Diritto processuale penale comparato

A.A. 2017/2018
Insegnamento per
6
Crediti massimi
45
Ore totali
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Analisi in chiave comparatistica delle discipline processuali vigenti in Italia, Francia, Inghilterra e Stati Uniti
- Conoscenza e capacità di comprensione: lo studente deve dimostrare di avere conseguito buona conoscenza delle caratteristiche essenziali dei diversi sistemi processuali posti a confronto, capacità di coglierne le linee evolutive e le relazioni reciproche;
- Capacità applicative: lo studente deve saper rielaborare le conoscenze acquisite ed essere in grado di applicarle per valutare i diversi ordinamenti giuridici nazionali, anche nella prospettiva della loro evoluzione storico-normativa;
- Autonomia di giudizio: lo studente deve dimostrare di saper arricchire e gestire in modo autonomo i concetti appresi, organizzandoli in un sistema coerente, che consenta di esprimere valutazioni autonome ed originali circa i diversi sistemi processuali;
- Abilità nella comunicazione: lo studente deve essere in grado di riferire con terminologia giuridica appropriata e coerenza argomentativa le tematiche oggetto del corso;
- Capacità di apprendere: lo studente deve dimostrare di aver acquisito le competenze necessarie per sviluppare ed aggiornare in modo autonomo le conoscenze acquisite.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Lezioni: 45 ore
Periodo
Secondo semestre
Periodo
Secondo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi