Formulazione e legislazione di prodotti salutari

A.A. 2017/2018
Insegnamento per
6
Crediti
56
Ore totali
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Questo l'insegnamento consente di acquisire nozioni di base di formulazione, allestimento e conservazione di prodotti salutari, in particolare, forme di dosaggio solide e liquide destinate all'assunzione per via orale. L'obiettivo formativo fondamentale è quello di fornire allo studente gli strumenti per individuare le problematiche relative alla somministrazione di preparati a base di piante in una forma e secondo modalità che ne garantiscano l'accettabilità e l'attività.
Obiettivi formativi in dettaglio: è illustrato il ruolo fondamentale svolto dalla forma di dosaggio nel determinare la disponibilità del principio attivo nel sito di azione, ruolo legato alle caratteristiche fisico-tecnologiche e biofarmaceutiche del prodotto salutare, dipendentemente anche dalle modalità e via di somministrazione. Sono forniti i criteri di classificazione delle forme di dosaggio (forme convenzionali e a rilascio modificato) e le strategie formulative per la realizzazione principalmente di forme orali, solide (polveri, granuli, compresse, capsule) e liquide (soluzioni). Sono descritte le operazioni principali e le apparecchiature coinvolte nella preparazione, su scala di laboratorio e industriale, e nel controllo del prodotto finito.
L'insegnamento prevede inoltre, obbligatoriamente, 16 ore di esercitazioni pratiche individuali.
Edizione unica
Edizione attiva
Responsabile
Esercitazioni di laboratorio a posto singolo: 16 ore
Lezioni: 40 ore
Docente: Ochoa Evelyn
Programma
- Introduzione
- Forme di dosaggio. Definizione e classificazione. Vie di somministrazione
- Cenni di biofarmaceutica: processi LADME, parametri farmacocinetici descrittivi, biodisponibilità assoluta e relativa
- Polveri: proprietà e caratterizzazione
- Operazioni unitarie (macinazione, mescolazione ed essicamento): razionali, meccanismi, apparecchiature
- Granulazione: razionali, meccanismi, apparecchiature
- Compressione: fisica della compressione, settaggio delle comprimitrici
- Formulazione e preparazione di forme di dosaggio solide: compresse, capsule, pastiglie, gomme da masticare. Controlli tecnologici e biofarmaceutici
- Rivestimento delle forme di dosaggio solide
- Rilascio modificato per via orale
- Fattori formulativi/produttivi che influenzano la biodisponibilità. Stato solido. Equazione di Noyes - Whitney.
- Formulazione e preparazione di forme di dosaggio liquide orali
- Cenni sul confezionamento e sulla stabilità delle forme di dosaggio
Prerequisiti e modalità di esame
L'insegnamento è rivolto agli studenti della Laurea triennale che abbiano acquisito nozioni di Chimica e Analisi Fitofarmaceutiche.
E' prevista una prova scritta che consiste in 2/3 domande su argomenti generali, tempo a disposizione circa 50 minuti; è necessario rispondere a tutte le domande raggiungendo un punteggio di almeno 18/30. L'esito della prova scritta e la programmazione di quella orale vengono comunicate entro al massimo 3 giorni; è prevista inoltre una prova orale costituita da 2/3 domande su argomenti specifici trattati nell'ambito del corso.
Materiale didattico e bibliografia
Materiale didattico disponibile sul sito Ariel; testi di consultazione.
Periodo
Primo semestre
Periodo
Primo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
previo appuntamento