Chimica generale, inorganica e stechiometria

A.A. 2016/2017
Insegnamento per
10
Crediti massimi
96
Ore totali
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso si propone di fornire i concetti di base per comprendere proprietà e struttura delle sostanze che ci circondano e i principi che governano le loro trasformazioni fisiche e chimiche, con l'obiettivo finale di rendere lo studente in grado di scrivere correttamente le reazioni chimiche, individuarne le diverse tipologie, valutare le condizioni cinetiche e termodinamiche per la loro realizzabilità, utilizzare con confidenza i metodi per la loro trattazione quantitativa.

Struttura insegnamento e programma

Linea A-K
Edizione attiva
Esercitazioni: 32 ore
Lezioni: 64 ore
Programma
Cenni sulla struttura della materia.
La struttura degli atomi. Masse atomiche e molecolari. Isotopi. Radioattività. Difetto di massa.
Relazioni ponderali nelle reazioni chimiche.
Calcolo delle concentrazioni. Bilanciamento delle reazioni chimiche.Calcolo delle formule empiriche.
Gas.
Leggi dei gas ed equazione di stato dei gas perfetti e dei gas reali. Cenni di teoria cinetica dei gas.
Equilibrio chimico.
Lo stato di equilibrio. Principio di Le Chatelier - Brown. Costanti di equilibrio.
Proprietà delle soluzioni.
Soluzioni ideali e leggi di Raoult e di Henry. Soluzioni non ideali ed attività. Proprietà colligative. Soluzioni colloidali. Diagrammi di fase.
Struttura degli atomi.
Atomo di Bohr. La relazione di De Broglie. Il principio di indeterminazione. Cenni sull'equazione di Schrödinger.. Atomo di idrogeno. Atomi a più elettroni . Il principio "aufbau" e la tavola periodica. Proprietà periodiche.
Legame chimico.
Il legame ionico. Teoria VSEPR Il legame covalente. Le teorie V.B. ed M.O. Legame ad idrogeno ed interazioni deboli. Cenni sul legame nei composti di coordinazione.
Solidi.
Cristalli ionici, covalenti, molecolari. Relazione tra energia reticolare, energia di idratazione e solubilità.
Reazioni acido base.
Acidi e basi (secondo Arrhenius, Broensted, Lewis). pH. Titolazioni acido-base.
Elettrochimica.
Bilanciamento delle reazioni di ossido-riduzione. I potenziali elettrochimici. La legge di Nernst. Predizione degli andamenti di reazione. Elettrolisi.
Termodinamica.
Primo, secondo e terzo principio della termodinamica. Funzioni termodinamiche ed equilibrio,
Cinetica chimica.
Velocità di reazione, ordine di reazione ed equazioni cinetiche. Equazione di Arrhenius. Catalizzatori.
Chimica inorganica.
Cenni sui principali elementi di interesse biologico.
Prerequisiti e modalità di esame
La prova d'esame è una prova scritto+orale
La prova d'esame inizia con uno scritto il cui superamento è "condizio sine qua non" per l'ammissione alla prova orale.
La prova scritta è costituita da esercizi e domande in numero variabile da 4 a 7.
La durata è sempre di 2 ore.
La soglia minima necessaria per l'accesso all'esame orale è rappresentata dalla media delle risposte esatte fornite da tutti i partecipanti alla prova scritta, diminuita del 25%.
(A titolo di esempio: prova scritta costituita da 6 domande e/o esercizi; la media delle risposte esatte è pari a 4; la soglia minima per l'ammissione alla prova orale è costituita da 3 risposte esatte).
Il superamento della prova orale dipende dalla preparazione del candidato e dall'insindacabile giudizio del presidente della commissione d'esame.
Il superamento della prova scritta comporta l'ammissione all'orale senza restrizioni per la durata di un anno solare dalla data dello scritto.
Periodo
annuale
Linea A-Z
Edizione attiva
Responsabile
Esercitazioni: 32 ore
Lezioni: 64 ore
Programma
Cenni sulla struttura della materia.
La struttura degli atomi. Masse atomiche e molecolari. Isotopi. Radioattività. Difetto di massa.
Relazioni ponderali nelle reazioni chimiche.
Calcolo delle concentrazioni. Bilanciamento delle reazioni chimiche.Calcolo delle formule empiriche.
Gas.
Leggi dei gas ed equazione di stato dei gas perfetti e dei gas reali. Cenni di teoria cinetica dei gas.
Equilibrio chimico.
Lo stato di equilibrio. Principio di Le Chatelier - Brown. Costanti di equilibrio.
Proprietà delle soluzioni.
Soluzioni ideali e leggi di Raoult e di Henry. Soluzioni non ideali ed attività. Proprietà colligative. Soluzioni colloidali. Diagrammi di fase.
Struttura degli atomi.
Atomo di Bohr. La relazione di De Broglie. Il principio di indeterminazione. Cenni sull'equazione di Schrödinger.. Atomo di idrogeno. Atomi a più elettroni . Il principio "aufbau" e la tavola periodica. Proprietà periodiche.
Legame chimico.
Il legame ionico. Teoria VSEPR Il legame covalente. Le teorie V.B. ed M.O. Legame ad idrogeno ed interazioni deboli. Cenni sul legame nei composti di coordinazione.
Solidi.
Cristalli ionici, covalenti, molecolari. Relazione tra energia reticolare, energia di idratazione e solubilità.
Reazioni acido base.
Acidi e basi (secondo Arrhenius, Broensted, Lewis). pH. Titolazioni acido-base.
Elettrochimica.
Bilanciamento delle reazioni di ossido-riduzione. I potenziali elettrochimici. La legge di Nernst. Predizione degli andamenti di reazione. Elettrolisi.
Termodinamica.
Primo, secondo e terzo principio della termodinamica. Funzioni termodinamiche ed equilibrio,
Cinetica chimica.
Velocità di reazione, ordine di reazione ed equazioni cinetiche. Equazione di Arrhenius. Catalizzatori.
Chimica inorganica.
Cenni sui principali elementi di interesse biologico.
Prerequisiti e modalità di esame
La prova d'esame è una prova scritto+orale
La prova d'esame inizia con uno scritto il cui superamento è "condizio sine qua non" per l'ammissione alla prova orale.
La prova scritta è costituita da esercizi e domande in numero variabile da 4 a 7.
La durata è sempre di 2 ore.
La soglia minima necessaria per l'accesso all'esame orale è rappresentata dalla media delle risposte esatte fornite da tutti i partecipanti alla prova scritta, diminuita del 25%.
(A titolo di esempio: prova scritta costituita da 6 domande e/o esercizi; la media delle risposte esatte è pari a 4; la soglia minima per l'ammissione alla prova orale è costituita da 3 risposte esatte).
Il superamento della prova orale dipende dalla preparazione del candidato e dall'insindacabile giudizio del presidente della commissione d'esame.
Il superamento della prova scritta comporta l'ammissione all'orale senza restrizioni per la durata di un anno solare dalla data dello scritto.
Periodo
annuale
Periodo
annuale
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
Martedì 14:30-16:30
Via Golgi 19 Edificio 1C 4°piano