Atti giuridici e processo civile (lavoro)

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
I modulo (diritto del lavoro)
IUS/07 - DIRITTO DEL LAVORO - CFU: 0
IUS/15 - DIRITTO PROCESSUALE CIVILE - CFU: 0
Lezioni: 14 ore

II modulo (procedura)
IUS/07 - DIRITTO DEL LAVORO - CFU: 0
IUS/15 - DIRITTO PROCESSUALE CIVILE - CFU: 0
Lezioni: 14 ore
Docente: Salvioni Teresa

III modulo
IUS/07 - DIRITTO DEL LAVORO - CFU: 0
IUS/15 - DIRITTO PROCESSUALE CIVILE - CFU: 0
Lezioni: 14 ore

Informazioni sul programma
Il corso ha ad oggetto le tecniche di redazione dei principali atti del processo del lavoro, oltre che dei principali atti di gestione del rapporto di lavoro.

Alle lezioni teoriche si affianca una serie di esercitazioni pratiche, strutturate secondo modelli di difficoltà crescente, così da consentire agli studenti un apprendimento graduale e progressivo.

Per quanto attiene, in particolare, al processo del lavoro, le esercitazioni consentono agli studenti di apprendere le modalità, anche di stile, che devono essere seguite per la costruzione dei fatti da sottoporre alla valutazione del giudice, tenendo conto della esigenza di distinguere i fatti rilevanti dai fatti irrilevanti, sulla base dei diversi "schemi del fatto eventuale" elaborati dalla giurisprudenza in relazione ai tipi di controversia più ricorrenti e significativi.

Le esercitazioni pratiche sono strutturate in modo da consentire agli studenti di apprendere le diverse tecniche che devono essere seguite nell'assumere, rispettivamente, il ruolo di attore o di convenuto, ovvero la difesa del lavoratore o del datore di lavoro.

Sempre attraverso esercitazioni pratiche, vengono illustrati agli studenti anche i requisiti formali dei principali atti del processo del lavoro, con attenzione rivolta alle prescrizioni del codice di procedura civile come interpretate dalla giurisprudenza.

L'ultima parte del corso ha ad oggetto le tecniche di redazione dei principali atti di gestione del rapporto di lavoro.

Anche in questo caso mediante esercitazioni di carattere pratico, vengono illustrate agli studenti le modalità, anche di stile, che devono essere seguite per la redazione degli atti relativi: al procedimento disciplinare (lettera di contestazione; lettera di giustificazioni; provvedimento disciplinare); al licenziamento per motivi economici, individuale o collettivo; al distacco e al trasferimento del lavoratore; alle transazioni nelle sedi protette (giudiziale, sindacale, amministrativa).
Periodo
annuale
Docente/i
Ricevimento:
martedì ore 11,00 / mercoledì ore 11,00
Sezione di Diritto Processuale Civile