Letteratura francese 1

A.A. 2018/2019
Insegnamento per
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
L-LIN/03
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso intende introdurre all'analisi del testo poetico. Metodi di indagine testuale permetteranno di riconoscere costanti e varianti presenti fra i diversi autori in programma. Partendo, cos', dal testo, sarà possibile per lo studente capire cosa formi un movimento culturale ed artistico. Alcuni cenni di storia letteraria permetteranno di riconoscere debiti ed eredità per ogni singolo autore.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
L-LIN/03 - LETTERATURA FRANCESE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
L-LIN/03 - LETTERATURA FRANCESE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
L-LIN/03 - LETTERATURA FRANCESE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Informazioni sul programma
Argomento del corso : Guillaume Apollinaire, l'Esprit Nouveau e le avanguardie artistiche nel primo Novecento in Francia (60 ore/9 CFU)

Unità didattica A (20 ore, 3 cfu):
La poesia di Guillaume Apollinaire. (M. Modenesi)
Unità didattica B (20 ore, 3 cfu):
La poesia di Blaise Cendrars. (M. Modenesi)
Unità didattica C (20 ore, 3 cfu):
La poesia di Max Jacob (M. Modenesi)

Il corso è rivolto esclusivamente agli studenti della Laurea triennale in Lingue e letterature straniere (non sono ammessi studenti di nessun'altra LT) che hanno scelto Lingua francese come prima o come seconda Lingua triennale. Il corso si svolge in lingua italiana. Tutti i testi letterari, però, saranno letti ed analizzati in lingua originale (con traduzione in aula da parte del docente). L'esame si svolge in Lingua italiana o in Lingua francese, a scelta del candidato.
Il corso prevede l'acquisizione obbligatoria di 9 CFU e quindi gli studenti si atterranno al programma completo.
Il programma del corso è sempre valido.

Presentazione del corso
Agli inizi del Novecento, la poesia francese conosce un rinnovamento contenutistico e formale di notevole portata. Con Apollinaire, si inaugura uno "spirito nuovo" all'interno della produzione poetica francese che si inserisce nel fenomeno culturale delle avanguardie artistiche che caratterizzano il primo Novecento. Attraverso la lettura integrale di Alcools e di Calligrammes di Apollinaire e di altri testi esemplari della produzione poetica degli autori in programma (Cendrars e Jacob), il corso si propone di definire i tratti costitutivi di questo momento artistico-culturale, in stretta connessione con le innovazioni ideologiche di questi anni. Contestualmente, il corso si propone di introdurre alla conoscenza e all'utilizzo di metodi rigorosi di analisi del testo poetico.
Il corso non prevede esercitazioni né eventuali altre attività didattiche aggiuntive.

Prerequisiti
Nessun prerequisito in particolare è richiesto all'inizio del corso.

Risultati di apprendimento
Conoscenze:
La poesia francese del primo Novecento; storia sociale, ideologica, culturale del periodo di cui si occupa il corso. Conoscenze di base relative alla metrica e alla versificazione francesi. Conoscenze di base relative all'analisti testuale.
Competenze:
Capacità di definire le caratteristiche di un periodo storico-culturale e letterario definito e della poetica di un singolo autore a partire dai testi letterari che ne traducono le specificità.
Metodologie di analisi del testo poetico in grado di assicurarne un'interpretazione scevra di qualsiasi impressionismo emotivo.

Indicazioni bibliografiche

Programma d'esame per studenti frequentanti

NB: Gli studenti sono invitati a visitare il Museo del Novecento, Via G. Marconi, 1 Milano

- Nicolas Wanlin, Nathalie Aubert, Histoire de la poésie. XIXe-XXe siècles, Paris, PUF, 2014
- Marco Modenesi (a cura di), Poeti dell'Esprit Nouveau: testi e critica (materiali integrativi per il corso di Letteratura francese 1 LT AA 2018/2019).

Unità didattica A
- Guillaume Apollinaire, Alcools, Paris, Garnier Flammarion, 2013
- Guillaume Apollinaire, Calligrammes, Paris, Garnier Flammarion, 2013
- Michel Décaudin, Apollinaire, Paris, Le Livre de poche, 2002

Unità didattica B
- Blaise Cendrars, Du monde entier au cœur du monde. Poésies complètes, Paris, Poésie-Gallimard, 2006
- Christine Le Quellecq Cotier, Blaise Cendrars. Un homme en partance, Lausanne, PPUR éditions, 2010 (edizione in lingua italiana: Christine Le Quellecq Cotier, Blaise Cendrars. Un uomo in partenza (trad. G. Soldini), Locarno, Armando Dadò Editore, 2015)

Unità didattica C
Max Jacob, Le Laboratoire central, Paris, Poésie-Gallimard,
Max Jacob, Le Cornet à dés, Paris, Poésie-Gallimard,
Sergio Cigada (a cura di), Letture di Max Jacob, Milano, Vita e Pensiero, 2010

Programma d'esame per studenti non frequentanti

NB: Gli studenti sono invitati a visitare il Museo del Novecento, Via G. Marconi, 1 Milano

- Roger Shattuck, Gli anni del banchetto. Le origini dell'avanguardia in Francia (1885-1918), Bologna, Il Mulino, 1990 (versione originale: The Banquet Years: the Origin of the Avant-Garde in France, 1885 to World War One, New York, Random House, 1980)
- Nicolas Wanlin, Nathalie Aubert, Histoire de la poésie. XIXe-XXe siècles, Paris, PUF, 2014
- Marco Modenesi (a cura di), Poeti dell'Esprit Nouveau: testi e critica (materiali integrativi per il corso di Letteratura francese 1 LT AA 2018/2019).

Unità didattica A
- Guillaume Apollinaire, Alcools, Paris, Garnier Flammarion, 2013
- Guillaume Apollinaire, Calligrammes, Paris, Garnier Flammarion, 2013
- Michel Décaudin, Apollinaire, Paris, Le Livre de poche, 2002
- Laurence Campa, Michel Décaudin, Passion Apollinaire: la poésie à perte de vue, Paris, Textuel, 2004.

Unità didattica B
- Blaise Cendrars, Du monde entier au cœur du monde. Poésies complètes, Paris, Poésie-Gallimard, 2006
- Christine Le Quellecq Cotier, Blaise Cendrars. Un homme en partance, Lausanne, PPUR éditions, 2010 (edizione in lingua italiana: Christine Le Quellecq Cotier, Blaise Cendrars. Un uomo in partenza (trad. G. Soldini), Locarno, Armando Dadò Editore, 2015)
- Miriam Cendrars, L'or d'un poète, Paris, Gallimard, "Découvertes", 1996.

Unità didattica C
- Max Jacob, Le Laboratoire central, Paris, Poésie-Gallimard,
- Max Jacob, Le Cornet à dés, Paris, Poésie-Gallimard,
- Sergio Cigada (a cura di), Letture di Max Jacob, Milano, Vita e Pensiero, 2010

NB: gli studenti non-frequentanti sono comunque invitati a mettersi in contatto con il docente prima di iniziare la preparazione dell'esame.

Avvertenza
La versione definitiva del programma sarà reperibile alla pagina web del corso, sul portale on line per la didattica Ariel (http://ariel.unimi.it). Tutti gli studenti sono tenuti a consultarla prima di presentarsi all'esame.
Gli studenti internazionali o Erasmus incoming sono invitati a prendere tempestivamente contatto col docente titolare del corso.
Le modalità d'esame per studenti con disabilità e/o con DSA dovranno essere concordate col docente, in accordo con l'Ufficio competente.

25/07/2018
Prerequisiti e modalità di esame
Orale: L'esame potrà essere sostenuto, a scelta del candidato, in lingua italiana o in lingua francese. Tutti dovranno sapere leggere in francese (senza gravi errori di fonetica), tradurre in italiano (con correttezza semantica e senza troppe esitazioni) e commentare secondo la metodologia illustrata durante le lezioni, tutte le opere in programma. Le opere devono essere lette e presentate all'esame in versione integrale e originale francese. Non sono ammessi all'esame testi esclusivamente in traduzione né testi in versione non integrale.
Periodo
Primo semestre
Periodo
Primo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
Si veda la pagina del docente sul sito ARIEL.
Dipartimento di Lingue e letterature straniere - Sezione di Francesistica - Piazza S.Alessandro, 1