Alimentazione e genetica

A.A. 2017/2018
Insegnamento per
6
Crediti massimi
64
Ore totali
SSD
AGR/17 AGR/18
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Fornire i principi di base della alimentazione in allevamenti di tipo estensivo, semi-estensivo, semi-intensivo. A tale scopo si affronteranno aspetti relativi alla ecologia del pascolo, al comportamento alimentare, alla valutazione dello stato nutrizionale e alla integrazione alimentare di animali al pascolo Fornire le informazioni di base sulla biodiversità legata agli ambienti naturali e agli agroecosistemi, sulla domesticazione delle principali specie di interesse zoo-economico e lo sviluppo delle razze. Approfondire i criteri di salvaguardia e valorizzazione economica delle risorse genetiche animali, e di gestione genetica delle piccole popolazioni.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Modulo: Alimentazione negli allevamenti estensivi
AGR/18 - NUTRIZIONE E ALIMENTAZIONE ANIMALE - CFU: 3
Esercitazioni: 16 ore
Lezioni: 16 ore

Modulo: Etnografia e gestione genetica
AGR/17 - ZOOTECNICA GENERALE E MIGLIORAMENTO GENETICO - CFU: 3
Esercitazioni: 16 ore
Lezioni: 16 ore
Docente: Gandini Gustavo

STUDENTI FREQUENTANTI
Propedeuticità
Genetica degli animali da reddito; Nutrizione comparata, alimentazione animale e tecnica mangimistica;
Prerequisiti e modalità di esame
Un unico esame scritto per i due moduli, costituito da esercizi e domande aperte. Possibilità di prove in itinere.
Metodi didattici
Lezioni frontali ed esercitazioni in aula; visite ad allevamenti.
Modulo: Etnografia e gestione genetica
Programma
Didattica frontale
Biodiversità, ecosistemi e agroecosistemi (3 ore);
Domesticazione e sviluppo delle razze (3 ore);
Salvaguardia e valorizzazione economica delle risorse genetiche animali (4 ore);
Gestione della variabilità genetica nelle popolazioni (4 ore);
Miglioramento genetico: bovino duplice attitudine, nucleo aperto (chiuso negli ovi-caprini (2 ore).

Esercitazioni
Domesticazione e sviluppo delle razze (2 ore);
Le principali razze per l'allevamento estensivo a valenza naturalistica (7 ore);
Gestione della variabilità genetica nelle popolazioni (5 ore);
Miglioramento genetico: bovino duplice attitudine, nucleo aperto (chiuso negli ovi-caprini (2 ore).
Metodi didattici
lezioni frontali ed esercitazioni in aula
Materiale didattico e bibliografia
materiale di studio ed esercitazione fornito dal docente, disponibile sul portale ARIEL-UNIMI - http://ariel.unimi.it/
Modulo: Alimentazione negli allevamenti estensivi
Programma
ALIMENTAZIONE NEGLI ALLEVAMENTI ESTENSIVI

Donata Cattaneo

SEMESTRE: II

DURATA:
didattica frontale: crediti N° 2, ore 16
esercitazioni: N°1, ore 16

OBIETTIVI DEL CORSO:
fornire i principi di base della alimentazione in allevamenti di tipo estensivo e semi-estensivo. A tale scopo si affronteranno aspetti relativi alla ecologia del pascolo, al comportamento alimentare degli animali al pascolo, alla valutazione del loro stato nutrizionale e alla loro corretta integrazione alimentare

ARTICOLAZIONE DEL MODULO:
Didattica frontale
Eco-fisiologia del pascolo alpino, appenninico, mediterraneo (2 ore)
Comportamento alimentare di bovini, ovini e caprini al pascolo: differente selezione della dieta (1 ora)
Ingestione al pascolo e qualità della dieta: fattori che influenzano l'ingestione di erba, tasso di sostituzione, equazioni di stima dell'ingestione al pascolo (3 ore)
Management del pascolo: tecniche di pascolamento. Degrado del pascolo: interventi (2 ore)
Valutazione dello stato nutrizionale di animali al pascolo: gli indicatori nutrizionali (2 ore)
Gestione alimentare delle bovine all'alpeggio: apporti energetici e proteici. Integrazione mirata (2 ore)
Linee guida per una corretta integrazione della dieta di animali al pascolo (2 ore)
Produzione e qualità dei prodotti ottenuti da animali al pascolo: latte, carne, fibra (2 ore)

Esercitazioni
Visite guidate ad allevamenti (8 ore)
Seminari tematici di professionisti del settore (4 ore)
Esercitazioni per esame (4 ore)
Materiale didattico e bibliografia
TESTI CONSIGLIATI
Il materiale utilizzato e discusso a lezione sarà fornito dal Docente in formato PDF
STUDENTI NON FREQUENTANTI
Prerequisiti e modalità di esame
Un unico esame scritto per i due moduli, costituito da esercizi e domande aperte.
Modulo: Etnografia e gestione genetica
Programma
uguale a quello per studenti frequentanti
Materiale didattico e bibliografia
uguale a quello per studenti frequentanti
Modulo: Alimentazione negli allevamenti estensivi
Programma
ALIMENTAZIONE NEGLI ALLEVAMENTI ESTENSIVI

Donata Cattaneo

SEMESTRE: II

DURATA:
didattica frontale: crediti N° 2, ore 16
esercitazioni: N°1, ore 16

OBIETTIVI DEL CORSO:
fornire i principi di base della alimentazione in allevamenti di tipo estensivo e semi-estensivo. A tale scopo si affronteranno aspetti relativi alla ecologia del pascolo, al comportamento alimentare degli animali al pascolo, alla valutazione del loro stato nutrizionale e alla loro corretta integrazione alimentare.

ARTICOLAZIONE DEL MODULO:
Didattica frontale
Eco-fisiologia del pascolo alpino, appenninico, mediterraneo (2 ore)
Comportamento alimentare di bovini, ovini e caprini al pascolo: differente selezione della dieta (1 ora)
Ingestione al pascolo e qualità della dieta: fattori che influenzano l'ingestione di erba, tasso di sostituzione, equazioni di stima dell'ingestione al pascolo (3 ore)
Management del pascolo: tecniche di pascolamento. Degrado del pascolo: interventi (2 ore)
Valutazione dello stato nutrizionale di animali al pascolo: gli indicatori nutrizionali (2 ore)
Gestione alimentare delle bovine all'alpeggio: apporti energetici e proteici. Integrazione mirata (2 ore)
Linee guida per una corretta integrazione della dieta di animali al pascolo (2 ore)
Produzione e qualità dei prodotti ottenuti da animali al pascolo: latte, carne, fibra (2 ore)

Esercitazioni
Visite guidate ad allevamenti (8 ore)
Seminari tematici di professionisti del settore (4 ore)
Esercitazioni per esame (4 ore)
Materiale didattico e bibliografia
TESTI CONSIGLIATI
Il materiale utilizzato e discusso a lezione sarà fornito dal Docente in formato PDF
Periodo
Secondo semestre
Periodo
Secondo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
studio Prof. Donata Cattaneo - Via Trentacoste 2 Milano
Ricevimento:
su appuntamento