Diritto di famiglia

A.A. 2016/2017
Insegnamento per
6
Crediti massimi
45
Ore totali
SSD
IUS/01
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso si propone uno studio progredito approfondito del diritto di famiglia, con particolare approfondimento ai suoi aspetti patrimoniali.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Diritto di famiglia
IUS/01 - DIRITTO PRIVATO - CFU: 3
Lezioni: 25 ore

Diritto matrimoniale e della filiazione
IUS/01 - DIRITTO PRIVATO - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Informazioni sul programma
L informazioni relativi agli approfondimenti suggeriti, ai seminari e all'assegnazione delle tesi sono pubblicati sul sito Ariel "diritto matrimoniale".
Prerequisiti e modalità di esame
L'esame è orale.
Diritto di famiglia
Programma
Il corso propone uno studio progredito del diritto di famiglia, con particolare approfondimento dei suoi aspetti patrimoniali.
Saranno oggetto di studio le successioni a causa di morte e, per la loro incidenza sulla successione necessaria, le donazioni, nonché il matrimonio, le unioni civile e le convivenze, il regime patrimoniale delle famiglie, la separazione, il divorzio, la filiazione e l'adozione.
Materiale didattico e bibliografia
Libri di testo consigliati
1) Famiglia:
M. Sesta, Manuale di diritto di famiglia, ult. ed., Cedam
curando l'aggiornamento alla novella sulla filiazione di cui alla Legge 10 dicembre 2012, n. 219 alla novella sulle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze di cui alla L. 20 maggio 2016 n. 76

2) Successioni a causa di morte:
elementi essenziali in:
P. TRIMARCHI, Istituzioni di Diritto Privato, Milano, Giuffrè, ult. edizione: paragrafi da 539 a 599
o in alternativa
A. TORRENTE - P. SCHLESINGER, Manuale di diritto privato, Milano, Giuffrè, ult. edizione: paragrafi da 577 a 648

approfondimento dei seguenti temi:
La successione necessaria e la tutela dei legittimari;
Il testamento: forma e contenuto patrimoniale tipico (istituzione di erede, legato);
Il patto di famiglia
a scelta in
V. CUFFARO, Successioni per causa di morte - Estratto, Giappichelli, 2015 (specialm. Pagg. 221-230, 335-376, 403 - 438, 469-489);
V. TAGLIAFERRI - F. PREITE - C. CARBONE (cur.), Le successioni- Manuale notarile, Giuffrè, 2016; p. 1-21; 287-336;757-804;881-1014.
MARIA LETIZIA JABES (Mimma Moretti), Il negozio testamentario e il suo contenuto (Dottrina, casi, sistemi 7) in Luca Iberati, Giovanni Casu, Mimma Moretti, Giovanni Santarcangelo, Testamento e patti successori, Zanichelli, 2006 (ISBN -8808072118) - p. 7-149.
Periodo
Primo semestre
Periodo
Primo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
Martedì alle 12:15 e al termine delle lezioni in aula. Eventuali variazioni di orario verranno pubblicate sul sito del Dipartimento alla pagina http://www.dpsd.unimi.it/ecm/home/didattica/didattica-nelle-sezioni/diritto-civile.
Sezione di diritto civile - per informazioni sulla didattica contattare il dott. Andrea Dalmartello andrea.dalmartello@unimi.it