Teorie della rappresentazione e dell'immagine

A.A. 2016/2017
Insegnamento per
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
M-FIL/04
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Scopo dell'insegnamento di "Teorie della rappresentazione e dell'immagine" è di fornire agli studenti adeguati strumenti critici per l'analisi approfondita delle principali problematiche relative all'esperienza di "immagine" nelle sue molteplici declinazioni (immagine mentale, immagine percettiva, immagine su supporto materiale, discorso figurato ecc.) e nei suoi rapporti con la facoltà dell'immaginazione e il campo dell'immaginario. Al contempo l'insegnamento si prefigge di indagare la multiforme sfera delle modalità di rappresentazione, con particolare riguardo alle connessioni con l'ambito della raffigurazione iconica.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
M-FIL/04 - ESTETICA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
M-FIL/04 - ESTETICA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
M-FIL/04 - ESTETICA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Informazioni sul programma
Argomento del corso: Immagine e violenza. Iconologia politica del terrore

Il corso intende affrontare il legame strutturale che vincola l'atto di violenza alla sua messa in immagine, e le implicazioni politiche in senso lato (relative alla "polis" come spazio del vivere comune) che tale connessione comporta.
Dopo una introduzione metodologica agli studi di cultura visuale e alle trasformazioni prodotte dagli sviluppi dei nuovi media e dispositivi ottici (Unità A), si procederà a indagare alcuni casi paradigmatici: la rappresentazione visuale della Shoah (Unità B) e della cosiddetta "guerra al terrore", dall'11 settembre alle attuali strategie di comunicazione audiovisiva dell'Isis (Unità C).

PROGRAMMA FREQUENTANTI (6 cfu= Unità A+B; 9 cfu= Unità A+B+C)
Unità A
· A. Pinotti, A. Somaini, Cultura visuale. Immagini sguardi media dispositivi, Torino, Einaudi, 2015.
· M. Carbone, Filosofia-schermi. Dal cinema alla rivoluzione digitale, Milano, Cortina, 2016.
Unità B
· G. Didi-Huberman, Immagini malgrado tutto, Milano, Cortina, 2005.
Unità C
· W.J.T. Mitchell, Cloning terror. La guerra delle immagini dall'11 settembre a oggi, Lucca, La casa Usher, 2012.

PROGRAMMA NON FREQUENTANTI (6 cfu= Unità A+B; 9 cfu= Unità A+B+C)
ai testi per frequentanti si aggiungono:
Unità A
· P. Montani, L'immaginazione intermediale. Perlustrare, rifigurare, testimoniare il mondo visibile, Laterza, Roma-Bari 2010.
Unità B
· Susan Sontag, Davanti al dolore degli altri, Milano, Mondadori, 2006.
Unità C
· C. Chéroux, Diplopia. L'immagine fotografica nell'era dei media globalizzati. Saggio sull'11 settembre 2001, Torino, Einaudi, 2010.

09/03/2017
Prerequisiti e modalità di esame
Orale: La prova orale consiste di un colloquio sugli argomenti affrontati nel programma, volto ad accertare l'acquisizione da parte dello studente delle problematiche fondamentali esplorate dalle tre unità didattiche.
Periodo
Secondo semestre
Periodo
Secondo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
Ultimo ricevimento prima della pausa estiva: martedì 16 luglio 2019, h 15.30-17.00. Primo ricevimento dopo la pausa estiva: martedì 10 settembre 2019 h 13.00-16.00.
Dip. di Filosofia, sottotetto, studio di Estetica