Lingua tedesca 3

A.A. 2018/2019
Insegnamento per
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
L-LIN/14
Lingua
Tedesco
Obiettivi formativi
Ampia conoscenza della lingua e della cultura tedesca e approfondito studio del tedesco dal punto di vista lessicale, semantico e stilistico.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
L-LIN/14 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCA - CFU: 9
Lezioni: 60 ore
Informazioni sul programma
Argomento del corso : Aspetti di sintassi e di linguistica diacronica (60 ore, 9 cfu).

Unità didattica A (20 ore, 3 cfu): Aspetti di linguistica diacronica [Paola Spazzali]
Unità didattica B (20 ore, 3 cfu): Syntax [docente da definire]
Unità didattica C (20 ore, 3 cfu): Syntax und Varietätenstilistik [docente da definire]

Il corso è rivolto agli studenti del terzo anno del Corso di Studi in Lingue e letterature straniere che abbiano scelto Tedesco come lingua A o B. Il corso prevede l'acquisizione obbligatoria di 9 cfu, e quindi gli studenti si atterranno al programma completo.
Il programma del corso scade un anno dopo la prima prova superata. Esempio: se si supera l'esame scritto nel giugno 2019, l'esame deve essere concluso con l'orale entro luglio 2020, ovvero entro l'ultimo appello della stessa sessione dell'anno successivo. Pena la ripetizione dell'esame.

Presentazione del corso
Il corso ha durata annuale e si compone di esercitazioni di lingua (nel I e II semestre) e di un corso monografico (unità A nel I semestre, unità B e C nel II semestre).
Le esercitazioni con gli esperti madrelingua (4 ore settimanali), per le quali si richiede una frequenza regolare, sono volte a migliorare le competenze linguistiche orali e scritte, con l'obiettivo di raggiungere il livello B2 ed in parte C1 (comprensione scritta) del quadro comune europeo. Verranno approfondite le modalità di traduzione dall'italiano al tedesco, la comprensione orale e la riproduzione di testi orali e scritti.

Prerequisiti
Per sostenere l'esame è necessario aver superato sia l'esame di Letteratura Tedesca 2 sia quello di Lingua Tedesca 2.

Risultati di apprendimento
Conoscenze: Il corso monografico si sofferma da un lato (unità A) sull'evoluzione linguistica che ha portato agli aspetti attuali della lingua (in particolare l'ortografia, la fonetica e la morfologia), dall'altro (unità B e C) su aspetti della sintassi (subordinate complesse, aspetti contrastivi tedesco-italiano, stilistica).
Competenze: L'obiettivo è quello di raggiungere il livello B2 e in parte il livello C1 (comprensione scritta). Corso monografico: consolidamento delle strutture sintattiche complesse; comprensione dei meccanismi che hanno portato alle attuali caratteristiche fonetiche, ortografiche, morfologiche e morfo-sintattiche della lingua tedesca; analisi degli errori; capacità di distinguere tra norma linguistica e uso.

Indicazioni bibliografiche

Programma d'esame per studenti frequentanti

Unità didattica A
-il materiale distribuito a lezione e, alla fine del corso, gli appunti delle lezioni (disponibili su Ariel)
- S. Stricker, R. Bergmann, C. Wich-Reif, Sprachhistorisches Arbeitsbuch zur deutschen Gegenwartssprache. Heidelberg 2012 (tre capitoli a scelta, compresi i rispettivi esercizi)
Unità didattica B
Le indicazioni verranno date all'inizio del corso e pubblicate su Ariel.
Unità didattica C
Le indicazioni verranno date all'inizio del corso e pubblicate su Ariel.

Esercitazioni
· Anne Buscha, Susanne Raven: Erkundungen. Deutsch als Fremdsprache, B2/KOMPAKT, Integriertes Kurs- und Arbeitsbuch, Schubert Verlag, Leipzig 2016. Attenzione: seconda edizione (2. Veränderte Auflage ISBN 978-3-941323-26-1)
· Grammatica ed eserciziario per il ripasso e il self-study (con soluzioni):
Anne Buscha, Szilvia Szita: B Grammatik, Sprachniveau B1/B2, Schubert Verlag, Leipzig 2011. (ISBN 978-3-941323-10-0)
Materiali complementari (traduzioni, esercizi inerenti alla "Textwiedergabe" ed "Inhaltsangabe") scaricabili da Ariel, Lingua tedesca III Anno Triennalisti.

Programma d'esame per studenti non frequentanti
La frequenza è altamente consigliata. Gli studenti impossibilitati a frequentare non devono portare un programma differente e per quanto riguarda il corso monografico troveranno su Ariel il materiale trattato nelle lezioni, ma sono tenuti - il prima possibile - a contattare i docenti per conoscere i dettagli del corso e dell'esame.

Avvertenza
La versione definitiva del programma sarà reperibile alla pagina web del corso, sul portale on line per la didattica Ariel (http://ariel.unimi.it). Tutti gli studenti sono tenuti a consultarla prima di presentarsi all'esame.
Gli studenti internazionali o Erasmus incoming sono invitati a prendere tempestivamente contatto col docente titolare del corso.
Le modalità d'esame per studenti con disabilità e/o con DSA dovranno essere concordate col docente, in accordo con l'Ufficio competente.

30/07/2018
Prerequisiti e modalità di esame
Scritto + orale: L'esame consiste in una prova scritta e in una prova orale entrambe obbligatorie. La prova orale consisterà in una prima parte in lingua (1. Presentazione di un argomento a propria scelta; 2. Lettura, riassunto e commento di un articolo sconosciuto) e una seconda parte volta ad accertare l'acquisizione dei contenuti del corso monografico. Gli studenti possono scegliere se sostenere prima l'orale o prima lo scritto, anche se è consigliabile iniziare con lo scritto. Il voto viene registrato dopo aver superato tutte le prove ed è costituito per un terzo dal voto dello scritto (o dei parziali), per un terzo dal voto del colloquio con l'insegnante madrelingua, per un terzo dal voto del colloquio sul corso monografico.
L'esame scritto si differenzia a seconda che gli studenti siano frequentanti o non frequentanti:
- Studenti non frequentanti:
Gli appelli scritti sono tre all'anno: giugno, settembre e gennaio; il primo appello utile è quello di giugno 2019. La prova scritta prevede una Textwiedergabe / Riassunto di un articolo di giornale e una Übersetzung / Traduzione letteraria. L'esame è superato solo se entrambe le prove sono sufficienti.
- Studenti frequentanti:
Se gli studenti partecipano attivamente ad almeno il 75% delle esercitazioni, hanno accesso alle prove parziali che si svolgono alla fine di ciascun semestre.
Il voto finale sarà la media delle due prove parziali, che dovranno essere entrambe sufficienti in ogni loro parte. In caso di non superamento delle stesse o di rifiuto del voto, gli studenti potranno sostenere l'esame scritto destinato agli studenti non frequentanti.
Periodo
annuale
Periodo
annuale
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
Il lunedì, dalle 9:30 alle 12:30, su appuntamento.
Sezione di Germanistica