Corso integrativo: "diritto costituzionale dell'ordine giudiziario"

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Lezioni: 20 ore
Programma
Il modulo - integrativo dei corsi di Diritto costituzionale - si propone di fornire agli studenti un approfondimento dei principi costituzionali che determinano l'organizzazione della magistratura e l'esercizio della funzione giudiziaria.
Dopo una premessa sull'assetto delle magistrature (ordinaria e speciali) e sulla distinzione tra funzione giudicante e requirente, il corso si propone, in particolare, di approfondire la nozione di autonomia della magistratura ordinaria, attraverso lo studio della composizione e delle funzioni assegnate al Consiglio superiore della magistratura, e di indipendenza dei magistrati (istituzionale e funzionale).
Parte del corso sarà, infine, dedicata alla responsabilità - disciplinare e civile - dei magistrati.
Le lezioni richiedono la partecipazione attiva degli studenti, che saranno aiutati a dedurre le nozioni oggetto del corso attraverso l'analisi di casi concreti.
Il modulo, infatti, si propone anche di far acquisire agli studenti la capacità di interpretare sistematicamente le norme giuridiche e la relativa giurisprudenza.
Materiale didattico e bibliografia
Manuale di riferimento: N. Zanon, F. Biondi, Il sistema costituzionale della magistratura, Zanichelli, Bologna, 2014
Periodo
Secondo semestre
Periodo
Secondo semestre
Modalità di valutazione
Attestato frequenza
Giudizio di valutazione
con verifica abilita
Docente/i
Ricevimento:
lunedì alle ore 14.30 oppure, in altra data o orario, su appuntamento, scrivendo a francesca.biondi@unimi.it
piano terra - stanza Biondi-Cuniberti-Troise Mangoni