Lingua russa 3

A.A. 2018/2019
Insegnamento per
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
L-LIN/21
Lingua
Russo
Obiettivi formativi
Le conoscenze che il corso intende offrire riguardano principalmente la sintassi della frase russa: lo studente dovrà saper riconoscere a prima vista la struttura di qualsiasi frase, analizzare e spiegare il funzionamento delle categorie morfologiche ivi presenti.
Sviluppo delle competenze di ascolto, analisi e rielaborazione orale di testi su vari temi. Sviluppo delle abilità di traduzione di testi dall'italiano al russo.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
L-LIN/21 - SLAVISTICA - CFU: 9
Lezioni: 60 ore
Informazioni sul programma
Argomento del corso (60 ore, 9 cfu): La struttura sintattica della frase russa

Unità didattica A (20 ore, 3 cfu): Strumenti teorici per l'analisi sintattica [dott.ssa Stoyanova Nataliya]
Unità didattica B (20 ore, 3 cfu): Particolarità sintattiche della frase russa [Docente da definire]
Unità didattica C (20 ore, 3 cfu): Analisi sintattica del testo russo e consolidamento delle competenze traduttive [Docente da definire]

Il corso è rivolto agli studenti del III anno del corso di laurea in Lingue e Letterature Straniere. Il corso si struttura in un corso monografico (60 ore) tenuto dalla titolare e un docente a contratto, integrato da esercitazioni (80 ore) tenute dai collaboratori linguistici. L'intero insegnamento dà luogo all'acquisizione di 9 CFU. Il corso non è frazionabile e prevede l'acquisizione obbligatoria di 9 cfu, e quindi gli studenti si atterranno al programma completo. Il programma del corso è valido fino a luglio 2020. Il corso dispone di un sito sulla piattaforma "Ariel" (ariel.unimi.it). Si invitano gli studenti a controllare periodicamente la pagina del corso per quanto concerne avvisi, materiali didattici ecc.

Presentazione del corso
Di durata annuale, il corso si articola in lezioni teoriche ed esercitazioni, e prevede l'acquisizione di capacità comunicative scritte e orali, con le relative conoscenze sintattiche, morfologiche e lessicali, corrispondenti al terzo livello (B1) dello standard ufficiale stabilito dal Consiglio d'Europa per la conoscenza delle lingue straniere.

Prerequisiti
Per sostenere l'esame è necessario aver superato sia l'esame di Letteratura Russa 2 sia quello di Lingua Russa 2

Risultati di apprendimento
Conoscenze: Le conoscenze che il corso intende offrire riguardano principalmente la sintassi della frase russa, semplice e complessa: lo studente dovrà saper riconoscere a prima vista la struttura sintattica di qualsiasi frase, analizzare e spiegare il funzionamento delle categorie morfologiche ivi presenti.
Competenze: Sviluppo delle competenze di ascolto, analisi e rielaborazione orale di testi su vari temi. Sviluppo delle abilità di traduzione di testi dall'italiano al russo.

Indicazioni bibliografiche

1. Slides sugli argomenti grammaticali trattati che verranno pubblicate sulla piattaforma Ariel.
2. Cevese, C., Dobrovolskaja Ju., Sintassi russa, Hoepli, 2004.
3. http://rusgram.ru - un progetto di descrizione corpus-based della grammatica russa
4. Testelets, Ja., Vvedenie v obščij sintaksis, Moskva, 2001 (consigliato, non obbligatorio)
5. Glazunova, O., I., Grammatika russkogo jazyka. Sintaksis, Sankt-Peterburg, 2011 (consigliato, non obbligatorio)

Per le esercitazioni:
6. V. Melnikova - Suchet, (adattamento di E. Treu, M. Altare), Perfezionamento del russo (livello: intermedi e avanzati - livello raggiunto C1), della "collana perfezionamenti" di Assimil, Il metodo intuitivo (manuale obbligatorio).
7. Materiali che verranno forniti dai collaboratori linguistici che terranno le esercitazioni (i materiali saranno caricati sulla piattaforma "Ariel").
8. Dizionario: V. Kovalev, Dizionario italiano-russo/russo-italiano con CD, Zanichelli, Bologna 2014 (non obbligatorio).

Programma d'esame per studenti frequentanti

La conoscenza degli argomenti teorici elencati sotto, la capacità di analizzare frase russe complesse e l'automatismo nel trovare corrispondenze sintatticamente adeguate nella traduzione orale, nonché le 150 pagine scelte dallo studente per il lavoro autonomo, saranno oggetto dell'esame orale.

Unità didattica A Nel modulo A verranno forniti agli studenti gli strumenti teorici per l'analisi sintattica: la struttura informativa dell'enunciato e l'ordine delle parole, la grammatica dei costituenti, gli alberi delle dipendenze, inoltre verranno introdotti i criteri di subordinazione.
Unità didattica B Il modulo B sarà interamente dedicato all'analisi delle strutture sintattiche concrete della lingua russa con l'utilizzo degli strumenti teorici introdotti nel modulo A.
Unità didattica C Il modulo C si focalizzerà sul funzionamento delle strutture analizzate nel modulo B all'interno di vari testi, sulle (non)corrispondenze delle strutture sintattiche russe a quelle italiane e dunque sulla traduzione dall'italiano in russo.

Esercitazioni
Le esercitazioni prevedono un lavoro sul manuale indicato nella bibliografia al n. 6. Una parte importante del corso sarà dedicata al lavoro su materiali video, che saranno legati alle tematiche già affrontate nei testi scritti. In questo modo gli studenti, partendo da una conoscenza acquisita nei moduli teorici, potranno imparare anche a misurarsi con la lingua orale, i suoi tempi e le sue specificità. Questi video saranno tratti da videoblog, documentari, telegiornali, interviste ecc.

Programma d'esame per studenti non frequentanti

Unità didattica A
Come per gli studenti frequentanti. Gli studenti non frequentanti sono invitati a contattare il docente.
Unità didattica B
Come per gli studenti frequentanti. Gli studenti non frequentanti sono invitati a contattare il docente.
Unità didattica C
Come per gli studenti frequentanti. Gli studenti non frequentanti sono invitati a contattare il docente.

Esercitazioni
Come per gli studenti frequentanti. Gli studenti non frequentanti sono invitati a contattare il collaboratore linguistico che terrà le esercitazioni relative al gruppo di afferenza.

Avvertenza
La versione definitiva del programma sarà reperibile alla pagina web del corso, sul portale on line per la didattica Ariel (http://ariel.unimi.it). Tutti gli studenti sono tenuti a consultarla prima di presentarsi all'esame.
Gli studenti internazionali o Erasmus incoming sono invitati a prendere tempestivamente contatto col docente titolare del corso.
Le modalità d'esame per studenti con disabilità e/o con DSA dovranno essere concordate col docente, in accordo con l'Ufficio competente.

27/07/2018
Prerequisiti e modalità di esame
Scritto preliminare + orale.
L'esame si articola in: un test grammaticale, una composizione scritta e un esame orale. Il test grammaticale si potrà sostenere in periodi precisi che verranno fissati all'interno di tre diverse finestre temporali (dicembre/gennaio, maggio/giugno, agosto/settembre). SOLO se superato si potrà accedere alla composizione scritta e, se superata anch'essa, alla prova orale del monografico. L'esame orale del monografico si può sostenere esclusivamente al termine del corso, cioè a partire dalla sessione estiva.
Il voto dell'esame potrà essere registrato solo nel momento in cui gli studenti avranno superato sia il test, sia la composizione scritta, sia la parte orale.

Test
Gli studenti dovranno sostenere un test grammaticale telematico composto da almeno 300 domande "a tempo", di carattere morfosintattico e lessicale. All'inizio dell'anno accademico verrà fornito il link al server che genera i test di modo che gli studenti possano esercitarsi da casa durante l'anno.
Il test non dà luogo a valutazione in trentesimi e si intende superato se si raggiunge almeno la soglia di 50% (livello B1). Il superamento della soglia consentirà di accedere alla composizione scritta. Se superata anch'essa, lo studente potrà sostenere l'esame orale del monografico di Lingua russa 3.
Inoltre, il superamento del test e della composizione scritta offrono allo studente la possibilità di iniziare a seguire le esercitazioni (non il monografico) del livello relativo al punteggio ottenuto nel test.
Si intende che la propedeuticità degli esami di lingua deve essere rispettata. Per accedere alla composizione scritta è indispensabile aver superato il test e per accedere all'esame orale del monografico è necessario aver superato, oltre al test, anche la composizione scritta del livello legato all'annualità del corso monografico che si intende sostenere.

Composizione scritta
Potrà essere svolta a giugno, settembre e gennaio. La composizione scritta dà luogo a una valutazione in trentesimi che farà media con la valutazione dell'esame orale.

Esame orale
La prova orale consiste in un colloquio sugli argomenti del corso monografico, volto ad accertare le conoscenze linguistiche teoriche dello studente. Inoltre, durante l'esame orale verrà richiesta una prova di lettura, traduzione (dal russo all'italiano) e analisi morfologica di 150 pagine in russo su cui lo studente dovrà aver lavorato autonomamente nel corso dell'anno. La scelta delle 150 pagine può essere a discrezione dello studente, nel rispetto comunque delle indicazioni che il docente fornirà a lezione, o del docente, qualora lo studente lo richieda espressamente. Durante l'esame lo studente dovrà dimostrare di saper leggere correttamente le pagine assegnate, tradurle, e analizzarne le categorie morfologiche oggetto del corso (in russo).
Lingua in cui lo studente è tenuto a sostenere l'esame: russo/italiano.
Periodo
annuale
Periodo
annuale
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
venerdì h. 10-13
P.zza S. Alessandro, 1, Milano - Sezione di Slavistica