Diritto delle assicurazioni

A.A. 2018/2019
Insegnamento per
6
Crediti massimi
42
Ore totali
SSD
IUS/04
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
1) Conoscenza e capacita' di comprensione. Lo studente deve dimostrare di avere acquisito una conoscenza di base in ordine agli istituti fondamentali dell'economia e del diritto delle assicurazioni.
2) Capacita' applicative. Lo studente deve dimostrare di aver acquisito capacita' di analisi idonea a selezionare, interpretare e applicare in modo argomentato e giuridicamente sostenibile gli istituti oggetto del corso a fattispecie concrete.
3) Autonomia di giudizio. Lo studente deve dimostrare di aver compreso la portata e la funzione degli istituti oggetto del corso e di aver acquisito la capacita' di trarre conclusioni in merito alle questioni sollevate in base ad analisi argomentate e giuridicamente sostenibili.
4) Abilita' nella comunicazione. Lo studente deve dimostrare di saper esprimere le conoscenze acquisite con coerenza argomentativa, rigore sistematico e proprieta' di linguaggio.
5) Capacita' di apprendere. Lo studente deve dimostrare di aver sviluppato capacita' di apprendimento idonee a proseguire gli studi con un alto grado di autonomia.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
IUS/04 - DIRITTO COMMERCIALE - CFU: 6
Lezioni: 42 ore
Docente: Tina Andrea
Programma
Dopo aver esaminato i principi e i fondamenti dell'economia e dell'attività assicurativa, il corso si concentrerà sulla disciplina giuridica dell'attività e dell'impresa assicurativa, sotto i seguenti profili: accesso all'attività assicurativa; condizioni di esercizio (riserve tecniche, requisiti patrimoniali e investimenti); controllo delle Autorità di vigilanza; contabilità e bilancio; operazioni straordinarie; disciplina della concorrenza; crisi dell'impresa assicurativa.
Completata la disciplina dell'impresa, verranno esaminati: l'intermediazione assicurativa e il contratto di assicurazione, in generale e nei singoli rami (assicurazione contro i danni e assicurazione sulla vita: le nuove prospettive dei contratti di assicurazione).
Propedeuticità
Come da regolamento didattico del corso di laurea; in particolare sono propedeutici Istituzioni di diritto privato, Diritto costituzionale. Il corso è indirizzato agli studenti che abbiano superato l'esame di Diritto commerciale.
Prerequisiti e modalità di esame
L'esame consiste unicamente in una prova orale; non sono previste prove scritte.
Materiale didattico e bibliografia
Oltre ad una versione aggiornata del Codice delle Assicurazioni Private e dei regolamenti Isvap e Ivass (disponibili sul sito www.ivass.it), i testi di riferimento per la preparazione dell'esame sono i seguenti:
C.F. Giampaolino, Le assicurazioni. L'impresa - I Contratti, in Trattato di diritto commerciale, fondato da V. Buonocore, Sez. III, Vol. 3, Torino, Giappichelli, 2013 (per gli argomenti trattati nei capi II, III e VI è indispensabile la consultazione di una versione aggiornata del Codice delle assicurazioni private (d.lgs., 7 febbraio 2005, n. 209) e della normativa regolamentare (in corso di aggiornamento alla luce delle recenti modifiche apportate dal d.lgs. 21 maggio 2018, n. 68); e
A. Floreani, Economia delle imprese di assicurazione, Bologna, il Mulino, 2011, capp. I-III (letture consigliate: capp. V-XII).
Per la parte relativa all'impresa assicurativa e agli intermediari assicurativi, è richiesto, in particolare, l'esame dei seguenti regolamenti:
- Regolamento ISVAP n. 5/2006 (oggetto di revisione: documento di consultazione Ivass, n. 5/2018);
- Regolamento ISVAP n. 10/2008;
- Regolamento ISVAP n. 17/2008;
- Regolamento ISVAP n. 20/2008 (oggetto di revisione: documento di consultazione Ivass, n. 2/2017);
- Regolamento ISVAP n. 29/2009;
- Regolamento ISVAP n. 35/2010 (oggetto di revisione: documento di consultazione Ivass, n. 6/2018);
- Regolamento ISVAP n. 42/2012;
- Regolamento IVASS n. 10/2015;
- Regolamento IVASS n. 18/2016;
- Regolamento IVASS n. 24/2016;
- Regolamento IVASS n. 34/2016;
- Regolamento IVASS n. 36/2016.
Ulteriori materiali (regolamentari, giurisprudenziali e dottrinali) verranno indicati e discussi a lezione.
Il corso prevede la partecipazione in qualità di relatori di operatori del settore (imprese assicurative; Autorità di vigilanza).
Periodo
Primo semestre
Periodo
Primo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
Lunedì ore 14:00
Dipartimento di Diritto Privato e Storia del Diritto - 1° piano