Letteratura russa 2

A.A. 2018/2019
Insegnamento per
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
L-LIN/21
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Conoscenze: acquisire conoscenze nel campo dell'analisi narratologica, in particolare in relazione alle forme in prosa brevi; conoscenze sull'origine e l'evoluzione della forma novellistica in ambito occidentale; conoscenze sulle specificità stilistiche delle novelle e dei novellieri russi dell'Ottocento
Competenze: competenze metodologiche per l'analisi delle strutture narrative brevi; competenze di analisi del testo dal punto di vista linguistico, stilistico e retorico, ma anche in relazione al suo contesto storico

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
L-LIN/21 - SLAVISTICA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
L-LIN/21 - SLAVISTICA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
L-LIN/21 - SLAVISTICA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Informazioni sul programma
Argomento del corso Dostoevskij e la cronaca nera (60 ore, 9 cfu)

Unità didattica A (20 ore, 3 cfu): Letteratura, giornalismo e società in Russia nel secondo Ottocento [D. Rebecchini]
Unità didattica B (20 ore, 3 cfu): Dostoevskij, i romanzi e il giornalismo [D. Rebecchini]
Unità didattica C (20 ore, 3 cfu): Lavorare con la cronaca nera [D. Rebecchini]

Il corso è rivolto agli studenti del II anno di Lingue e Letterature Straniere. Il corso prevede l'acquisizione obbligatoria di 9 cfu, e quindi gli studenti si atterranno al programma completo.
Il programma del corso è valido fino a luglio 2020

Presentazione del corso
Nel corso ci soffermeremo sui crimini alla base dei romanzi di Dostoevskij (omicidi, stupri, violenze, parricidi) e sulla loro rielaborazione pubblicistica e narrativa da parte del romanziere russo. Analizzeremo il contesto storico, sociale e culturale in cui questi delitti nacquero, il particolar modo di Dostoevskij di trattare la cronaca nera e di farla entrare nei suoi romanzi. Agli studenti verrà richiesta un'attiva partecipazione nell'analisi di singoli casi di cronaca, anche in relazione a casi italiani recenti.

Prerequisiti
Per sostenere l'esame di Letteratura russa 2, è necessario aver già superato gli esami di Lingua russa 1 e Letteratura russa 1.

Risultati di apprendimento
Lo studente deve dimostrare una buona conoscenza dei principali fatti della storia sociale russa del periodo e del linguaggio giornalistico e romanzesco dell'epoca delle grandi riforme. Deve essere in grado di cogliere le specificità del linguaggio pubblicistico e romanzesco dello scrittore Fedor Dostoevskij. Deve raggiungere una buona competenza nelle tecniche di analisi degli elementi tematici e formali dei suoi testi e dimostrare capacità di rielaborazione personale delle problematiche affrontate durante il corso e dei saggi critici presi in esame.

Indicazioni bibliografiche

Manuale per lo studio della storia della letteratura russa (parti relative al periodo trattato, ossia dal 1855 al 1880): Storia della civiltà letteraria russa, a c. di M. Colucci, R. Picchio, vol. 1, Torino, Utet, 1997, pp. 527-597, 608-618, 628-637, pp. 654-721 (presente su ARIEL)

Manuale per lo studio della storia russa (parti relative al periodo trattato, ossia dal 1855 al 1880):
N.V. Riasanovsky, Storia della Russia, Bompiani

Fedor Dostoevskij, Memorie da una casa morta (Bur o Bompiani)
Fedor Dostoevskij, Memorie del sottosuolo (edizione Einaudi o altro)
Fedor Dostoevskij, Delitto e castigo (Feltrinelli, Garzanti o Einaudi)
Fedor Dostoevskij I demoni (Feltrinelli, Garzanti o Einaudi) oppure I fratelli Karamazov (Einaudi, o altra edizione)

Programma d'esame per studenti frequentanti

Unità didattica A
N.V. Riasanovsky, Storia della Russia, Bompiani (parti relative al periodo trattato, ossia dal 1855 al 1880).
Storia della civiltà letteraria russa, a c. di M. Colucci, R. Picchio, vol. 1, Torino, Utet, 1997, pp 527-597, 608-618, 628-637, pp. 654-721 (presente su ARIEL)

Unità didattica B
Fedor Dostoevskij, Memorie da una casa morta (Bur o Bompiani)
Fedor Dostoevskij, Memorie del sottosuolo (edizione Einaudi o altro)

Unità didattica C
Fedor Dostoevskij, Delitto e castigo (Feltrinelli, Garzanti o Einaudi)
Fedor Dostoevskij, I fratelli Karamazov (Einaudi, o altra edizione)
Brani scelti da F. Dostoevskij, Il diario di uno scrittore (Bompiani) (presenti su ARIEL)

Programma d'esame per studenti non frequentanti

Unità didattica A
N.V. Riasanovsky, Storia della Russia, Bompiani (parti relative al periodo trattato, ossia dal 1855 al 1880).
Storia della civiltà letteraria russa, a c. di M. Colucci, R. Picchio, vol. 1, Torino, Utet, 1997, pp 527-597, 608-618, 628-637, pp. 654-721 (presente su ARIEL)

Unità didattica B
Fedor Dostoevskij, Memorie da una casa morta (Bur o Bompiani)
Fedor Dostoevskij, Memorie del sottosuolo (edizione Einaudi o altro)

Unità didattica C
Fedor Dostoevskij, Delitto e castigo (Feltrinelli, Garzanti o Einaudi)
Fedor Dostoevskij, I fratelli Karamazov (Einaudi, o altra edizione)
Brani scelti da F. Dostoevskij, Il diario di uno scrittore (Bompiani) (presenti su ARIEL)

Letture critiche obbligatorie

F. Malcovati, Introduzione a Dostoevskij, Bari, Laterza (presente su ARIEL)
M. Bachtin, Dostoevskij. Poetica e stilistica, Torino, Einaudi, 1968 (cap. 1 par. I, e cap. 2, 3 e 5).
G. Steiner, Tolstoj o Dostoevskij, Milano, Garzanti, 1995, pp. 133-224 e pp. 276-334
Louise McReynolds, Murder Most Russian. True Crime and Punishment in Late Imperial Russia, Cornell University Press, 2013 (parti presenti su ARIEL)

Avvertenza
La versione definitiva del programma sarà reperibile alla pagina web del corso, sul portale on line per la didattica Ariel (http://ariel.unimi.it). Tutti gli studenti sono tenuti a consultarla prima di presentarsi all'esame.
Gli studenti internazionali o Erasmus incoming sono invitati a prendere tempestivamente contatto col docente titolare del corso.
Le modalità d'esame per studenti con disabilità e/o con DSA dovranno essere concordate col docente, in accordo con l'Ufficio competente.

31/07/2018
Prerequisiti e modalità di esame
La prova orale consiste in un colloquio sugli argomenti in programma, volto ad accertare le conoscenze storiche e letterarie dello studente relative al periodo preso in esame e le sue capacità di sintesi e rielaborazione personale delle tematiche affrontate. Rispetto ai testi letterari in programma lo studente dovrà dimostrare di conoscere approfonditamente i tratti distintivi dell'opera di Dostoevskij, le linee tematiche e le particolarità stilistiche dei romanzi in programma, e in generale il contesto storico-letterario di riferimento.
Periodo
Secondo semestre
Periodo
Secondo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
mercoledì h. 16,30-19,30 (da confermare via email)
Piazza S. Alessandro 1