Letterature ispanoamericane 3

A.A. 2018/2019
Insegnamento per
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
L-LIN/06
Lingua
Spagnolo
Obiettivi formativi
Conoscenze:
Il corso si propone di fornire agli studenti una prospettiva critica sul genere del racconto ispanoamericano del XX secolo. Tra i principali obiettivi la trasmissione di quegli strumenti metodologici e pratici che consentano l'analisi di tale corpus narrativo, nella sua complessità ed eterogeneità, così come il trasferimento delle principali chiavi interpretative della produzione letteraria ispanoamericana del XX secolo.
Capacità:
Il corso si propone di fornire un adeguato dominio delle strutture narrative del racconto ispanoamericano del XX secolo così come della sua contestualizzazione geostorica e letteraria. Intende altresì fornire le competenze adeguate per il riconoscimento e costruzione di un oggetto di studio e di una metodologia di ricerca.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
L-LIN/06 - LINGUA E LETTERATURE ISPANO-AMERICANE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
L-LIN/06 - LINGUA E LETTERATURE ISPANO-AMERICANE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
L-LIN/06 - LINGUA E LETTERATURE ISPANO-AMERICANE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Informazioni sul programma
Argomento del corso (60 ore, 9 cfu): I Premi Nobel latinoamericani: la letteratura del Novecento e i suoi grandi maestri

Unità didattica A (20 ore, 3 cfu): L'oscuro splendore della poesia: Gabriela Mistral e Pablo Neruda. [Emilia Perassi]
Unità didattica B (20 ore, 3 cfu): Amara America meravigliosa: Octavio Paz e Miguel Ángel Asturias [Emilia Perassi]
Unità didattica C (20 ore, 3 cfu): Da Macondo a Lima l'orribile: Gabriel García Márquez e Mario Vargas Llosa [Emilia Perassi]

Presentazione del corso
Il corso intende affrontare la grande letteratura latinoamericana del Novecento attraverso alcuni dei suoi grandi scrittori e poeti, in particolar modo coloro che sono stati insigniti del Premio Nobel. Attraverso le loro voci e scrittura, verranno affrontati alcuni dei temi maggiori di questa letteratura, insieme con la ricchezza inesauribile del suo patrimonio stilistico. Nelle loro opere, la cultura latinoamericana tocca tutte le corde del sentimento e degli affetti (Gabriela Mistral), fa risuonare la solitudine di sé e la solidarietà con l'altro (Pablo Neruda), favoleggia il mondo indigeno (Octavio Paz e Miguel Ángel Asturias), esplora dimensioni inedite della realtà (Gabriel García Márquez), denuncia e sconsacra il potere (Mario Vargas Llosa). Profondamente immersa nella storia del continente, questa letteratura si erige su una concezione dello scrittore come sentinella che vigila e ascolta il rumore del mondo, che ridà voce a coloro che l'hanno perduta, che celebra attraverso la parola il fasto e il prestigio delle grandi culture americane.

Prerequisiti
Il corso è rivolto agli studenti del terzo anno della Laurea Triennale in Lingue e Letterature straniere. Gli studenti di altri Corsi di Laurea che siano interessati a sostenere un solo esame di questa disciplina potranno riferirsi alla prima annualità di Letterature ispanoamericane.
Il corso prevede l'acquisizione obbligatoria di 9 Cfu. Il programma del corso è valido fino a settembre 2020.

È possibile sostenere l'esame di Letterature ispanoamericane 3, solo se si sono superati integralmente gli esami di Lingua spagnola 2 e di Letterature ispanoamericane 2.

Risultati di apprendimento
Conoscenze:
Il corso si propone di fornire agli studenti una prospettiva critica su alcuni dei principali autori della letteratura del Novecento. Tra i principali obiettivi la trasmissione di quegli strumenti metodologici e pratici che consentano l'analisi di tale corpus narrativo e poetico, nella sua complessità ed eterogeneità, così come il trasferimento delle principali chiavi interpretative della produzione letteraria ispanoamericana del XX secolo.
Competenze:
Il corso si propone di fornire un adeguato dominio delle strutture narrative e poetiche che emergono durante lo studio degli autori considerati, così come della loro contestualizzazione geostorica e letteraria. Intende altresì fornire le competenze adeguate per il riconoscimento e costruzione di un oggetto di studio e di una metodologia di ricerca.

ALTRE INFORMAZIONI PER GLI STUDENTI
Per un ottimale svolgimento dell'esame, gli studenti sono invitati a frequentare regolarmente le lezioni che forniranno gli strumenti critici necessari per l'analisi degli argomenti in programma.
All'interno della pagina web dedicata, attiva nella piattaforma Ariel/o dropbox, si potranno trovare informazioni aggiornate sul contenuto delle lezioni, materiali di supporto e integrativi (slides, schemi riassuntivi delle lezioni, selezioni antologiche) e informazioni puntuali sui ricevimenti della docente (emilia.perassi@unimi.it) e sulle iniziative organizzate dalla Cattedra di Lingua e Letterature ispanoamericane. Se ne consiglia pertanto l'attento monitoraggio.
Tutti i testi integrativi caricati nella pagina del Corso sono da considerarsi parte integrante del programma d'esame.

Indicazioni bibliografiche

Programma d'esame per studenti frequentanti

Unità didattica A
- "Gabriela Mistral" e "Pablo Neruda", in Poesia delle Americhe. Ottocento e Novecento, a cura di Piero Gelli, prefazione di Valerio Magrelli, Skira editore, Milano 1997, pp. 373-389; pp. 505-519; pp. 613-629.
- Giuseppe Bellini, Viaje al corazón de Neruda, Roma, Bulzoni 2000
- Volodia Teitelboim, Gabriela Mistral pública y secreta: truenos y silencios en la vida del primer Nobel Latinoamericano, Santiago, Editorial Sudamericana, 1996.

Unità didattica B
- "Octavio Paz", in Poesia delle Americhe. Ottocento e Novecento, a cura di Piero Gelli, prefazione di Valerio Magrelli, Skira editore, Milano 1997, pp. 655-669
- Annelisa Addolorato, La parola danzante: Octavio Paz tra poesia e filosofia, Mimesis, Milano 2001.
- Miguel Angel Asturias, Week-end en Guatemala, Alianza, Madrid 1984

Unità didattica C
- Gabriel García Márquez, Cien años de soledad [qualsiasi edizione]
- Roberto Paoli, Invito alla lettura di García Márquez, Mursia, Milano 1987
- Mario Vargas Llosa, La ciudad y los perros, Seix Barral, Barcelona 1981
- Sara Castro-Klarén, Mario Vargas Llosa: análisis introductorio, Latinoamericana editores, Lima 1988

Programma d'esame per studenti non frequentanti

Unità didattica A
- José Miguel Oviedo, Historia de la literatura hispanoamericana, Alianza Madrid, 200, vol. 3 e 4
- "Gabriela Mistral" e "Pablo Neruda", in Poesia delle Americhe. Ottocento e Novecento, a cura di Piero Gelli, prefazione di Valerio Magrelli, Skira editore, Milano 1997, pp. 373-389; pp. 505-519; pp. 613-629.
- Giuseppe Bellini, Viaje al corazón de Neruda, Bulzoni, Roma, 2000
- Volodia Teitelboim, Gabriela Mistral pública y secreta: truenos y silencios en la vida del primer Nobel Latinoamericano, Editorial Sudamericana, Santiago, 1996.

Unità didattica B
- "Octavio Paz", in Poesia delle Americhe. Ottocento e Novecento, a cura di Piero Gelli, prefazione di Valerio Magrelli, Skira editore, Milano 1997, pp. 655-669
- Annelisa Addolorato, La parola danzante: Octavio Paz tra poesia e filosofia, Mimesis, Milano 2001.
- Miguel Angel Asturias, Week-end en Guatemala, Alianza, Madrid 1984

Unità didattica C
- Gabriel García Márquez, Cien años de soledad [qualsiasi edizione]
- Roberto Paoli, Invito alla lettura di García Márquez, Mursia, Milano 1987
- Mario Vargas Llosa, La ciudad y los perros, Seix Barral, Barcelona 1981
- Sara Castro-Klarén, Mario Vargas Llosa: análisis introductorio, Latinoamericana editores, Lima 1988

Avvertenza
La versione definitiva del programma sarà reperibile alla pagina web del corso, sul portale on line per la didattica Ariel (http://ariel.unimi.it). Tutti gli studenti sono tenuti a consultarla prima di presentarsi all'esame.
Gli studenti internazionali o Erasmus incoming sono invitati a prendere tempestivamente contatto col docente titolare del corso.
Le modalità d'esame per studenti con disabilità e/o con DSA dovranno essere concordate col docente, in accordo con l'Ufficio competente.

31/07/2018
Prerequisiti e modalità di esame
La prova orale consiste in un colloquio sugli argomenti trattati durante il corso, volto ad accertare la capacità di muoversi attraverso le principali coordinate delle tematiche trattate (autori, tendenze e correnti), inserite nei contesti storici di riferimento.
Lo studente potrà sostenere l'esame in lingua italiana o spagnola, tuttavia i testi affrontati durante le lezioni dovranno essere studiati nell'edizione spagnola di riferimento (completa di apparati critici). Gli studenti dovranno dimostrare di conoscere approfonditamente le opere analizzate durante il corso nei loro aspetti storico-letterari e morfologici, utilizzando opportunamente il materiale critico in programma.
Periodo
Secondo semestre
Periodo
Secondo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
I prossimi ricevimenti: 13.9 h.10.30 (FDP); 18.9 h. 12 (PSA); 24.9 h.14 (FDP); 7.10 h.12 (FDP); 17.10 h.11 (FDP); 21.10 h.12. Riprenderanno il 25.11 h 12 (FDP) con date da comunicarsi
Presidenza Facoltà Studi Umanistici, via Festa del Perdono 7 (FDP); Piazza S.Alessandro 1 (PSA)