Corso integrativo: "studi di genere e teoria del diritto"

A.A. 2017/2018
Insegnamento per
3
Crediti massimi
20
Ore totali
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Questo modulo, integrativo al corso di Teoria generale del diritto, si propone di coniugare gli strumenti dell'analisi concettuale del diritto con gli oggetti e gli scopi degli studi di genere, ossia di un approccio interdisciplinare che indaga le rappresentazioni, le costruzioni e gli effetti delle identità sessuali e di genere. In particolare, saranno esaminati, soprattutto attraverso lo studio del diritto positivo e della giurisprudenza italiana e comunitaria, temi quali il concetto di genere (e la sua distinzione dal concetto di sesso), le costruzioni giuridiche delle identità di genere e i loro equivalenti sociali, le discriminazioni giuridiche di genere e gli strumenti giuridici per supplirvi.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Lezioni: 20 ore
Docente: Poggi Francesca
STUDENTI FREQUENTANTI
Prerequisiti e modalità di esame
Presentazione di una relazione orale su un tema concordato con il docente.
Materiale didattico e bibliografia
Materiale distribuito a lezione.
STUDENTI NON FREQUENTANTI
Prerequisiti e modalità di esame
Esame orale. Gli studenti non frequentanti che intendano sostenere l'esame, sono tenuti a scrivere una email alla docente, per consentire l'attivazione del registro online.
Materiale didattico e bibliografia
Quattro saggi a scelta tra quelli inclusi in O. Giolo, L. Re (eds.), La soggettività politica delle donne, Aracne, Roma, 2014.
Oppure
Quattro saggi a scelta tra quelli inclusi T. Casadei (ed.), Donne, diritto, diritti, Giappichelli, Torino, 2015.
Periodo
Secondo semestre
Periodo
Secondo semestre
Modalità di valutazione
Attestato frequenza
Giudizio di valutazione
con verifica abilita
Docente/i
Ricevimento:
su appuntamento da richiedere via e-mail a : francesca.poggi@unimi.it