Rilevamento di residui di contaminanti tossici negli alimenti

A.A. 2016/2017
Insegnamento per
4
Crediti massimi
32
Ore totali
Lingua
Italiano

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Lezioni: 32 ore
Programma
1. Definizione e descrizione delle procedure relative ad un'analisi ufficiale per la ricerca di contaminanti negli alimenti
2. Traduzione di un protocollo ufficiale AOAC e preparazione dei fogli di lavoro
3. Preparazione del protocollo e dei fogli di lavoro per la riproduzione di una metodica analitica pubblicata nella letteratura scientifica
4. Acquisizione di dati analitici da un lavoro pubblicato, preparazione del foglio excell e relativa rappresentazione grafica
5. Approcci analitici e valutativi sulla base di dati estratti da lavori pubblicati o prodotti durante le esperienze (più lezioni dedicate a diverse tematiche e tipologia di dati da analizzare)
6. Presentazione di un lavoro scientifico con discussione critica (lavoro individuale)
Informazioni sul programma
Il corso di "Rilevamento di residui di sostanze tossiche negli alimenti" intende fornire agli studenti un approfondimento degli approcci analitici sia di screening sia avanzati per il dosaggio di xenobiotici negli alimenti. Il corso si svolge con lavoro in aula a piccoli gruppi, a cui segue la stesura di una relazione scientifica per ogni sessione.
Prerequisiti e modalità di esame
Prerequisiti: si consiglia il corso agli studenti del terzo anno
Modalità di esame: Elaborazione dei dati forniti a ciascuno studente con interpretazione critica al termine del corso
Materiale didattico e bibliografia
Lavori scientifici forniti dal docente durante il corso.
Testi di riferimento per le analisi ufficiali a disposizione in aula
Periodo
Primo semestre
Periodo
Primo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
Previo appuntamento telefonico