diritti fondamentali (libertà individuali, libertà collettive, diritti politici, diritti sociali); i "nuovi diritti" e la "tutela multilivello dei diritti".
Il programma, inoltre, avrà ad oggetto le trasformazioni del costituzionalismo ed il processo di riforma costituzionale in atto in Italia.
Prerequisiti e modalità di esame
L'esame si svolge in una prova orale. Gli studenti frequentanti sosterranno l'esame solo sugli argomenti sviluppati durante le lezioni e potranno integrare la loro preparazione con il volume indicato nei materiali di riferimento.
Gli studenti frequentanti possono elaborare (singolarmente o in gruppo) appositi papers relativi agli argomenti trattati che possono essere presentati in aula nelle lezioni finali del corso e che verranno valutati ai fini dell'assegnazione del voto finale in sede d'esame.
Metodi didattici
Le lezioni mirano a favorire la partecipazione attiva degli studenti e si propongono l'obiettivo di stimolare un continuo confronto di opinioni tra gli studenti ai quali sarà consentito di elaborare appositi papers relativi agli argomenti trattati che saranno presentati e discussi in aula nelle lezioni finali del corso.
Materiale didattico e bibliografia
P. Bilancia e E. De Marco (a cura di), L'ordinamento della Repubblica. Le Istituzioni e la Società, Padova, CEDAM, 2015, capitoli II, III, IV, VI, VIII, IX, X.
STUDENTI NON FREQUENTANTI
Programma
Il programma avrà ad oggetto:la forma di governo nella Costituzione repubblicana e le principali forme di governo nelle democrazie dell'epoca contemporanea; gli organi e le funzioni del governo; gli articoli 92 e 95 della Costituzione e la loro attuazione; i partiti, il parlamento e il governo nell'evoluzione della forma di governo; Il Presidente del consiglio e le situazioni di crisi di governo; l'ordine giudiziario nel sistema costituzionale dei poteri; la Corte costituzionale ed il sistema di giustizia costituzionale italiano; i diritti fondamentali (libertà individuali, libertà collettive, diritti politici, diritti sociali); i "nuovi diritti" e la "tutela multilivello dei diritti".
Il programma, inoltre, avrà ad oggetto le trasformazioni del costituzionalismo ed il processo di riforma costituzionale in atto in Italia.
Prerequisiti e modalità di esame
L'esame si svolge in una prova orale.
Materiale didattico e bibliografia
P. Bilancia e E. De Marco (a cura di), L'ordinamento della Repubblica. Le Istituzioni e la Società, Padova, CEDAM, 2015, capitoli II, III, IV, VI, VIII, IX, X.
Periodo
Secondo trimestre
Periodo
Secondo trimestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
Lunedì, ore 9:30
Via Passione, 13 - 1° piano - stanza 101