Nutrizione, alimentazione animale e tecnica mangimistica

A.A. 2016/2017
Insegnamento per
14
Crediti massimi
144
Ore totali
SSD
AGR/18
Lingua
Italiano

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica: Alimentazione e impatto ambientale
AGR/18 - NUTRIZIONE E ALIMENTAZIONE ANIMALE - CFU: 3
Esercitazioni: 16 ore
Lezioni: 16 ore

Unita' didattica: formulazione e produzione industriale di mangimi
AGR/18 - NUTRIZIONE E ALIMENTAZIONE ANIMALE - CFU: 3
Esercitazioni: 16 ore
Lezioni: 16 ore

Unita' didattica: Nutrizione animale
AGR/18 - NUTRIZIONE E ALIMENTAZIONE ANIMALE - CFU: 5
Esercitazioni: 16 ore
Lezioni: 32 ore
Docente: Corino Carlo

Unita' didattica: Valutazione nutrizionale degli alimenti
AGR/18 - NUTRIZIONE E ALIMENTAZIONE ANIMALE - CFU: 3
Esercitazioni: 16 ore
Lezioni: 16 ore

STUDENTI FREQUENTANTI
Propedeuticità
Anotomia, Fisiologia, Chimica e Biochimica
Prerequisiti e modalità di esame
scritto e orale
Unita' didattica: Nutrizione animale
Programma
Didattica frontale
Aspetti generali, ruolo dell'alimentazione nel sistema produzioni animali (2 ore)
Carboidrati: strutturali ed endocellulari, struttura, digestione ed assorbimento nel poligastrico e nel monogastrico. (5 ore)
Proteine: azoto proteico e non proteico, aminoacidi essenziali e limitanti, valore biologico, degradabilità ruminale. (5 ore)
Lipidi: struttura, digestione ed assorbimento nel poligastrico e nel monogastrico. Stato di conservazione. (4 ore)
Digeribilita' e fattori influenzanti, Digeribilità ileale - proteina ideale (2 ore)
Ripartizione dell'energia - Il valore nutritivo ed il livello nutritivo - (2 ore)
Sistemi energetici poligastrici e monogastrici (2 ore)
Macro-micro elementi: considerazioni nutrizionali (2 ore)
Vitamine lipo-idrosolubili: considerazioni nutrizionali (2 ore)
Fattori antinutrizionali e contaminazione degli alimenti (1 ore)
Acqua (1 ore)
Terminologia/esame (4 ore)
Esercitazioni
Esercizi di calcolo di formule semplici (4 ore)
Seminari di professionisti mondo del lavoro (4 ore)
Fiera Internazionale del Bovino da Latte, Cremona (4 ore)
Laboratorio di analisi chimica degli alimenti (4 ore)
Materiale didattico e bibliografia
Slides e documenti presentati a lezione
Unita' didattica: Valutazione nutrizionale degli alimenti
Programma
VALUTAZIONE NUTRIZIONALE DEGLI ALIMENTI

Donata Cattaneo

SEMESTRE:

DURATA:
didattica frontale: crediti N° 2, ore 16
esercitazioni: N°1, ore 16

OBIETTIVI DEL CORSO:
Fornire le conoscenze fondamentali relative ai principali alimenti per animali e alla loro valutazione chimico- nutrizionale, prendendo in considerazione anche aspetti di sicurezza alimentare

ARTICOLAZIONE DEL CORSO:

Didattica frontale
Gli alimenti per animali: aspetti generali, concetto di valore nutritivo degli alimenti, classificazione (1 ora)
Valutazione nutrizionale degli alimenti: campionamento; composizione chimico-fisica; metodi di analisi (3 ore)
Valutazione nutrizionale degli alimenti: i fattori anti-nutrizionali (1 ora)
Valutazione nutrizionale degli alimenti: le micotossine (1 ora)
Foraggi: composizione e caratteristiche nutrizionali di foraggi verdi, affienati, insilati (3 ore)
Alimenti energetici: principali caratteristiche chimico- nutrizionali (2 ore)
Alimenti proteici: principali caratteristiche chimico- nutrizionali (3 ore)
Alimenti fibrosi: principali caratteristiche chimico- nutrizionali (2 ore)

Esercitazioni
Laboratorio analisi alimenti: analisi chimica degli alimenti, NIRS (4 ore)
Laboratorio analisi alimenti: tecniche analitiche per la tracciabilità degli OGM negli alimenti (3 ore)
Riconoscimento degli alimenti (3 ore)
Terminologia, preparazione test esame (1 ora)
Seminari:
· Alimenti geneticamente modificati . Mais e soia GM (2 ore)
· Utilizzo di piante GM ai fini mangimistici: aspetti di sicurezza alimentare e norme in materia di etichettatura e tracciabilità (1 ora)
· Gli alimenti funzionali (2 ore)



PROGRAMMA D'ESAME E SUA ARTICOLAZIONE:
L'esame è articolato in una prova scritta
Il materiale utilizzato e discusso a lezione sarà fornito dal Docente in formato PDF

Altri testi di consultazione per eventuali approfondimenti:
ASPA Associazione Scientifica di Produzione Animale (2006) Uso degli alimenti geneticamente modificati (OGM) in alimentazione animale. Ed Laserprint, Parma.
Cevolani D.(2005) Gli alimenti per la vacca da latte . Il Sole 24 Ore Edagricole
Cevolani D. (2004) Prontuario degli alimenti per il suino. Il Sole 24 Ore Edagricole
Unita' didattica: formulazione e produzione industriale di mangimi
Programma
OBIETTIVI DEL CORSO:
Conoscenza dell'impiantistica dei mangimifici e dell'industria integratoristica. Conoscenza delle
caratteristiche qualitative degli alimenti in funzione della preparazione di mangimi e premiscele.
Formulazione manuale e con appositi software di mangimi e premiscele.
ARTICOLAZIONE DEL CORSO:
Didattica frontale
Situazione industria mangimistica in Italia, nella UE e a livello mondiale (1 ore)
Impiantistica dell'industria mangimistica ed integratoristica (4 ore)
Formulazione di mangimi e premiscele per monogastrici (4 ore)
Formulazione di mangimi e preniscele per poligastrici (4 ore)
Valutazione economica della produzione di mangimi e premiscele (3 ore)
Esercitazioni
Visite ad industrie mangimistiche ed integratoristiche (4 ore)
Esercitazioni presso il Centro Zootecnico Didattico Sperimentale del Polo di Lodi (8 ore)
Laboratorio di granulometria (2 ore)
Laboratorio analisi microscopica mangimi (2 ore)
Materiale didattico e bibliografia
Dispense del corso disponibili sul sito della didattica on line dell'Ateneo
Feed Manufactory Tecnology IV, American Feed Industry Association (AFIA), 1994 (USA)
The Feeds Directory, W.N. Ewing, CONTEXT, 1997 (UK)
Advances in Nutritional Technology 2001 Proceedings of the 1st World Feed Conference
Unita' didattica: Alimentazione e impatto ambientale
Programma
OBIETTIVI DELL'UNITA' DIDATTICA
Valutazione dell'impatto dell'allevamento animale sui cambiamenti climatici e ambientali attraverso l'analisi dei principali indicatori ambientali.
Valutazione delle tecniche di allevamento e delle strategie nutrizionali per attenuare l'impatto ambientale degli allevamenti animali e renderli compatibili con un'evoluzione sostenibile dell'intero settore agricolo.

PROGRAMMA
Didattica frontale
Valutazione dell'impatto globale dell'allevamento sui cambiamenti climatici; indicatori usati per misurare l'impatto ambientale ( 1ore)
Cambiamenti climatici: le azioni dei governi e degli organismi internazionali ( 1 ore)
Contributo dell'allevamento animale all'emissione di CO2 ( 2 ore)
Contributo dell'allevamento animale all'emissione di azoto ( 2 ore)
Contributo dell'allevamento animale all'emissione di metano ( 2 ore)
Contributo dell'allevamento animale all'emissione di fosforo ( 2 ore)
Allevamento animale e gestione delle risorse idriche ( 1 ore)
Controllo dell'impatto ambientale nell'allevamento del bovino da carne ( 1 ore)
Controllo dell'impatto ambientale nell'allevamento del bovino da latte ( 1 ore)
Controllo dell'impatto ambientale nell'allevamento del suino ( 1 ore)
Controllo dell'impatto ambientale nell'allevamento avicolo ( 1 ore)
Impatto ambientale e sostenibilità dell'acquacoltura ( 1 ore)

Esercitazioni
regolamenti europei, documenti FAO, Intergovernmental Panel on Climate Change , European Environmental Agency, United Nation Environment Programme ( 8 ore)
Visita ad aziende di settore (8 ore)
Metodi didattici
Didattica frontale
Seminari
Attività esercitativa in aula e laboratorio
Visite didattiche
Materiale didattico e bibliografia
Slides e documenti presentati a lezione
STUDENTI NON FREQUENTANTI
Prerequisiti e modalità di esame
scritto e orale
Periodo
Secondo semestre
Periodo
Secondo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
studio Prof. Donata Cattaneo - Via Trentacoste 2 Milano
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
Ricevimento:
giovedì 9.30-12.30
studio in Via Celoria 10
Ricevimento:
mercoledi 14.30-15.30 e tramite mail per richiesta appuntamento
via Celoria 10