Diritto romano

A.A. 2018/2019
Insegnamento per
6
Crediti massimi
42
Ore totali
SSD
IUS/18
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'insegnamento è dedicato allo studio degli ambiti di intersezione tra sport e diritto nell'antica Roma.
- conoscenza dei principali istituti del diritto privato romano e capacità di comprensione dei princípi in esso implicati;
- capacità di elaborazione delle conoscenze acquisite, con riferimento alla lettura di passi delle fonti romane contenenti casi giuridici;
- autonomia di giudizio e capacità di personale interpretazione della riflessione giuridica;
- l'uso di un linguaggio giuridico appropriato;
- attitudine a sviluppare un metodo autonomo di studio.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Diritto romano
IUS/18 - DIRITTO ROMANO E DIRITTI DELL'ANTICHITA - CFU: 5
Lezioni: 38 ore
Docente: Fargnoli Iole

Il diritto romano e la giurisprudenza
IUS/18 - DIRITTO ROMANO E DIRITTI DELL'ANTICHITA - CFU: 1
Lezioni: 4 ore
Docente: Atzeri Lorena

STUDENTI FREQUENTANTI
Propedeuticità
Come da regolamento didattico del corso di laurea; in particolare sono propedeutici Istituzioni di diritto privato, Diritto costituzionale. Istituzioni di diritto romano
Prerequisiti e modalità di esame
L'esame è orale
Metodi didattici
Lezioni frontali
Diritto romano
Programma
L'analisi di testi giuridici su giochi gladiatori, corsa delle bighe, lancio del giavellotto e altre attività sportive vuole consentire di cogliere le connessioni assai risalenti che distinguono il rapporto tra sport e diritto, e percepire quanto lo sport non fosse - oggi come allora - concepito esclusivamente quale attività fisica, ma rivestisse anche la funzione di spettacolo.
Materiale didattico e bibliografia
Per i frequentanti il materiale di studio verrà fornito a lezione e caricato sul portale ARIEL.
STUDENTI NON FREQUENTANTI
Diritto romano
Materiale didattico e bibliografia
Per i non frequentanti il tema rimane quello proposto nei precedenti anni, relativo all'analisi critico-ricostruttiva delle testimonianze giuridiche e letterarie in tema di cibo e alimentazione:
1) I. Fargnoli, Cibo e diritto. Antologia di fonti, 2ª ed., Giappichelli, Torino, 2015.
2) I. Fargnoli, I piaceri della tavola di Roma antica. Tra alimentazione e diritto, Giappichelli, Torino 2016.
Periodo
Secondo semestre
Periodo
Secondo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
Giovedì 10.30-12.00. Eventuali variazioni di orario verranno pubblicate sul sito del Dipartimento alla pagina http://www.dpsd.unimi.it/ecm/home/didattica/didattica-nelle-sezioni/diritto-romano-e-diritti-dellantichita.
Sezione di Diritto Romano
Ricevimento:
Lunedì ore 13.00
Dipartimento di Diritto Privato e Storia del Diritto - 1° piano