Letterature ispanoamericane 2

A.A. 2018/2019
Insegnamento per
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
L-LIN/06
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Conoscenze:
Il corso si propone di fornire agli studenti una panoramica sulla letteratura ispanoamericana dell'Ottocento, con una particolare attenzione alla nascita e allo sviluppo del genere del romanzo. Tra i principali obiettivi la trasmissione di quegli strumenti metodologici e pratici che consentano l'analisi della letteratura ispanoamericana in relazione ai suoi modelli europei, così come il trasferimento delle principali prospettive interpretative della produzione letteraria ispanoamericana.
Capacità:
Il corso si propone di fornire un adeguato dominio della contestualizzazione geostorica e letteraria degli scenari latinoamericani. Intende altresì fornire le competenze adeguate per il riconoscimento e costruzione di un oggetto di studio e di una metodologia di ricerca.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
L-LIN/06 - LINGUA E LETTERATURE ISPANO-AMERICANE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
L-LIN/06 - LINGUA E LETTERATURE ISPANO-AMERICANE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
L-LIN/06 - LINGUA E LETTERATURE ISPANO-AMERICANE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Informazioni sul programma
Argomento del corso : Scrivere l'America latina nel XIX secolo: indipendenza, emancipazione e identità (60 ore, 9 cfu)

Unità didattica A (20 ore, 3 cfu): Forme e rappresentazioni dell'altro nella letteratura ispanoamericana del XIX secolo
Unità didattica B (20 ore, 3 cfu): L'immaginario del negro e dell'indio: modelli a confronto
Unità didattica C (20 ore, 3 cfu): Emancipazione al femminile: evoluzioni e rivoluzioni nello spazio della scrittura

Il corso è rivolto agli studenti del secondo anno della Laurea Triennale in Lingue e letterature straniere. Gli studenti di altri Corsi di Laurea che siano interessati a sostenere un solo esame di questa disciplina potranno riferirsi alla prima annualità di Letterature ispanoamericane.
Il corso prevede l'acquisizione obbligatoria di 9 Cfu. Il programma del corso è valido fino a settembre 2020.

Presentazione del corso
Il corso si propone di fornire agli studenti una panoramica sulla letteratura ispanoamericana dell'Ottocento, secolo complesso e controverso, nel quale l'indipendenza politica pone la questione dell'indipendenza culturale e letteraria. Una particolare attenzione verrà dedicata al dibattito sull'identità, ai modelli di rappresentazione dell'altro (subalternità etnica e di genere) e alle forme di resistenza e di articolazione di un discorso dissidente restituito dalla letteratura. L'obiettivo principale è quello di riscattare forme, modelli e paradigmi che saranno d'orientamento nella grande stagione novecentesca della letteratura ispanoamericana.
Nell'unità didattica A si affronterà la questione del 1810, tra indipendenza ed emancipazione. Al centro il problema identitario (di etnia, cultura, religione, genere) nella volontà di costruire un immaginario smarcato dai modelli europei, capace di incarnare il molteplice statuto socio-culturale del Continente. Nell'unità didattica B si analizzeranno i modelli e le forme di rappresentazione del negro a Cuba attraverso l'opera di Manzano; Barnet, Carpentier e dell'indio in Perù, attraverso le riletture novecentesche di Arguedas e Scorza. Nell'unità C si entrerà in una prospettiva di genere, attraverso l'opera delle protofemministe Flora Tristán e Juana Manuela Gorriti

Prerequisiti
È possibile sostenere l'esame di Letterature ispanoamericane 2, solo se si sono superati integralmente gli esami di Lingua spagnola 1 e di Letterature ispanoamericane 1.

Risultati di apprendimento
Conoscenze:
Il corso si propone di fornire agli studenti una panoramica sugli scenari culturali, politici e letterari del XIX secolo, con una particolare attenzione al problema identitario e alle sue forme di rappresentazione. Tra i principali obiettivi la trasmissione di quegli strumenti metodologici e pratici che consentano l'analisi della letteratura ispanoamericana dedicata all'esplorazione delle problematiche ottocentesche, così come il trasferimento delle principali prospettive interpretative sulla produzione letteraria ispanoamericana.
Competenze:
Il corso si propone di fornire un adeguato dominio della contestualizzazione geostorica e letteraria degli scenari ispanoamericani dell'Ottocento, nonché delle sue riletture letterarie prodotte nella contemporaneità. Intende altresì introdurre la strumentazione per il riconoscimento e costruzione di un oggetto di studio e di rudimenti di analisi del testo.

Indicazioni bibliografiche
1. Perassi, Emilia; Scarabelli, Laura, Itinerari di cultura ispanoamericana. Ritorno alle origini e ritorno delle origini, Torino, UTET 2011 (92-108; 141-160; 185-226; 273-304; 343-375)
2. Scarabelli, Laura, Identità di zucchero. Immaginari nazionali e processi di fondazione nella narrativa cubana, 2 voll., Milano, Arcipelago, 2009 (vol. 1: 9-68; vol. 2: 9-68)
3. Juan Francisco Manzano, Autobiografía de un esclavo y otros escritos, Madrid/Frankfurt, Iberoamericana/Vervuert, 2007
4. Alejo Carpentier, Historia de lunas y Los fugitivos, Madrid, Random House, 1990.
5. Miguel Barnet, Biografía de un cimarrón, La Habana, Letras cubanas, 2012
6. José María Arguedas, Cuentos escogidos, Caracas, Ayacucho, 1986
7. Manuel Scorza, Historia de Garabombo el invisible, Caracas, Monte Ávila, 1978.
8. Flora Tristán, Peregrinaciones de una paria, La Habana, Casa de las Américas, 1984.
9. Juana Manuela Gorriti, Cocina Ecléctica, Buenos Aires, Buenavista, 2010.

Programma d'esame per studenti frequentanti

Unità didattica A
Perassi, Emilia; Scarabelli, Laura, Itinerari di cultura ispanoamericana. Ritorno alle origini e ritorno delle origini, Torino, UTET 2011 (92-108; 141-160; 185-226; 273-304; 343-375)
Unità didattica B
Scarabelli, Laura, Identità di zucchero. Immaginari nazionali e processi di fondazione nella narrativa cubana, 2 voll., Milano, Arcipelago, 2009 (vol. 1: 9-68; vol. 2: 9-68)
Juan Francisco Manzano, Autobiografía de un esclavo y otros escritos, Madrid/Frankfurt, Iberoamericana/Vervuert, 2007
Alejo Carpentier, Historia de lunas y Los fugitivos, Madrid, Random House, 1990.
Miguel Barnet, Biografía de un cimarrón, La Habana, Letras cubanas, 2012
José María Arguedas, Cuentos escogidos, Caracas, Ayacucho, 1986
Manuel Scorza, Historia de Garabombo el invisible, Caracas, Monte Ávila, 1978.
Unità didattica C
Flora Tristán, Peregrinaciones de una paria, La Habana, Casa de las Américas, 1984.
Juana Manuela Gorriti, Cocina Ecléctica, Buenos Aires, Buenavista, 2010.

Programma d'esame per studenti non frequentanti

Gli studenti non frequentanti dovranno concordare il programma integrativo con la docente presentandosi a ricevimento.

NOTA BENE:
Il programma non è da intendersi come completo e sarà integrato con una serie di saggi, letture e approfondimenti che verranno indicati all'inizio del corso e durante le lezioni. Si consiglia pertanto un attento e costante monitoraggio della piattaforma Ariel (Corso di Letterature ispanoamericane 2), sia da parte degli studenti frequentanti che non frequentanti

ALTRE INFORMAZIONI PER GLI STUDENTI
Per un ottimale svolgimento dell'esame, gli studenti sono invitati a frequentare regolarmente le lezioni che forniranno gli strumenti critici necessari per l'analisi degli argomenti in programma.
All'interno della pagina web dedicata, attiva nella piattaforma Ariel, si potranno trovare informazioni aggiornate sul contenuto delle lezioni, materiali di supporto e integrativi (slides, schemi riassuntivi delle lezioni, selezioni antologiche) e informazioni puntuali sui ricevimenti della docente (laura.scarabelli@unimi.it) e sulle iniziative organizzate dalla Cattedra di Lingua e Letterature ispanoamericane, pertanto se ne consiglia l'attento monitoraggio.
Tutti i testi integrativi caricati nella pagina del Corso sono da considerarsi parte integrante del programma d'esame.

La prova orale consiste in un colloquio sugli argomenti trattati durante il corso, volto ad accertare la capacità di muoversi attraverso le principali coordinate delle tematiche trattate durante il corso (autori, tendenze e correnti), inserite nei contesti storici di riferimento.
Sono previste prove in itinere tese ad accertare la preparazione acquisita durante lo svolgimento del corso.
Lo studente potrà sostenere l'esame in lingua italiana o spagnola tuttavia i testi affrontati durante le lezioni dovranno essere studiati nell'edizione spagnola di riferimento (completa di apparati critici). Gli studenti dovranno dimostrare di conoscere approfonditamente le opere analizzate durante il corso nei loro aspetti storico-letterari e morfologici, utilizzando opportunamente il materiale critico in programma.

Avvertenza
La versione definitiva del programma sarà reperibile alla pagina web del corso, sul portale on line per la didattica Ariel (http://ariel.unimi.it). Tutti gli studenti sono tenuti a consultarla prima di presentarsi all'esame.
Gli studenti internazionali o Erasmus incoming sono invitati a prendere tempestivamente contatto col docente titolare del corso.
Le modalità d'esame per studenti con disabilità e/o con DSA dovranno essere concordate col docente, in accordo con l'Ufficio competente.

26/07/2018
Prerequisiti e modalità di esame
La prova orale consiste in un colloquio sugli argomenti trattati durante il corso, volto ad accertare la capacità di muoversi attraverso le principali coordinate delle tematiche trattate durante il corso (autori, tendenze e correnti), inserite nei contesti storici di riferimento.
Sono previste prove in itinere tese ad accertare la preparazione acquisita durante lo svolgimento del corso.
Lo studente potrà sostenere l'esame in lingua italiana o spagnola tuttavia i testi affrontati durante le lezioni dovranno essere studiati nell'edizione spagnola di riferimento (completa di apparati critici). Gli studenti dovranno dimostrare di conoscere approfonditamente le opere analizzate durante il corso nei loro aspetti storico-letterari e morfologici, utilizzando opportunamente il materiale critico in programma.
Periodo
Secondo semestre
Periodo
Secondo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
25 settembre ore 14
Sede di S.Alessandro, Sezione di Iberistica