Storia greca

(Lettere)
Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
L-ANT/02 - STORIA GRECA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
L-ANT/02 - STORIA GRECA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
L-ANT/02 - STORIA GRECA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Informazioni sul programma
Argomento del corso: Il mondo greco tra arcaismo ed ellenismo: politica, istituzioni, società, economia (40/60 ore, 6/9 cfu)

Unità didattica A (20 ore, 3 cfu): I grandi temi della storia greca
Unità didattica B (20 ore, 3 cfu): Poleis, stati federali e monarchie territoriali: storia, istituzioni, interazioni
Unità didattica C (20 ore, 3 cfu): Il kosmos spartano. Società ed istituzioni politiche a Sparta tra arcaismo ed età ellenistica

Il corso è rivolto agli studenti dei corsi di Laurea Triennale di Lettere, di Filosofia e di Scienze Umane dell'Ambiente e agli studenti delle Lauree Magistrali in Filologia, Letterature e Storia dell'Antichita', in Lettere Moderne, in Archeologia, in Scienze Filosofiche e in Scienze Storiche che non abbiano in precedenza sostenuto un esame di Storia greca.

Presentazione del corso
L'unità didattica A consiste nella trattazione di alcune problematiche fondamentali della storia greca, con riferimento alle tappe del processo di formazione dell'identità greca, alla nozione antica e moderna di polis, e a un profilo di alcuni dei più rilevanti processi e fenomeni politici nello sviluppo della civiltà ellenica. Si introdurranno inoltre alcune nozioni fondamentali sui caratteri della storiografia greca attraverso la lettura, in traduzione, di passi delle opere di Erodoto e Tucidide.
L'unità didattica B intende, da un lato, fornire un quadro delle istituzioni e dei meccanismi di funzionamento di una polis greca, con particolare attenzione al caso di Atene ma anche in una prospettiva comparativa più ampia, dall'altro esaminare gli sviluppi politici del IV secolo e del primo ellenismo legati in particolare all'emergere degli stati federali e delle monarchie territoriali.
L'unità didattica C, partendo dalla teoria antica delle forme costituzionali, verterà sull'ordinamento politico spartano con riferimento ai caratteri della tradizione e alle tappe della formazione del «mito» della Sparta «licurghea», all'organizzazione politica e giuridica della società, ai rapporti, spesso di chiusura, con il mondo esterno, al rapporto tra assetto istituzionale e strutture economiche (regime fondiario, ruolo della moneta nella società), alle forme di vita comunitaria e alla posizione della donna nella società.

Risultati di apprendimento
Conoscenze: conoscenze approfondite del profilo di sviluppo politico-istituzionale, socio-economico e culturale della storia greca dall'età micenea all'epoca ellenistico-romana, sapendo collocare gli eventi e le figure più rappresentative nei loro contesti cronologici. Conoscenza della geografia storica del mondo greco. Conoscenza di alcune nozioni fondamentali sulla storiografia antica.
Capacità: capacità di impiegare in modo appropriato il lessico specifico della disciplina, presentare le nozioni con consapevolezza delle specificità metodologiche della ricerca storica sul mondo antico, esprimere in forma chiara e appropriata concetti di carattere istituzionale.

Indicazioni bibliografiche
Unità didattica A
1) Manuale (a scelta):
M. BETTALLI-A.L. D'AGATA-A. MAGNETTO, Storia greca, Roma, Carocci, 2013 (seconda edizione)
oppure
C. BEARZOT, Manuale di storia greca, Bologna, Il Mulino, 2015 (terza edizione);
2) TUCIDIDE, La guerra del Peloponneso, libro I (si consiglia l'edizione, con introduzione di M.I. FINLEY, Milano, Rizzoli [BUR], 1985-).
Programma per studenti non frequentanti
1) M. BETTALLI-A.L. D'AGATA-A. MAGNETTO, Storia greca, Roma, Carocci, 2013 (seconda edizione)
oppure
C. BEARZOT, Manuale di storia greca, Bologna, Il Mulino, 2015 (terza edizione);
2) TUCIDIDE, La guerra del Peloponneso, libro I (si consiglia l'edizione, con introduzione di M.I. FINLEY, Milano, Rizzoli [BUR], 1985-);
3) F. CÀSSOLA, Chi erano i Greci?, in S. SETTIS (a cura di), I Greci. Storia, cultura, arte, società, II.1, Torino, Einaudi, 1996, pp. 5-23;
4) L. CANFORA, Prima lezione di storia greca, Roma-Bari, Laterza, 2000.

Unità didattica B
Oltre ai testi indicati per l'Unità didattica A, due articoli a scelta tra:
C. AMPOLO, Il sistema della polis. Elementi costitutivi della civiltà greca, in S. SETTIS (a cura di), I Greci. Storia, cultura, arte, società, Torino, Einaudi, II.1, 1996, pp. 297-342;
K.A. RAAFLAUB, Solone, la nuova Atene e l'emergere della politica, in S. SETTIS (a cura di), I Greci. Storia, cultura, arte, società, II.1, Torino 1996, pp. 1035-1081;
M. BETTALLI, Tra guerre persiane e guerra del Peloponneso: la Grecia durante la Pentecontetia, in M. GIANGIULIO (a cura di), Storia d'Europa e del Mediterraneo, IV: Grecia e Mediterraneo dall'Età delle Guerre Persiane all'Ellenismo, Roma, Salerno Editrice, 2008, pp. 249-288;
S. DE VIDO, La Sicilia nel IV secolo: dai Dionisi ad Agatocle, in M. GIANGIULIO (ed.), Storia d'Europa e del Mediterraneo, IV, Roma, Salerno Editrice, 2008, pp. 397-431;
M. FARAGUNA, Alessandro Magno tra Grecia ed Asia: l'inizio dell'età ellenistica, in M. GIANGIULIO (ed.), Storia d'Europa e del Mediterraneo, IV, Roma, Salerno Editrice, 2008, pp. 463-506.
Programma per studenti non frequentanti
1) G. CAMASSA, Forme della vita politica dei Greci in età arcaica e classica, Bologna, Monduzzi Editore, 2007.
2) Due articoli a scelta tra:
C. AMPOLO, Il sistema della polis. Elementi costitutivi della civiltà greca, in S. SETTIS (a cura di), I Greci. Storia, cultura, arte, società, Torino, Einaudi, II.1, 1996, pp. 297-342;
K.A. RAAFLAUB, Solone, la nuova Atene e l'emergere della politica, in S. SETTIS (a cura di), I Greci. Storia, cultura, arte, società, II.1, Torino 1996, pp. 1035-1081;
M. BETTALLI, Tra guerre persiane e guerra del Peloponneso: la Grecia durante la Pentecontetia, in M. GIANGIULIO (a cura di), Storia d'Europa e del Mediterraneo, IV: Grecia e Mediterraneo dall'Età delle Guerre Persiane all'Ellenismo, Roma, Salerno Editrice, 2008, pp. 249-288;
S. DE VIDO, La Sicilia nel IV secolo: dai Dionisi ad Agatocle, in M. GIANGIULIO (ed.), Storia d'Europa e del Mediterraneo, IV, Roma, Salerno Editrice, 2008, pp. 397-431;
M. FARAGUNA, Alessandro Magno tra Grecia ed Asia: l'inizio dell'età ellenistica, in M. GIANGIULIO (ed.), Storia d'Europa e del Mediterraneo, IV, Roma, Salerno Editrice, 2008, pp. 463-506.

Unità didattica C
1) PLUTARCO, Vita di Licurgo (si consiglia l'edizione con introduzione di P. DESIDERI, in Plutarco, Vite parallele: Licurgo-Numa, Milano, Rizzoli [BUR], 2012);
2) M. LUPI, Le origini di Sparta e il Peloponneso arcaico, in M. GIANGIULIO (a cura di), Storia d'Europa e del Mediterraneo, III: Grecia e Mediterraneo dall'VIII secolo all'età delle guerre persiane, Roma, Salerno Editrice, 2007, pp. 363-393;
3) Un testo a scelta tra
E. BALTRUSCH, Sparta, Bologna, Il Mulino, 2002;
E. LÉVY, Sparta. Storia politica e sociale fino alla conquista romana, Lecce, Argo, 2006 (e successive edizioni).
Programma per studenti non frequentanti
1) PLUTARCO, Vita di Licurgo (si consiglia l'edizione con introduzione di P. DESIDERI, in Plutarco, Vite parallele: Licurgo-Numa, Milano, Rizzoli [BUR], 2012);
2) Un testo a scelta tra
E. BALTRUSCH, Sparta, Bologna, Il Mulino, 2002;
E. LÉVY, Sparta. Storia politica e sociale fino alla conquista romana, Lecce, Argo, 2006 (e successive edizioni);
3) Un testo a scelta tra i seguenti volumi:
M. BETTALLI, Introduzione alla storiografia greca, Roma, Carocci, 2012;
U. FANTASIA, La guerra del Peloponneso, Roma, Carocci, 2013;
F. LANDUCCI, Il testamento di Alessandro. La Grecia dall'Impero ai Regni, Roma-Bari, Laterza, 2014;
L. MIGEOTTE, L'economia nelle città greche. Dall'età arcaica all'alto impero romano, Roma, Carocci, 2005;
N. BERNARD, Donne e società nella Grecia antica, Roma, Carocci, 2011;
C. BEARZOT, La giustizia dei Greci, Roma, Carocci, 2008.

02/08/2016
Prerequisiti e modalità di esame
Orale: la prova orale consiste di un colloquio sugli argomenti a programma, volto ad accertare la conoscenza approfondita di tutto il manuale di storia greca e dei testi indicati per le singole unità didattiche. Gli studenti frequentanti sono tenuti a conoscere le fonti (che sono parte integrante del programma) e gli argomenti trattati e discussi a lezione.
Periodo
Primo semestre
(Storia)
Edizione attiva
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
L-ANT/02 - STORIA GRECA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
L-ANT/02 - STORIA GRECA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
L-ANT/02 - STORIA GRECA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Informazioni sul programma
Argomento del corso: Lineamenti e approfondimenti della storia greca. Forme di governo e costituzioni a confronto. I casi 'esemplari' di Atene, Sparta e Creta tra realtà storica e ricostruzione storiografica

Unità didattica A (20 ore - 3 CFU): Lineamenti fondamentali della storia greca in epoca arcaica e classica
Unità didattica B (20 ore - 3 CFU): Lineamenti fondamentali della storia greca in epoca tardo classica ed ellenistica
Unità didattica C (20 ore - 3 CFU): Forme di governo e costituzioni a confronto. I casi 'esemplari' di Atene, Sparta e Creta tra realtà storica e ricostruzione storiografica

Il corso è rivolto a:
1. studenti della Laurea Triennale in Storia e Beni Culturali
2. a studenti della Laurea Magistrale anche di altri CdL solo nel caso in cui non abbiano già sostenuto un esame di storia greca durante gli studi del triennio.

Presentazione del corso
Il corso intende offrire agli studenti le conoscenze storiche relative al periodo tra l'età minoico-micenea e l'epoca ellenistica (inclusa) nonché gli strumenti metodologici e critici per affrontare lo studio della storia greca.
I moduli A e B approfondiscono alcuni momenti della storia dell'epoca arcaica, classica ed ellenistica in un'ottica diversa da quella dello studio del manuale. Verranno individuati alcuni snodi storici significativi e problematici, lavorando direttamente sulle fonti antiche e sui documenti. Le fonti antiche saranno studiate in traduzione, ma non mancheranno riferimenti ai termini in lingua greca e latina (in forma accessibile a tutti) quando ritenuto necessario per il processo di ricostruzione e di critica storica.
Per gli studenti frequentanti sarà messo a disposizione materiale durante il corso che deve essere presentato in forma cartacea in sede d'esame perché oggetto di verifica.

Il corso si pone l'obiettivo di offrire e di verificare:
- la conoscenza dei problemi fondamentali della storia greca e dei metodi ad essa applicati, nonché la familiarità con eventi e moventi storici, sociali, culturali, economici che la innervano, e che devono accompagnarsi ad una buona padronanza dei puntelli cronologici e spaziali;
- le competenze acquisite dagli studenti nei seguenti ambiti: comprensione delle letture svolte, capacità di valutazione critica delle fonti e dei testi affrontati nello studio; capacità di espressione e chiarezza espositiva.

INDICAZIONI BIBLIOGRAFICHE
E' vivamente consigliato l'utilizzo sistematico di un atlante storico fornito di carte chiare e di dimensioni adeguate, quale ad esempio A. Van Kampen, Orbis terrarum antiquus. Atlante storico del mondo antico, Sestante Edizioni, Bergamo 2010. Altrimenti è possibile contattare la docente in orario di ricevimento per richiedere ulteriori indicazioni.

Gli studenti che portano 6CFU devono preparare i moduli A e B

· UNITÀ DIDATTICA A, equivalente a 3 CFU (per studenti frequentanti e non frequentanti da 6 CFU e da 9 CFU)
Per tutti
1. Manuale di storia greca (uno a scelta tra i seguenti):
- Bearzot, Manuale di Storia Greca, Bologna, 2015, ed. Il Mulino.
- M. Bettalli - A. L. D'Agata - A. Magnetto, Storia greca, Roma 2013, ed. Carocci.
- M. Corsaro - L. Gallo, Storia greca, Firenze 2010, ed. Le Monnier.
- L. Braccesi et alii, Storia greca. Lineamenti essenziali, Bologna 2006, ed. Monduzzi.

In aggiunta al testo per tutti:

2. Istituzioni di storia greca
Per studenti frequentanti
un libro a scelta tra:
- G. Daverio Rocchi, Il mondo dei Greci. Profilo di storia, società e costume, Milano 2008, ed. Bruno Mondadori;
- G. Poma, Le istituzioni politiche della Grecia in età classica, Bologna 2003, ed. Il Mulino.
Per studenti non frequentanti
- La storia antica. Metodi e fonti per lo studio (a cura di G. Poma), Bologna 2016, ed. Il Mulino.

3. Approfondimento modulo A
Per studenti frequentanti:
- sarà fornito materiale a lezione che DEVE essere presentato all'esame in forma cartacea per poter sostenere il colloquio orale.
Per studenti non frequentanti:
- lettura e studio di due testi a scelta dalla lista per modulo A in fondo;

· UNITÀ DIDATTICA B, equivalente a 3 CFU (per studenti frequentanti e non frequentanti da 6 CFU e da 9 CFU)
Per studenti frequentanti:
- sarà fornito materiale a lezione che DEVE essere presentato all'esame in forma cartacea per poter sostenere lo stesso.
Per studenti non frequentanti:
- lettura e studio di:
1. G. Marasco, Sparta agli inizi dell'età ellenistica: Il regno di Areo I, Milano 2014, ed. Cortina (riprod. del testo del 1980). Il testo è acquistabile presso la Libreria Cortina. Su Armida sono reperibili le traduzioni delle note in francese, tedesco, latino e greco (titolo: Marasco, testi tradotti);
2. lettura, comprensione e analisi (con ausilio di commento introduttivo e note) dei primi due libri di Tucidide, La guerra del Peloponneso, vol. I (traduzione F. Ferrari, e note di G. Daverio Rocchi), Milano 2004, ed. BUR. Si devono leggere in traduzione italiana i libri I e II degli otto libri di cui è composta l'opera tucididea. L'esame prevede la lettura e il commento di un passo dell'opera.

· UNITÀ DIDATTICA C equivalente a 3 CFU (per studenti frequentanti e non frequentanti da 9 CFU)
Per studenti frequentanti:
- sarà fornito materiale a lezione che DEVE essere presentato all'esame in forma cartacea per poter sostenere lo stesso.
Per studenti non frequentanti:
- lettura e studio di un testo dalla lista per modulo C in fondo.

LISTA per modulo A per non frequentanti
Due testi a scelta tra i seguenti:
- C. Bearzot, La polis greca, Bologna 2009, ed. Il Mulino;
- F. Landucci Gattinoni, Filippo re dei Macedoni, Bologna 2012, ed. Il Mulino;
- C. Bearzot, Il federalismo greco, Bologna 2014, ed Il Mulino.

LISTA per modulo C per non frequentanti
Un testo a scelta tra i seguenti:
- F. Cordano, Antiche fondazioni greche, Palermo 2000, ed. Sellerio;
- J. Thornton, Le guerre macedoniche, Roma 2014, ed. Carocci;
- S. de Vido, Le guerre di Sicilia, Roma 2013, ed. Carocci;
- Martin Dreher, La Sicilia antica, Bologna 2010, ed. Il Mulino;
- L. Braccesi-F. Raviola, La Magna Grecia, Bologna 2008, ed. Il Mulino.

Agli studenti che intendano laurearsi in materie storico-antichistiche si consiglia vivamente la partecipazione ad uno dei due laboratori dedicati alla ricerca in storia antica che saranno attivati nei due semestri 2016-2017 (chiedere informazioni alla docente).

06/09/2016
Prerequisiti e modalità di esame
La prova orale consiste in un colloquio sugli argomenti a programma. Per tutti la prova mirerà a verificare le conoscenze generali relative alla storia greca ed ai temi specifici suggeriti dal programma e dalle letture a scelta. Per gli studenti frequentanti la prima parte della prova consisterà nella verifica della conoscenza e della comprensione dei testi analizzati durante i moduli seguiti (A e B per 6 CFU oppure A,B e C per 9 CFU), che devono essere presentati in sede di esame. Per gli studenti non frequentanti la prima parte della prova consisterà nella verifica dello studio e della comprensione del testo di Tucidide.
Periodo
Primo semestre
Periodo
Primo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
martedì ore 14.30-17.30
Storia antica, Storia greca - Cortile della Legnaia, piano terra