Sociologia del diritto (of2)

A.A. 2016/2017
Insegnamento per
6
Crediti massimi
42
Ore totali
Lingua
Italiano

Struttura insegnamento e programma

Cognomi A-L
Edizione attiva
Responsabile
Lezioni: 42 ore
Docente: Mancini Letizia
STUDENTI FREQUENTANTI
Programma
PRESENTAZIONE E CONTENUTO DEL CORSO
La sociologia del diritto è quella branca della sociologia che studia i rapporti tra diritto e società. Essa trae dalla sociologia generale i paradigmi teorici e i metodi di ricerca, basati sulla ricerca empirica, qualitativa e quantitativa, e li adatta allo studio del diritto.
Il corso è diviso in due parti. La prima parte è finalizzata ad illustrare l'apparato teorico e metodologico della disciplina. Verranno pertanto discussi i concetti e i paradigmi fondamentali, come il concetto di norma, di azione giuridica, di istituzione, il rapporto tra diritto e mutamento sociale e tra diritto e opinioni. La seconda parte, di carattere monografico, è dedicata allo studio dei diritti nella prospettiva sociologica.
La frequenza e la partecipazione attiva al corso sono consigliate.

OBIETTIVI DELL'INSEGNAMENTO E RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI
Il corso mira a far conseguire:
- la conoscenza delle tematiche fondamentali della sociologia del diritto, alla luce delle teorie principali e del dibattito in corso;
- la capacità di rielaborare con senso critico e autonomia le questioni oggetto di dibattito;
- la capacità di esprimere le conoscenze acquisite con coerenza argomentativa e proprietà di linguaggio;
- la consapevolezza della rilevanza della prospettiva sociologica nello studio del diritto
Informazioni sul programma
Per l'assegnazione della tesi in Sociologia del diritto è necessario che lo studente abbia inserito nel piano di studi l'esame di Sociologia del diritto progredito o di Antropologia giuridica.

È previsto un MODULO INTEGRATIVO (20 ore) dal titolo: PLURALISMO RELIGIOSO E LOCALISMO DEI DIRITTI (crediti 3) [secondo semestre]

ALTRE INFORMAZIONI UTILI
Tutte le informazioni relative al corso (ricevimento studenti, materiale utile alla preparazione dell'esame, modalità di svolgimento dell'esame, orari delle lezioni, attività seminariali) sono disponibili e sempre aggiornate sulla piattaforma Ariel del sito d'Ateneo (http://lmancinisd.ariel.ctu.unimi.it/). Si consiglia pertanto di consultare periodicamente il sito del corso, attivando la funzione di notifica.
Prerequisiti e modalità di esame
Sono propedeutici all'esame di Sociologia del diritto gli esami di Diritto costituzionale e di Istituzioni di diritto privato

L'esame consiste in una prova orale oppure (facoltativamente) in un esame scritto sulla parte generale e in una prova orale sulla parte monografica.
Materiale didattico e bibliografia
I materiali verranno concordati a lezione.
STUDENTI NON FREQUENTANTI
Prerequisiti e modalità di esame
Sono propedeutici all'esame di Sociologia del diritto gli esami di Diritto costituzionale e di Istituzioni di diritto privato

L'esame consiste in una prova orale.
Materiale didattico e bibliografia
1. V. Ferrari, Diritto e società. Elementi di sociologia del diritto, Laterza, Roma-Bari 2012 (o ed. successive)
2. I saggi contenuti e scaricabili sul sito del corso sulla piattaforma Ariel, riguardanti la tematica dei diritti
Periodo
Secondo semestre
Cognomi M-Z
Edizione attiva
Responsabile
Lezioni: 42 ore
STUDENTI FREQUENTANTI
Programma
La sociologia del diritto investiga i fenomeni giuridici con i metodi delle scienze della realtà, e in particolare con i metodi propri delle scienze sociali in senso ampio (comprensive, cioè, della linguistica, dell'etologia e della psicologia). In ciò essa si differenzia dalle discipline dogmatico-giuridiche. Il corso verterà sui concetti teorici fondamentali della sociologia del diritto (norma, obbligo, diritto soggettivo, proprietà, legge, consuetudine, precedente, Stato, ecc.), con particolare attenzione per i fondamenti psicologici degli stessi. Teoria di riferimento sarà la psico-sociologia dei fenomeni giuridici e morali di Leon Petrażycki (da pronunciarsi |petrajìtski| con j di Jacqueline), integrata da teorie sociologiche contemporanea e dalla più recenti ricerche di psicologia delle emozioni normative (senso di colpa, vergogna, indignazione, ecc.). Nell'ultima parte del corso, attenzione sarà dedicata alla dogmatica giuridica in quanto fenomeno oggetto di studio sociologico.
Materiale didattico e bibliografia
Il programma sarà concordato con gli studenti e l'esame verterà esclusivamente sui materiali discussi a lezione.
STUDENTI NON FREQUENTANTI
Materiale didattico e bibliografia
Da studiare in quest'ordine:
Vincenzo Ferrari, voce Sociologia del diritto. In Digesto, 4a ed. Torino: Utet (lunghezza: 8 pagine, disponibile presso http://efittipaldisdd.ariel.ctu.unimi.it)
Vincenzo Ferrari, L'analisi funzionale in sociologia del diritto. Sociologia del diritto, 1980, 1: 43-70 (lunghezza 28 pagine, disponibile presso http://efittipaldisdd.ariel.ctu.unimi.it)
Geiger, Theodor, Norma sussistente vs. enunciato normativo. In Giuseppe Lorini e Lorenzo Passerini Filosofie della norma. Torino Giappichelli (lunghezza: 8 pagine, disponibile presso http://efittipaldisdd.ariel.ctu.unimi.it)
Niklas Luhmann, Aspettative e norme. In Giuseppe Lorini e Lorenzo Passerini Filosofie della norma. Torino Giappichelli (lunghezza: 16 pagine, disponibile presso http://efittipaldisdd.ariel.ctu.unimi.it)
Leon Petrażycki, La concezione psicologistica della norma. In Giuseppe Lorini e Lorenzo Passerini Filosofie della norma. Torino Giappichelli (lunghezza: 12 pagine, disponibile presso http://efittipaldisdd.ariel.ctu.unimi.it)
Edoardo Fittipaldi, Per una definizione interdisciplinare di norma (lunghezza: 28 pagine, disponibile presso http://efittipaldisdd.ariel.ctu.unimi.it)
Jacek Kurczewski, Due dimensioni del diritto: diritto positivo o intuitivo e diritto ufficiale o non ufficiale (lunghezza: 20 pagine, disponibile presso http://efittipaldisdd.ariel.ctu.unimi.it)
Edoardo Fittipaldi, Psicologia giuridica e realismo: Leon Petrażycki. Milano: LED (lunghezza: 20 pagine 148, disponibile nelle "migliori" librerie).
Edoardo Fittipaldi, Dogmatica in Leon Petrażycki, Giusrealismo e principio di legalità (lunghezza: 31 pagine, disponibile presso http://efittipaldisdd.ariel.ctu.unimi.it).
N.B. In totale si tratta di 299 pagine. I testi vanno studiati nell'ordine indicato. Tutti questi materiali, con l'eccezione del libro di Edoardo Fittipaldi, Psicologia giuridica e realismo, sono disponibili presso http://efittipaldisdd.ariel.ctu.unimi.it
Periodo
Secondo semestre
Docente/i
Ricevimento:
riceve il mercoledì alle ore 15.00, previa conferma con email inviata a edoardo.fittipaldi@gmail.com
Dipartimento Cesare Beccaria, Sezione di Filosofia e Sociologia del diritto
Ricevimento:
Nei mesi di giugno, luglio e settembre la professoressa Mancini riceve gli studenti per appuntamento. Scrivere una mail a letizia.mancini@unimi.it
Dipartimento di Scienze Giuridiche 'Cesare Beccaria', Sezione di Filosofia e Sociologia del diritto