I diritti delle persone con disabilità

A.A. 2017/2018
Insegnamento per
6
Crediti massimi
45
Ore totali
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
- Conoscenza e capacità di comprensione: Gli studenti dovranno acquisire la conoscenza dei principi giuridici e delle norme che regolano la condizione giuridica delle persone con disabilità.
- Capacità applicative: Gli studenti dovranno dimostrare di saper applicare le nozioni teoriche studiate alle fattispecie concrete che verranno loro sottoposte.
- Autonomia di giudizio: Gli studenti dovranno dimostrare di aver acquisito, nell'ambito delle tematiche del corso, la capacità di individuare le soluzioni corrette a fronte di casi controversi.
- Abilità nella comunicazione: Gli studenti dovranno esporre le conoscenze acquisite con proprietà di linguaggio ed in modo chiaro e privo di contraddizioni.
- Capacità di apprendere: Gli studenti dovranno dimostrare di avere acquisito la capacità di poter ricostruire, analizzare e applicare i principi giuridici e le norme che regolano la condizione giuridica delle persone con disabilità.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Lezioni: 45 ore
STUDENTI FREQUENTANTI
Programma
Il corso ha preso avvio all'interno del progetto di ricerca e insegnamento "The Rights of persons with disabilities in the European context", selezionato dall'Unione europea nell'ambito del bando Erasmus Plus Programme-Jean Monnet 2014.
Il corso si propone di esaminare e analizzare la condizione giuridica e i diritti delle persone con disabilità, anche attraverso lo studio dell'evoluzione che ha caratterizzato l'attenzione degli ordinamenti giuridici nei confronti del tema della disabilità.
Particolare attenzione verrà attribuita, nel corso delle lezioni, all'analisi delle fonti che regolano la materia, con specifico riguardo ai temi dell'istruzione, del lavoro, dell'assistenza e della vita indipendente delle persone con disabilità.
In questa prospettiva, ampio spazio verrà dedicato allo studio dei principi affermati dalla Convenzione della Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità del 2006, dalla normativa europea, dai principi costituzionali rilevanti in materia e dalle più importanti normative nazionali e regionali.
Le lezioni saranno inoltre caratterizzate dall'esame e dallo studio dei più significativi casi giurisprudenziali, anche in ragione della particolare disciplina che contraddistingue la protezione giudiziaria avverso le discriminazioni nei confronti delle persone con disabilità.
Durante il corso, al fine di consentire una comprensione non solo teorica, verranno organizzate alcune lezioni che vedranno, insieme al docente, la partecipazione di avvocati, funzionari amministrativi, operatori ed esperti che si occupano di diritti delle persone con disabilità.
Informazioni sul programma
Per qualsiasi informazione è possibile contattare il docente all'indirizzo e-mail: giuseppe.arconzo@unimi.it
Prerequisiti e modalità di esame
Gli studenti frequentanti potranno svolgere una prova intermedia scritta o preparare una relazione sui temi del corso, e poi sottoporsi a un colloquio orale finale.
Materiale didattico e bibliografia
Gli studenti potranno prepararsi studiando gli appunti delle lezioni e gli altri materiali pubblicati sulla piattaforma Ariel.
STUDENTI NON FREQUENTANTI
Prerequisiti e modalità di esame
Per gli studenti non frequentanti, l'esame consisterà in un colloquio orale.
Periodo
Secondo semestre
Periodo
Secondo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
su appuntamento: giuseppe.arconzo@unimi.it
Dipartimento di diritto pubblico italiano e sovranazionale