Letteratura greca

A.A. 2016/2017
Insegnamento per
9
Crediti
60
Ore totali
SSD
L-FIL-LET/02
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso intende introdurre gli studenti allo studio della letteratura greca nel suo sviluppo storico, presentandone le peculiari modalità comunicative. In questo contesto, mette soprattutto a tema il concetto greco di arte e le sue incarnazioni letterarie, attraverso la lettura e l'analisi critica dei testi
(Scienze dei beni culturali)
Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
L-FIL-LET/02 - LINGUA E LETTERATURA GRECA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore
Docente: Castelli Carla

Unita' didattica B
L-FIL-LET/02 - LINGUA E LETTERATURA GRECA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore
Docente: Castelli Carla

Unita' didattica C
L-FIL-LET/02 - LINGUA E LETTERATURA GRECA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Informazioni sul programma
Argomento del corso: Poesia come performance: epos e lirica.

Unità didattica A (20 ore, 3 cfu, prof. Martinelli Tempesta): La comunicazione letteraria nella Grecia antica
Unità didattica B (20 ore, 3 cfu, prof. Carla Castelli): Concetti-chiave nella letteratura greca, da arte a performance: selezione di letture.
Unità didattica C (20 ore, 3 cfu, prof. Carla Castelli): Poesia come performance: epos e lirica

Il corso 2016/2017 è indirizzato
- a tutti gli studenti del corso di laurea triennale in Scienze dei beni culturali, eccettuati gli aspiranti archeologi, e conferisce 9 CFU.
- a tutti gli studenti della laurea magistrale in Storia e critica dell'arte (6 CFU)
- a tutti gli studenti della laurea magistrale in Scienze della musica e dello spettacolo (6 CFU).

Il corso intende introdurre gli studenti allo studio della letteratura greca nel suo sviluppo storico, presentandone le peculiari modalità comunicative. In questo contesto, il corso di quest'anno mette soprattutto a tema la performance poetica non teatrale, attraverso la lettura e l'analisi critica dei testi.

PROGRAMMA

UNITÀ DIDATTICA A (20 ore, 3 cfu, prof. Stefano Martinelli Tempesta): La comunicazione letteraria nella Grecia antica
1. Appunti delle lezioni;
2. Selezione di letture disponibili sul sito Ariel.
3. Lineamenti di storia della letteratura greca, da preparare su un manuale a scelta: i criteri di selezione del manuale verranno presentati a lezione. I requisiti minimi di conoscenza per la preparazione di questa parte del programma sono elencati sul sito Ariel, nella sezione Informazioni > Programmi.
UNITÀ DIDATTICA (20 ore, 3 cfu, prof. Carla Castelli): Concetti-chiave nella letteratura greca, da arte a performance: selezione di letture.
1. Appunti delle lezioni;
2. Selezione di letture disponibili sul sito Ariel.
UNITÀ DIDATTICA C (20 ore, 3 cfu, prof. Carla Castelli): Poesia come performance: epos e lirica
1. Appunti delle lezioni
2. Selezione di letture disponibili sul sito Ariel.
3. Ulteriori indicazioni bibliografiche saranno comunicate a lezione.

Programma per studenti non frequentanti
La frequenza è vivamente consigliata. Gli studenti lavoratori devono concordare il programma d'esame presentandosi obbligatoriamente a un colloquio con la prof. Carla Castelli, muniti del modulo disponibile nel sito Ariel, nella sezione Informazioni > Indicazioni per non frequentanti 2016/2017. È possibile concordare un appuntamento via posta elettronica.

Il programma per non frequentanti prevede:
- la conoscenza dei lineamenti storici della letteratura greca secondo i requisiti minimi e con gli strumenti indicati nella bibliografia per frequentanti.
- la lettura integrale dell'Odissea, nell'edizione: Omero, Odissea, a c. di G. A. Privitera, Mondadori, Milano 1991 (Oscar Classici Latini e greci), comprensiva dell'introduzione;
- lo studio di G. A. Privitera, Il ritorno del guerriero. Lettura dell'Odissea, Einaudi, Torino, 2005.
(solo per 9 cfu): una lettura a scelta, da concordare a seconda della preparazione e degli interessi dello studente.

Altre informazioni per gli studenti
Informazioni e materiali saranno disponibili sul sito web del corso, attivo sulla piattaforma Ariel.

02/08/2016
Prerequisiti e modalità di esame
Orale: la prova è suddivisa in due parti, da sostenere obbligatoriamente nello stesso appello. La prima, propedeutica alla seconda, è volta ad accertare la conoscenza storica della letteratura greca, delle sue modalità di comunicazione e dei principali temi e problemi ad essa relativi (cfr. modulo A). La seconda parte riguarda i moduli monografici B e C: sarà oggetto di verifica la capacità dello studente di impostare criticamente l'analisi e la contestualizzazione dei testi (che è possibile preparare in traduzione).
Periodo
Primo semestre
(Scienze dei beni culturali, ambito archeologico)
Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
L-FIL-LET/02 - LINGUA E LETTERATURA GRECA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore
Docente: Capra Andrea

Unita' didattica B
L-FIL-LET/02 - LINGUA E LETTERATURA GRECA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore
Docente: Capra Andrea

Unita' didattica C
L-FIL-LET/02 - LINGUA E LETTERATURA GRECA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Informazioni sul programma
Argomento del corso: Maschere e ritratti di filosofi

Il corso consiste in un'introduzione alla civiltà e alla letteratura greca pensata in particolare per gli studenti del triennio che intendono affrontare un percorso archeologico alla magistrale. Il corso NON presuppone la conoscenza del greco, ma sarà affiancato da un'esercitazione (una volta a settimana) che permetterà un primo incontro con la lingua greca agli studenti che non l'hanno mai studiata.

PROGRAMMA E BIBLIOGRAFIA FREQUENTANTI

UNITÀ DIDATTICA A (prof. A. Capra):
Introduzione alla civiltà greca
BIBLIOGRAFIA: A. Capra - F. Conca - G. Lozza - A. Pizzone - G. Zanetto, Alla fonte delle Muse. Introduzione alla civiltà greca, Torino 2007, parti I e III
(ebook:http://ebook.illibraio.it/servizi/ecommerce/edigita/indice.aspx?s=fonte…)

UNITÀ DIDATTICA B (prof. S. Martinelli Tempesta):
Introduzione alla letteratura greca
BIBLIOGRAFIA:
A. Capra - F. Conca - G. Lozza - A. Pizzone - G. Zanetto, Alla fonte delle Muse. Introduzione alla civiltà greca, Torino 2007, parti II
(ebook:http://ebook.illibraio.it/servizi/ecommerce/edigita/indice.aspx?s=fonte…), studio accompagnato dalla lettura e dal commento di testi che saranno forniti a lezione dal docente.

UNITÀ DIDATTICA C (prof. A. Capra):
Ritratti di filosofi
BIBLIOGRAFIA: Aristofane, Nuvole (si consiglia l'ed. a cura di A. Grilli, BUR o quella a cura di F: Turato, Marsilio); Platone, Simposio (si consiglia l'ed. a cura di V. Di Benedetto, Bur, oppure quella a cura di M. Nucci, Einaudi, o ancora quella a cura di D. Susanetti, Marsilio).

PROGRAMMA E BIBLIOGRAFIA NON FREQUENTANTI
Moduli A e C
In aggiunta alla bibliografia indicata per i frequentanti, i non frequentanti porteranno all'esame:
- P. Zanker, La Maschera di Socrate, Torino 20092.
- S. Settis, Futuro del classico, Torino 2004.

Modulo B
In sostituzione della bibliografia indicata per il modulo B:
- G. A. Privitera - R. Pretagostini, Storia e forme della letteratura greca, I-II, Torino 1997

05/08/2016
Prerequisiti e modalità di esame
Orale: La prova orale consiste di un colloquio volto ad accertare la conoscenza critica degli argomenti in programma. Per gli studenti digiuni di greco, che quindi seguiranno l'esercitazione di lingua, è previsto un accertamento scritto preliminare alla prova orale.
Periodo
Primo semestre
Periodo
Primo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
Sospeso per aspettativa
Filologia Classica - Cortile Legnaia - Primo piano
Ricevimento:
A.A. 2018/19 Dopo la fine delle lezioni, ricevo gli studenti al martedì o al giovedì per appuntamento da concordare via mail. Controllare variazioni sul sito personale http://goo.gl/XXl9B.
Via Festa del Perdono 3, Biblioteca di Papirologia: Settore Aule - ultimo piano
Ricevimento:
Lunedì dalle ore 15.00 alle ore 18.00
Filologia Classica - Cortile Legnaia - Primo piano