Diritto dell'esecuzione civile

A.A. 2017/2018
Insegnamento per
6
Crediti massimi
42
Ore totali
Lingua
Italiano

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Programma
Il corso ha per oggetto i principi dell'esecuzione forzata civile e i processi di esecuzione forzata, disciplinati nel libro III del codice di procedura civile. In particolare, saranno oggetto delle lezioni il processo di esecuzione per espropriazione nelle sue diverse forme, l'esecuzione forzata in forma specifica e la c.d. esecuzione indiretta.
Durante le lezioni verranno esaminati alcuni casi giurisprudenziali di particolare interesse.
Inoltre, per cenni si tratterà del Regolamento Ce n. 805/2004, avente per oggetto il titolo esecutivo europeo per i crediti non contestati, nonché - sempre per cenni - di talune forme particolari di esecuzione.
Informazioni sul programma
La prof. S. Vincre riceve gli studenti ogni mercoledì alle ore 11.00. Per il servizio di tutorato chiedere informazioni presso la Sezione di Diritto processuale civile.
Prerequisiti e modalità di esame
L'esame si svolge oralmente e può essere sostenuto soltanto da coloro che abbiano superato l'esame di Diritto processuale civile.
Metodi didattici
Le attività didattiche consistono in 42 ore di lezioni frontali tenute dal docente.
Materiale didattico e bibliografia
Si consigliano:
F. P. Luiso, Diritto processuale civile, vol. III, Il processo esecutivo, Milano, Giuffrè, ultima edizione;
oppure, C. Mandrioli, A. Carratta, Diritto processuale civile, vol. IV, Torino, Giappichelli, ultima edizione (limitatamente ai capitoli da I a VI, che hanno ad oggetto la materia esecutiva)
oppure B. Capponi, Manuale di diritto dell'esecuzione civile, Torino, Giappichelli, ultima edizione.
Periodo
Primo semestre
Periodo
Primo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
mercoledì ore 11,30
Dipartimento di diritto pubblico italiano e sovranazionale