La giustizia amministrativa, costituzionale ed europea

A.A. 2017/2018
Insegnamento per
6
Crediti massimi
42
Ore totali
SSD
IUS/08 IUS/09 IUS/10 IUS/14 IUS/21
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso ha l'obiettivo di fornire agli studenti gli strumenti basilari per redigere alcuni degli atti ricorrenti nella vita professionale del giurista che intenda dedicarsi alla pratica del diritto rivolgendo particolare attenzione ai profili concernenti la tutela dei diritti fondamentali.
Gli studenti saranno guidati nella redazione di atti relativi ai casi pratici selezionati (atti introduttivi del giudizio; memorie difensive; prospettazione di questioni di legittimità costituzionale/convenzionale/diritto Ue e di rinvii pregiudiziali alla Corte di Giustizia; decisioni).

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Modulo I: "La tutela dei diritti fondamentali dinanzi alla giurisdizione amministrativa"
IUS/08 - DIRITTO COSTITUZIONALE - CFU: 0
IUS/09 - ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO - CFU: 0
IUS/10 - DIRITTO AMMINISTRATIVO - CFU: 0
IUS/14 - DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA - CFU: 0
IUS/21 - DIRITTO PUBBLICO COMPARATO - CFU: 0
Lezioni: 14 ore
Docente: Sica Marco

Modulo II: "La tutela dei diritti fondamentali dinanzi alla Corte Costituzionale e alla CEDU"
IUS/08 - DIRITTO COSTITUZIONALE - CFU: 0
IUS/09 - ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO - CFU: 0
IUS/10 - DIRITTO AMMINISTRATIVO - CFU: 0
IUS/14 - DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA - CFU: 0
IUS/21 - DIRITTO PUBBLICO COMPARATO - CFU: 0
Lezioni: 14 ore

Modulo III: "La tutela dei diritti fondamentali dinanzi alla Corte di Giustizia"
IUS/08 - DIRITTO COSTITUZIONALE - CFU: 0
IUS/09 - ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO - CFU: 0
IUS/10 - DIRITTO AMMINISTRATIVO - CFU: 0
IUS/14 - DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA - CFU: 0
IUS/21 - DIRITTO PUBBLICO COMPARATO - CFU: 0
Lezioni: 14 ore

Informazioni sul programma
I materiali per la preparazione dei casi saranno indicati a lezione e inseriti nella piattaforma Ariel dedicata al corso.
Il voto finale sarà attribuito se tutte le prove attinenti ai tre moduli prescelti saranno state positivamente superate dallo studente.
La votazione sarà costituita dalla media dei voti riportati nelle tre prove.
Propedeuticità
È consigliato aver frequentato i corsi di Giustizia amministrativa (o Diritto amministrativo progredito), Giustizia costituzionale e Diritto del processo e del contenzioso dell'Unione europea.
Metodi didattici
Lo studente dovrà frequentare moduli di 14 ore ciascuno. I moduli saranno impartiti nel secondo semestre e potranno essere frequentati dagli studenti del 4° anno e del 5° secondo il calendario che sarà comunicato.
La frequenza è obbligatoria

A fini organizzativi gli studenti interessati dovranno provvedere a un'iscrizione preventiva al corso, nei termini che saranno tempestivamente resi noti sulla piattaforma Ariel dedicata al corso. Il numero degli studenti ammessi a frequentare il corso potrà essere limitato anche in considerazione delle risorse disponibili in termini di aule e di personale docente.
Periodo
annuale
Periodo
annuale
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
martedì 10.30-12.30 (e su appuntamento) - riprende regolarmente dal 27 settembre
Sezione di diritto internazionale e dell'Unione europea del Dipartimento di diritto pubblico italiano e sovranazionale
Ricevimento:
lunedì alle ore 14.30 oppure, in altra data o orario, su appuntamento, scrivendo a francesca.biondi@unimi.it
piano terra - stanza Biondi-Cuniberti-Troise Mangoni
Ricevimento:
Durante lo svolgimento del corso in aula al termine delle lezioni; durante l intero A.A mercoledì ore 9.20-10.20 - il ricevimento degli studenti di merc. 11.09.2019 è posticipato alle ore 14.45; il ricevimento di merc. 18.09.2019 si terrà in aula di esami