Antropologia culturale

A.A. 2016/2017
Insegnamento per
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
M-DEA/01
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso intende sviluppare le seguenti conoscenze specifiche per l'analisi dei fenomeni culturali
- conoscenza della riflessione antropologica sul rapporto tra linguaggio e cultura, con particolare riferimento ai concetti di performance, agency, indessicalità, partecipazione.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Unità didattica 1
M-DEA/01 - DISCIPLINE DEMOETNOANTROPOLOGICHE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unità didattica 2
M-DEA/01 - DISCIPLINE DEMOETNOANTROPOLOGICHE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unità didattica 3
M-DEA/01 - DISCIPLINE DEMOETNOANTROPOLOGICHE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

STUDENTI FREQUENTANTI
Informazioni sul programma
Appunti delle lezioni, materiali, indicazioni bibliografiche aggiuntive, comunicazioni del docente saranno disponibili sul sito del corso: http:// abiscaldiac.ariel.ctu.unimi.it.
Il docente può essere contattato al seguente indirizzo angela.biscaldi@unimi.it
Prerequisiti e modalità di esame
La prova d' esame è orale ed è valutata in trentesimi. Consiste in un'interrogazione sui testi in programma d'esame volta a verificare il raggiungimento degli obiettivi conoscitivi prefissati.
Unità didattica 1
Programma
Il primo modulo intende ripercorrere i momenti fondamentali della storia del pensiero antropologico come sapere della differenza (che si propone di pensare, comprendere e descrivere l'alterità culturale) e come sapere critico (il cui fine è la decostruzione del nostro senso comune)
Materiale didattico e bibliografia
Fabietti, Ugo, Storia dell'antropologia, terza edizione, Zanichelli, Bologna, 2011 (capitoli 2,3,4,6,8,9,11,12,13,14,15,17,18,20 e relative letture)
Unità didattica 2
Programma
Il secondo modulo sarà dedicato allo studio del rapporto tra cultura e comunicazione a partire dall'analisi etnografica delle interazioni, dei linguaggi, delle narrazioni attraverso cui gli individui fanno esperienza del mondo; negoziano con gli interlocutori ruoli, rappresentazioni del Sé, visioni del mondo; costruiscono appartenenze; scelgono forme di partecipazione sociale e politica; immaginano il futuro.
Materiale didattico e bibliografia
Biscaldi, Angela, Matera, Vincenzo, Antropologia della comunicazione. Interazioni, linguaggi, narrazioni, Roma, Carocci, 2016
Unità didattica 3
Programma
Nel terzo modulo si analizzeranno tre testi che, in modo diverso, discutono il potere performativo dei nostri atti comunicativi quotidiani.
Materiale didattico e bibliografia
Un testo a scelta tra i seguenti
Duranti, Alessandro, Etnografia del parlare quotidiano, Roma, Carocci, 1992
Biscaldi, Angela, Etnografia della responsabilità educativa, Roma, Archetipo, 2013
Crisafulli, Edoardo, Igiene verbale. Il politicamente corretto e la libertà linguistica, Firenze, Vallecchi, 2004
STUDENTI NON FREQUENTANTI
Prerequisiti e modalità di esame
La prova d' esame è orale ed è valutata in trentesimi. Consiste in un'interrogazione sui testi in programma d'esame volta a verificare il raggiungimento degli obiettivi conoscitivi prefissati.
Unità didattica 1
Programma
Il primo modulo intende ripercorrere i momenti fondamentali della storia del pensiero antropologico come sapere della differenza (che si propone di pensare, comprendere e descrivere l'alterità culturale) e come sapere critico (il cui fine è la decostruzione del nostro senso comune)
Materiale didattico e bibliografia
Fabietti, Ugo, Storia dell'antropologia, terza edizione, Zanichelli, Bologna, 2011 (capitoli 2,3,4,6,8,9,11,12,13,14,15,17,18,20 e relative letture)
Unità didattica 2
Programma
Il secondo modulo sarà dedicato allo studio del rapporto tra cultura e comunicazione a partire dall'analisi etnografica delle interazioni, dei linguaggi, delle narrazioni attraverso cui gli individui fanno esperienza del mondo; negoziano con gli interlocutori ruoli, rappresentazioni del Sé, visioni del mondo; costruiscono appartenenze; scelgono forme di partecipazione sociale e politica; immaginano il futuro.
Materiale didattico e bibliografia
Biscaldi, Angela, Matera, Vincenzo, Antropologia della comunicazione. Interazioni, linguaggi, narrazioni, Roma, Carocci, 2016
Unità didattica 3
Programma
Nel terzo modulo si analizzeranno tre testi che, in modo diverso, discutono il potere performativo dei nostri atti comunicativi quotidiani.
Materiale didattico e bibliografia
Un testo a selta tra i seguenti
Duranti, Alessandro, Etnografia del parlare quotidiano, Roma, Carocci, 1992
Biscaldi, Angela, Etnografia della responsabilità educativa, Roma, Archetipo, 2013
Crisafulli, Edoardo, Igiene verbale. Il politicamente corretto e la libertà linguistica, Firenze, Vallecchi, 2004
Periodo
Primo trimestre
Periodo
Primo trimestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
I prossimi ricevimenti si terranno mercoledì 18 dalle 12,00 alle 14,00; lunedì 23 dalle 14,30 alle 17,30; lunedì 30 settembre dalle 14,30 alle 17,30
stanza 205 -2° piano