Filosofia del diritto progredito

A.A. 2016/2017
Insegnamento per
6
Crediti massimi
45
Ore totali
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Lo scopo del corso è di aiutare gli studenti a riconoscere un problema di giustizia, e a familiarizzarsi con alcune delle principali teorie della giustizia presenti nel dibattito contemporaneo.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Lezioni: 45 ore
Docente: Ricciardi Mario
Programma
Argomento del corso
Contratto sociale, interesse generale e teoria della pena: Rousseau e Beccaria.

Scopo del corso

Lo scopo del corso sarà di accompagnare gli studenti nella lettura di due classici del pensiero, aiutandoli a porli nel loro contesto storico e culturale attraverso il confronto con la letteratura critica. Attraverso la discussione delle idee di Rousseau e di Beccaria su contratto sociale, interesse generale e teoria della pena ci si propone anche di stimolare gli studenti a riflettere sui problemi filosofici che Rousseau e Beccaria si pongono e sulla rilevanza che essi hanno ancora oggi.

Parole chiave
Pena, Libertà, Diritti, Danno, Giustizia, Utilità, Contratto sociale, Prevenzione, Tolleranza, Liberalismo, Neutralità.
Informazioni sul programma
Gli studenti possono contattare il docente per discutere la possibilità di concordare un programma alternativo, di impegno equivalente a quello indicato, che tenga conto dei loro interessi personali.
Per comunicare con il docente usare il seguente indirizzo e-mail:
mario.ricciardi@unimi.it
Prerequisiti e modalità di esame
La preparazione dello studente è accertata attraverso un esame orale.
Materiale didattico e bibliografia
Per gli studenti frequentanti e non frequentanti il programma è lo stesso. L'esame avrà ad oggetto i seguenti testi:

Jean-Jacques Rousseau, Il contratto sociale, Feltrinelli, Milano 2014
Cesare Beccaria, Dei delitti e delle pene, Feltrinelli, Milano 2014.
Dario Ippolito, Contratto sociale e pena capitale. Beccaria vs. Rousseau, "Rivista internazionale di filosofia del diritto", XCI (1914), pp. 589-620.
Jonathan Israel, Una rivoluzione della mente. L'illuminismo radicale e le origini intellettuali della democrazia moderna, Einaudi, Torino 2011
Periodo
Primo semestre
Periodo
Primo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
su appuntamento tramite e-mail all'indirizzo: mario.ricciardi@unimi.it
Sezione di filosofia e sociologia del diritto