Biofisiologia della riproduzione, sessuologia ed andrologia

A.A. 2016/2017
Insegnamento per
6
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
MED/03 MED/13 MED/40 MED/50
Lingua
Italiano

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Moduli o unità didattiche
Endocrinologia
MED/13 - ENDOCRINOLOGIA - CFU: 2
Lezioni: 20 ore
Docenti: Bonomi Marco, Mancini Mario

Genetica medica
MED/03 - GENETICA MEDICA - CFU: 1
Lezioni: 10 ore

Ginecologia e ostetricia
MED/40 - GINECOLOGIA E OSTETRICIA - CFU: 1
Lezioni: 10 ore
Docente: Vignali Michele

Scienze tecniche mediche applicate
MED/50 - SCIENZE TECNICHE MEDICHE APPLICATE - CFU: 2
Lezioni: 20 ore
Docente: Vimercati Raffaella

Ginecologia e ostetricia
Programma
Programma del modulo:
· Anatomia dell'apparato genitale
· Fisiologia e patologia del ciclo mestruale
· La contraccezione: metodi naturali e farmacologici per il controllo della fertilità
· La sterilità e la riproduzione assistita
· Interruzione volontaria di gravidanza
· Il climaterio: aspetti clinici e terapeutici
· Urgenze ginecologiche: Torsione annessiale, corpo luteo emorragico, malattia infiammatoria pelvica, gravidanza extrauterina
· Le infezioni genitali
· Patologia ginecologica benigna: fibromi, polipi, cisti ovariche, Endometriosi
· Diagnosi precoce dei tumori cervicali (HPV)
· La diagnostica prenatale: amniocentesi, villo centesi, bi-test, DNA test
· La diagnostica strumentale in ginecologia: ecografia ginecologica, colposcopia, isteroscopia
Metodi didattici
Modalità di erogazione del corso di insegnamento:
Lezioni frontali, supportate da materiale video di interventi chirurgici.
Modalità di svolgimento dell'esame di profitto:
Prova orale con voto.
Materiale didattico e bibliografia
Bibliografia:
Ginecologia e Ostetricia - di Zanoio - Barcellona - Zacche' (ediz. MASSON)
La clinica ostetrica e ginecologica - di Candiani Giovanni B. Vittorio Danesino Attilio Gastaldi (ediz. Elsevier)
Endocrinologia
Programma
Programma del modulo:
- Introduzione al corso;
- Introduzione al sistema endocrino;
- Classificazione degli ormoni e loro meccanismi d'azione;
- Descrizione del sistema ipotalamo-ipofisario e funzionamento degli assi ipotalamo-ipofisari con particolare attenzione all'asse ipotalamo-ipofisi-gonadi;
- Differenziazione sessuale e sviluppo gonadico: determinazione del sesso cromosomico;
del sesso gonadico, del sesso fenotipico e del sesso psicologico; Classificazione dei disordini del differenziamento sessuale: Sindrome di Klinefelter, Sindrome di Turner
- Pubertà: fisiologia, pubertà precoce e pubertà ritardata;
- Fisiologia ovarica: sintesi e funzione di estrogeni e progesterone; descrizione del ciclo mestruale. Descrizione di quadri di amenorrea primaria e secondaria, ipo- iper- e normogondatropa. Sindrome dell'ovaio policistico. Menopausa fisiologica e iatrogena, Insufficienza ovarica prematura;
- Ipogonadismo maschile periferico e centrale, Ipogonadismo maschile a insorgenza tardiva;
- Anatomia e fisiologia genitale maschile nelle varie età;
- Anomalie dello sviluppo genitale maschile;
- Prevenzione delle patologie andrologiche ed endocrine maschili;
- Principali patologie maschili: varicocele, infertilità, disturbi sessuali, ipogonadismo e sindrome di Klinefelter, ritardo puberale, aumento ponderale e obesità con implicazioni sull'apparato genitale, micropene e ipoplasia genitale, infezioni genitali, testicolo ritenuto e retrattile, fimosi e parafimosi, interventi chirurgici sull'apparato genitale maschile, padam e ipogonadismo dell'adulto, deficit erettile ed eiaculazione precoce, orchialgia, interpretazione dello spermiogramma.
Metodi didattici
Modalità di erogazione del corso di insegnamento:
Lezioni frontali
Frequenza in laboratorio di seminologia, brevi video sull'attività clinica e chirurgica andrologica.
Modalità di svolgimento dell'esame di profitto:
Esame orale o scritto a risposta multipla
Materiale didattico e bibliografia
Bibliografia:
- Malattie del sistema endocrino e del metabolismo 5/ed - MacGraw-Hill. Autori: G. Faglia, P. Beck-Peccoz, A. Spada
- Core curriculum. Endocrinologia e metabolismo - MacGraw-Hill. Autori: G. Faglia, P. Beck-Peccoz, A. Spada, A. Lania
- Vedi Curriculum Vitae dr. Mario Mancini
- Linea guida aggiornata: Convegno Ordine dei Medici su Novità in Andrologia Pediatrica e dell'Adolescenza 25/3/2017 Milano. Pubblicato a cura dell'Ordine dei Medici di Milano evento n°1834.187740
Genetica medica
Programma
Programma del modulo:
Il corredo cromosomico umano normale
- Struttura, funzione e classificazione dei cromosomi;
- Divisione delle cellule somatiche. La mitosi;
- Divisione delle cellule germinali. La meiosi;
- Spermatogenesi e oogenesi;
- Anomalie di numero dei cromosomi alla meiosi: il fenomeno della non-disgiunzione;
- Anomalie di struttura dei cromosomi: anomalie sbilanciate e bilanciate;
- Determinazione genetica del sesso: importanza del gene SRY;
- Le cause genetiche dell'infertilità maschile e femminile;
- La trasmissione genetica dei caratteri ereditari:
Caratteri dominanti e recessivi (AD, AR, X-linked Recessiva);
- Le malattie monogeniche e loro ereditarietà nelle famiglie: lo studio degli alberi genealogici;
- Penetranza ed espressività nelle malattie dominanti;
- Generalità sulla diagnosi prenatale;
- Principali tecniche di diagnostica prenatale invasive e non invasive;
- Problematiche della diagnostica prenatale;
- Test genetici e consulenza genetica.
Metodi didattici
Modalità di erogazione del corso di insegnamento:
Lezioni frontali
Modalità di svolgimento dell'esame di profitto:
Orale.
Materiale didattico e bibliografia
Bibliografia:
Testo "Genetica Medica Essenziale" Dallapiccola-Novelli, CIC Edizioni Internazionali.
Scienze tecniche mediche applicate
Programma
Programma del modulo:
Definizione di sessualità e delle sue funzioni;
- Disfunzioni sessuali e parafilie;
- I Diritti sessuali (WAS 1999 - OMS 2012 - Strasburgo 2015);
- Il rapporto sessuale e le fasi della risposta sessuale;
- Ruolo dell'assistente sanitario in ambito sessuologico;
- Standard per l'educazione sessuale in Europa - FISS 2010
- Descrizione delle diverse metodologie nei programmi rivolti alle scuole:
Life Skills education
Peer Education
- Ruolo dell' assistente sanitario nella promozione della salute sessuale;
- Mutilazioni Genitali Femminili e ruolo dell' Assistente Sanitario;
- Legge Violenza Sessuale n° 66/1996 e sua applicazione nel servizio CFI;
- Maltrattamento ed abuso;
- Discussione dei casi con lavori in sottogruppo;
- Ruolo e attività dell'assistente sanitario nel campo delle problematiche inerenti la salute sessuale e riproduttiva;
- Riferimenti teorici dell'assistente sanitario nell'approccio con il singolo cliente e con gruppi;
- Le leggi nazionali; la riforma sanitaria regionale e il nuovo assetto ATS e ASST;
- I dati sensibili;
- La salute sessuale;
- La salute riproduttiva e la pianificazione familiare;
- Il consultorio familiare;
- Il servizio andrologico nel consultorio familiare;
- Clinical evidence per la salute sessuale e riproduttiva;
- Il colloquio di accoglienza,
- L'anamnesi sanitaria e il counselling dell'Assistente Sanitario nel consultorio familiare;
- I principali problemi ginecologici, andrologici: presa in carico dell'Assistente Sanitario.
Metodi didattici
Modalità di erogazione del corso di insegnamento:
Metodi attivi quali brainstorming - discussione casi e lavori di gruppo per promuovere l'acquisizione di competenze pratiche inerenti alla professione di Assistente Sanitario.
Le lezioni teoriche frontali sono di supporto e di approfondimento ai metodi attivi.
Lezioni frontali.
Esercitazioni con analisi dei casi.
Modalità di svolgimento dell'esame di profitto:
Esame orale.
Materiale didattico e bibliografia
Bibliografia:
Pellai, Rinaldin, Tamborini "Educazione fra pari" ed. Erickson 2002
Charmet "I nuovi adolescenti" ed. Cortina 2001
AA.VV. "Adolescenza e rischio - Educare per prevenire" Minotauro 1996
Lavanco: relazione alla conferenza "Costruiamo la qualità dell'integrazione" Palermo 20 maggio 2005
Boda «L'educazione tra pari» ed. Franco Angeli 2006
La salute sessuale per il terzo millennio FISS 2010
Linee guida servizio Soccorso Violenza Sessuale 2005
Finzi, R.Carini "Interruzione volontaria di gravidanza e desiderio di maternità" Franco Angeli
Documenti OMS salute sessuale 1998/2014
Dichiarazione sulla Salute Sessuale per il Millennio Approvato dall' Assemblea Generale WAS 2007
Kaplan "Dare un senso al sesso" Feltrinelli 1982
Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali (DSM -V) 2008.
Pacetti-Venditti "l'assistente sanitario" ed.universitarie -Roma
Marmocchi-Raffuzzi "Le parole giuste" NIS
Beretta "La sessualità maschile" Ed. Pratika- Meb
D.Francescato, G.Ghirelli "Fondamenti di psicologia di comunità" NIS
M.Andolfi "La terapia con la famiglia. Un approccio relazionale" Casa Editrice Astrolabio
Finzi, R.Carini "Interruzione volontaria di gravidanza e desiderio di maternità" Franco Angeli
A.Marcoli "Passaggi di vita. Le crisi che ci spingono a crescere" Oscar Saggi Mondadori
F.Veglia, R.Pellegrini "C'era una volta la prima volta" Erickson
J.J. Guilbert "Guida pedagogica per il personale sanitario" Edizioni dal Sud - 2002
Maioli- Mostarda "La formazione continua nelle organizzazioni sanitarie" McGrawHill/2008
Marmocchi-Dall'Aglio-Zannini "Educare le Life Skills" Erickson/2004
SITOGRAFIA
www.who.org
www.onuitalia.it/diritti/women.html
www.istitutosuperioresanità.it
www.epicentro.iss.it/focus/consultori
www.informazionisuifarmaci.it
www.ministerosalute.it
www.benessere.com/sessuologia
www.agico.it
www.andrologiaitaliana.it
www.siams.info (SIAMS Società Italiana di Andrologia e Medicina della Sessualità)
www.sitinazionale.org
Periodo
Primo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
P.O Macedonio Melloni - Sezione Universitaria